GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 14 settembre 2010

RICOMINCIA QUEL VIAGGIO CHIAMATO CHAMPIONS LEAGUE

Si riparte. Quel bellissimo viaggio chiamato Champions League che solo quattro mesi fa ci faceva impazzire di gioia ricomincia. Siamo scesi dalla vetta del mondo e ora iniziamo nuovamente la scalata verso l’alto. Non sarà facile. Come del resto non lo è stato lo scorso anno. Ho sempre sostenuto che per vincere una Champions League deve esserci un insieme di cose che vanno per il verso giusto. Basta un gol, una parata, un palo, un fischio dell'arbitro e tutto può cambiare. E se Sneijder non l'avesse buttata dentro contro la Dinamo Kiev? E se Milito non avesse segnato dopo tre minuti col Chelsea? E se Julio Cesar non avesse parato quel tiro di Messi al Camp Nou? E se il Bayern Monaco non avesse eliminato il Manchester united?
Per carità non voglio sminuire la nostra forza e la nostra bravura ma spesso basta un nulla per cambiare la storia. Giusto per fare un esempio tanto caro al nostro mister. A Istanbul il Milan aveva la partita in pugno, gli sono bastati 10 minuti di blackout per mandare tutto all'aria. Lo stesso Mancheter United lo scorso anno ai quarti stava dominando contro il Bayern Monaco. Poi ha preso un gol a fine primo tempo, l’espulsione ad inizio ripresa e tutto è cambiato.
Chiusa questa parentesi, torniamo a noi. Dopo 45 anni iniziamo la nostra avventura europea da campioni in carica. I più forti sono altri (Barcellona, Real Madrid, Chelsea) ma la squadra da battere siamo noi. Il trono europeo è nerazzurro e chi vorrà conquistare l’Europa, dovrà fare i conti con noi.
Questo ruolo ci carica di responsabilità ma ci rende orgogliosi. Zaino in spalla e ricominciamo la nostra scalata. Forse arriveremo in vetta di nuovo, forse ci fermeremo dopo pochi metri, forse ci arrenderemo prima dell’ultimo ostacolo. Ma l’importante è lottare, combattere per difendere il titolo conquistato. Sappiamo che la vetta è lontanissima e il percorso è pieno d’insidie e imprevisti ma noi non molleremo facilmente. Siamo i campioni d’Europa e venderemo cara la nostra pelle. Vero, ragazzi?
FORZA INTER

VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

3 commenti:

Winnie ha detto...

Non siamo favoriti ma siamo la squadra da battere. Oddio, è un pò un controsenso ma per certi versi è così.
Siamo i campioni d'Europa, conterà qualcosa. O no?

Vincenzo ha detto...

Verissimo.

Una sola annotazione: siamo saliti sul tetto d'Europa. In vetta al mondo potremo salirci a Dicembre.

Ciao e forza Inter!

Entius ha detto...

Ops... Mi sono lasciato trasportare dalla vena scrittoria e quando ho riletto mi è sfuggito l'errore... :-) scusate

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails