GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

domenica 29 maggio 2011

RIPARTIRE DA LI’ DOVE TUTTO E’ INIZIATO

Ed eccoci giunti all’atto conclusivo di questa stagione. Anche se nessuno se ne è accorto e i giornalisti fanno finta di ignorare la cosa (forse perché il Milan, al contrario di Inter e Palermo, è già in vacanza) stasera c’è la finale di Coppa Italia che potrebbe regalare l’ennesimo trofeo all’Inter (sarebbe il quindicesimo negli ultimi 5 anni) o il primo storico trofeo al Palermo.
Da un lato la voglia dei nerazzurri di chiudere bene quest’annata e regalare a Leonardo il primo trofeo della sua breve carriera, dall’altro la determinazione dei rosanero a compiere un’impresa che sarebbe storica. E il fatto che da Palermo si siano riversati in massa nella capitale è il segno evidente che ci credono.
Ma ci crediamo anche noi e vogliamo in tutti i modi portare a casa la coppa nazionale con cui abbiamo sempre avu
to un rapporto particolare. In quest’ultimo lustro abbiamo fatto incetta di scudetti, di vittorie, di gioie ma non dimentichiamoci che tutto è iniziato lì, in quel mercoledì di metà giugno del 2005 quando portammo a casa la Coppa Italia, il primo trofeo nerazzurro del nuovo millennio. La doppietta di Adriano all’andata a Roma, la punizione di Mihajlovic nel ritorno a Milano, sono i due momenti in cui questa straordinaria avventura è partita. Quella coppa sollevata da Cordoba (capitan Zanetti era impegnato con la nazionale argentina) era solo l’antipasto di un pantagruelico pranzo (da quando tempo sognavo di scrivere pantagruelico pranzo?) che sarebbe arrivato negli anni a seguire. Ma in quel momento non lo sapevamo. In quel momento ci bastava aver finalmente vinto qualcosa, ci bastava poter aprire la bacheca dei trofei per metterne un altro. Di quel momento ricordo solo due cose. La piacevole sensazione di esserci tolto un peso, un grosso peso, e mio fratello che avvalorava la sua strampalata tesi che bisognava mandare via capitan Zanetti perché simbolo di un’Inter perdente e portatore sano di sfiga (“infatti la coppa l’ha sollevata Cordoba”).
Negli anni a seguire abbiamo avuto un rapporto a fasi alterne con la Coppa Italia. La vincemmo anche l’anno dopo ma poi perdemmo de finali di fila. Fino allo scorso anno quando nella quinta finale in sei anni la vittoria nella coppa nazionale diede il là ad un Triplete memorabile e storico. Tutti parlano sempre e solo della Champions League e dello scudetto ma non dimentichiamoci della Coppa Italia. Senza quella coppa (peraltro vinta in una data, 5 maggio, che evocava ricordi tutt’altro che lieti al popolo nerazzurro) la nostra annata sarebbe stata trionfale ma non storica.
Ed eccoci finalmente qui. Da ieri sera non siamo più i Campioni d’Europa in carica e questa sera scenderemo in campo con un vuoto sulla nostra maglietta, quel triangolino verde, bianco e rosso che dopo 5 anni abbiamo dovuto cedere all’altra parte di Milano.
Ma non abbiamo nessuna intenzione di lasciare ad altri quel triangolino che faceva ormai parte della nostra maglietta. Vogliamo riprendercelo subito. Così come vogliamo riprovare la scalata al tetto d’Europa. E il fatto che nell’ultimo triennio siamo stati gli unici a fermare l’imbattibile Barcellona deve essere più di uno stimolo per puntare alla coppa dalle grandi orecchie.
Ma il nostro domani riparte dalla Coppa Italia. Ripartiamo da lì, da dove tutto è iniziato. Dalla coppa nazionale che altri snobbano e che noi consideriamo insostituibile compagno d’avventura. Ripartiamo da qui, da un’altra vittoria, da un altro piccolo triplete.
FORZA INTER !!!



VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

4 commenti:

Winnie ha detto...

Mi aspettavo il solito post di presentazione della partita e invece te ne sei uscito con un post molto "emozionale".
Sì, ripartiamo da qui. Per tornare nuovamente a vincere.

Matrix ha detto...

Non so se sono più ansioso per la determinazione dei rosanero o per l'imprevedibilità dei nostri. Speriamo bene. FORZA INTER !!!

LeNny ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
LeNny ha detto...

Che sia una bella partita e alziamo quest'altro trofeo. Forza.

Ciao Entius. :)

LeNny

LeNny

;)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails