GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

domenica 6 giugno 2010

RAFA BENITEZ, SARA' LUI IL NUOVO TECNICO NERAZZURRO


A questo punto ci sono ben pochi dubbi. Sarà Rafa Benitez il nuovo tecnico nerazzurro. Dopo che Capello ha firmato il rinnovo con l’Inghilterra e vista l’impossibilità di arrivare a Hiddink e Guardiola, il presidente Moratti ha puntato sull’ex tecnico del Liverpool che, guarda caso, proprio in settimana ha rescisso il contratto con i Reds.
A conferma di tutto ciò, in un’intervista al Corriere dello Sport di oggi il nostro presidente ammette di aver scelto Benitez come prossimo allenatore della squadra campione d’Europa. Nei prossimi giorni ci sarà l’incontro decisivo e probabilmente martedì verrà firmato l’accordo e data l’ufficialità alla notizia. Il tecnico si incontrerà anche con Branca per definire le strategie di mercato. Mascherano, Kuyt oltre al sogno Gerrard tra gli obiettivi nerazzurri per rinforzare una squadra già forte e che, secondo le voci di mercato, dovrebbe perdere il solo Maicon tra i big della rosa.
Ora aspettiamo solo l’ufficialità per dare il benvenuto all’erede di Mourinho (tra l'altro da lui battuto ben 5 volte…) e dare il via ad una nuova era nerazzurra.
Compito non facile per il tecnico spagnolo che raccoglie un’eredità ma così pesante come quest’anno: nerazzurri campioni d'Italia sul campo negli ultimi quattro anni e campioni d'Europa in carica grazie al successo ottenuto lo scorso 22 maggio a Madrid dopo una cavalcata trionfale contro Chelsea, Barcellona e Bayern Monaco.


VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI E QUI OK NOTIZIE




***************************************************************************



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! ***************************************************************************

1 commento:

Vincenzo ha detto...

Per il benvenuto aspetto l'annuncio ufficiale. Comunque sembra ormai cosa fatta e sono contento per la scelta.

Un saluto, Vincenzo.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails