GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 16 aprile 2011

CROLLO INTER, PERDE A PARMA E SALUTA IL TRICOLORE

Serie A 2010-2011 – 33^ Giornata
PARMA - INTER 2 - 0
35’ Giovinco – 81’ Amauri

PARMA: Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli, Modesto; Morrone, Dzemaili, Gobbi; Candreva (20' st Valiani), Giovinco (36' st Bojinov); Amauri (44' st Crespo).
A Disposizione: Pavarini, Pisano, Nwankwo, Galloppa.
All. Colomba.
INTER: Julio Cesar; Nagatomo, Ranocchia, Lucio, Chivu (1' st Sneijder); Zanetti, Cambiasso, Stankovic; Kharja (32' st Pandev); Eto'o, Pazzini (16'st Milito).
A Disposizione: Castellazzi, Materazzi, Mariga, Obi.
All. Leonardo.
ARBITRO: Rocchi di Firenze.

Ci aspettavamo una reazione dell’Inter e invece la squadra nerazzurra si rende protagonista di un’altra prestazione scialba cadendo sotto i colpi di un Parma apparso di un altro pianeta.
Leonardo schiera Nagatomo a destra con Chivu a sinistra, Zanetti va a centrocampo con Cambiasso e Stankovic e Kharja fa il vice-Sneijder dietro Eto’o e Pazzini. Solo panchina per Sneidjer e Milito.
E’ il Parma a partire forte e a rendersi più intraprendente. A metà tempo, proprio quando arrivano notizie del vantaggio del Milan, Stankovic su punizione colpisce l’incrocio pieno. E’ l’unico acuto dei nerazzurri nel primo tempo. Il Parma invece va in vantaggio al minuto 36. Cross dalla destra, Nagatomo si perde Modesto che la piazza dietro per l’accorrente Giovinco il quale non si fa pregare e trafigge Julio Cesar. All’intervallo si va su l’1-0.
Leonardo intuisce che deve cambiare qualcosa e a inizio ripresa fa entrare Sneijder per Chivu con Zanetti che va a destra sulla linea difensiva e Nagatomo va a sinistra. Ma il registro non cambia. La partita la fa sempre e solo il Parma che in più di un’occasione spreca la palla del raddoppio. L’Inter fa quasi da spettatrice, incapace di rendersi pericolosa e di provare a rimontare il risultato. Entra anche Milito per Pazzini ma serve a poco. A meno di un quarto d’ora dalla fine Leonardo prova ad inserire un’altra punta con Pandev che prende il posto di Kharja ma la mossa non sortisce nessun effetto e ad una manciata di minuti dal termine il Parma trova anche il gol del raddoppio che chiude di fatto la partita.
L’Inter rimedia un’altra pesante sconfitta e con la contemporanea vittoria del Milan sulla Sampdoria saluta definitivamente i sogni tricolori (ammesso che ancora qualcuno ne alimentasse).
Ma ciò che onestamente preoccupa parecchio è la condizione di questa squadra. I ragazzi hanno giocato una partita davvero brutta. Sembrano tutti spompati, svuotati, senza energie e incapaci di reagire. Escluso Stankovic, sono stati tutti insufficienti e deludenti.
A questo punto vedo a forte rischio anche la conquista del terzo posto. Se domani la Lazio vince a Catania, si porta a -3 e settimana prossima c’è lo scontro diretto con i biancocelesti che avrebbero ottime possibilità, visto anche l’Inter attuale, di agganciare il terzo posto. Senza considerare che subito dietro c’è l’Udinese e con cinque giornate ancora da disputare potremmo addirittura ritrovarci in Europa League.
Non vincere lo scudetto potrebbe anche starci ma ritrovarci fuori dalla prossima Champions League o dover partire dai preliminari sarebbe davvero un disastro. Un disastro che da stasera, ahimè, non è poi così lontano. FORZA INTER !!!

VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

7 commenti:

Winnie ha detto...

Partita davvero pessima. Sono daccordo con te, sembrano tutti spompati e svuotati. In queste condizioni arrivare a fine stagione è davvero molto dura.

Nerazzurro ha detto...

A questo punto tanto vale provare a giocarcela con Coutinho, Obi, Mariga, Faraoni, Natalino, Dall'Agnello e via discorrendo.

Entius ha detto...

Sono daccordo. Difficilmente Coutinho oggi avrebbe fatto peggio di Kharja e la freschezza di Obi o Mariga lì in mezzo poteva essere utile.

Mattia ha detto...

Il Parma ha strameritato di vincere e se finiva 4-0 non avrebbe recriminato nessuno. L'Inter è alla frutta (non pensavo che eravate messi così male) ma il Parma ha fatto un'ottima partita.

yashal ha detto...

Sperando di vedere oggi una Lazio vincente vi mando un saluto e il mio dispiacere per questa sconfitta...

Vincenzo ha detto...

Mi sa che ormai dovremo difendere davvero il terzo posto, non abbiamo piu benzina.

Entius ha detto...

Vincenzo, anche mantenere il tezo posto non sarà facile. La Lazio è lì dietro a pochi punti. Questo finale di stagione lo vedo molto duro...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails