GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

lunedì 14 giugno 2010

ITALIA FORMATO SCARSEZZA MONDIALE


MONDIALI DI CALCIO 2010 – GIRONE E
ITALIA-PARAGUAY 1-1
39’ Alcaraz (P) - 63’ De Rossi (I)
Alla fine tutti i nodi vengono al pettine. Ok, sarò anti-lippiano, va bene sono eccessivamente critico nei confronti di questa Italia che non riesco ad amare (anzi che non riusciamo ad amare) ma, a conti fatti, i risultati continuano a darmi inesorabilmente ragione.
L’esordio della nazionale azzurra al Mondiale è stato a dir poco pietoso. Contro un avversario abbastanza modesto, gli uomini di Lippi sono riusciti nell’impresa di andare addirittura in svantaggio e di riuscire a pareggiare solo grazie ad errore del portiere avversario che sbaglia l’uscita su un calcio d’angolo e permette al pallone di sbattere sulla gamba di De Rossi e depositarsi in rete.
Per il resto si è vista davvero molta poca Italia. A parte Pepe che ci mette molta generosità, non si vede uno straccio di squadra, di gioco, di elementi capaci di dare un’impronta o una svolta alla partita. E alla fine ci è andata pure bene perché c’era un fallo di Camoranesi, già ammonito, che meritava il giallo e con la squadra in 10 non so fino a che punto saremmo riusciti a mantenere il pareggio.
Nella partita d’esordio le big non hanno impressionato granché (Germania a parte) ma l’Argentina ha giocato un ottimo calcio creando molto, l’Olanda nei minuti finali ha fatto vedere qualcosa, l’Inghilterra a sprazzi ha giocato discretamente. Noi siamo stati inguardabili, pietosamente scarsi. Continuo a chiedermi come fanno i giornalisti e gli esperti a mettere la nostra nazionale fra le pretendenti al titolo.
L’Italia riuscirà a qualificarsi agli ottavi perché ha avuto l’enorme fortuna di ritrovarsi in un girone facile facile (come per la verità è stato anche quello di qualificazione). Fossimo capitati con nazionali un po’ attrezzate, non avremmo avuto speranze. E agli ottavi ci capiterà una fra Olanda, Danimarca, Giappone e Camerun. Nazionali troppo forti per sperare di spuntarla (anche se la fortuna di Lippi non conosce limiti).
Ora sotto con la Nuova Zelanda. Riusciremmo a battere i fortissimi campioni oceanici?

VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI E QUI OK NOTIZIE



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

4 commenti:

Winnie ha detto...

Diciamo che tu calchi un pò troppo la mano ma hai perfettamente ragione quando dici che questa Italia è di una scarsezza mondiale.
Per arrivare fino in fondo non basterà il culo di Lippi servirà un miracolo.

Anonimo ha detto...

Siete solo degli interisti antisportivi...
Le grandi stanno deludendo tutte eppure queste critiche severe non le ho lette finora. A voi rode solo il fatto che non ci siano interisti.

Anonimo ha detto...

Io sono interista e non mi rode affatto che non ci siano giocatori nerazurri in nazionale. Onestamente chi avrebbe potuto portare in nazionale Lippo Lippi, Balotelli? Penso che sia meglio che sia rimasto a casa. Il ragazzo ha del potenziale, ma è una beata testa di razzo, meglio che cresca. Quanto a questa nazionale invece, posto che non è l'invidia a farmi parlare, è semplicemente scandalosa. Per limiti anagrafici, o tecnici, e grazie alle mirabili scelte di un CT che ha vinto a culo il mondiale 2006, abbiamo una nazionale di mezze tacche. L'Italia ha giocato contro una squadra muscolare, ma priva di qualità e di gioco e ha rischiato seriamente di perdere, se non fosse stato per la fantastica uscita a vuoto di un prosciutto con gli scarpini da calcio. Capisco che la nazionale sia comunque da difendere, per amor patrio, ma siate onesti e cercate di aprire gli occhi: sono delle pippe mega-galattiche. Con questi ci vuole ben più della botta di culo che abbiamo avuto 4 anni fa.

Anonimo ha detto...

Ops, rileggendo, mi sono accorto di aver scritto nerazzurri con una "Z". Farò penitenza tracannando due barili di birra Moretti, davanti a un bel focherello fatto con copertoni Pirelli e indossando le magliette di Sforza, Manicone, Tramezzani, Panchev e Gresko tutte insieme.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails