GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 23 giugno 2010

GERMANIA E GHANA, FESTA PER DUE


MONDIALI DI CALCIO 2010 – GIRONE D

GHANA-GERMANIA 0-1
60' Ozil (Ge)
Alla fine fanno festa tutti. Complice il 2-1 dell'Australia alla Serbia, Germania e Ghana passano nell'ordine agli ottavi, anche se i tedeschi vincono la partita per 1-0 grazie al gol di Ozil. La Germania incrocerà dunque l'Inghilterra, mentre il Ghana se la vedrà con gli Usa. Il c.t. tedesco Loew dovrà comunque riflettere sull'assetto offensivo dei suoi, che hanno sofferto un avversario tatticamente molto ben organizzato, stentando a trovare spazi e occasioni e soffrendo sulle ripartenze degli africani. I quali con un po' più di convinzione in attacco, possono giocarsela con gli americani.
Per il Ghana c'è la grande festa dopo il secondo passaggio agli ottavi consecutivo (nel 2006 Ronaldo demolì gli africani) e forse anche per aver evitato l'Inghilterra che invece toccherà ai tedeschi in uno scontro che si preannuncia senza esclusione di colpi.
Una sfida di cui entrambe le nazionali avrebbero fatto a meno che costringe però sia tedeschi che inglesi ad uscire allo scoperto e dimostrare tutto il loro valore.
Scontata curiosità per questa partita: si sono sfidati i due fratelli Boateng. Non era mai successo che due fratelli si incontrassero militando in due nazionali diverse. Tra i due non scorre buon sangue e il tedesco non rivolge la parola al fratello da quando questi fece l'intervento-killer ai danni di Ballack nella finale di F.A. Cup costringendo il capitano tedesco a rinunciare al Mondiale.


AUSTRALIA-SERBIA 2-1
69’ Cahill (A) - 73’ Holman (A) - 84’ Pantelic (S)
La Serbia, forte della vittoria contro la Germania, partiva con buone possibilità di approdare agli ottavi: poteva bastare un golletto per sorpassare la perdente di Ghana-Germania. Invece il golletto arriva al 39' della ripresa, quando il risultato è di 2-0 per gli avversari. E non basta più. Ne servirebbe un altro, ma il secondo di Pantelic viene annullato per fuorigioco. Poi l'arbitro non fischia un probabile rigore per fallo di mano di Cahill, e Pantelic, in fuorigioco non segnalato, si mangia un gol già fatto al 92'. Così chiudono ultimi nel girone, una delusione dopo la vittoria sulla Germania. Gli australiani invece avevano iniziato con uno 0-4 capace di affossare chiunque. Partivano oggi con speranze ridotte al lumicino: tornano in Oceania solo per la differenza reti, ma timidamente festeggiano almeno la vittoria, firmata dai gol di Cahill, di testa, e di Holman, con un rasoterra da fuori. Agli ottavi vanno Germania e Ghana.
I “canguri” non ripetono l’exploit di quattro anni fa quando sfiorarono addirittura l’approdo ai quarti, battuti negli ottavi dall’Italia grazie ad un rigore inesistente al 90esimo.
Deludente anche la Serbia. Se è vero che ha battuto la Germania è anche vero che Stankovic e compagni sono stati autori di due pessime prestazioni contro Ghana e Australia meritando alla fine di tornarsene a casa.

GIRONE D – CLASSIFICA FINALE
GERMANIA 6 GHANA 4 Australia 4 Serbia 3


VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI E QUI OK NOTIZIE




Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!


1 commento:

Matrix ha detto...

Germania-Inghilterra è un'ottavo di finale duro.
Dopo la prima giornata avrei detto che non c'era storia per i tedeschi. Ora non lo so. Saranno 90 minuti di fuoco.

Ciao Entius, come va?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails