ARTICOLI RECENTI

lunedì 22 febbraio 2010

CHE STANGATA PER L'INTER !!!

Decisioni del giudice sportivo:
Tre giornate effettive e un'ammenda di 40.000 euro per José Mourinho (Inter) "per avere, nel corso della gara, contestato ripetutamente l'operato arbitrale con atteggiamenti plateali, in particolare mimando, al 35° del primo tempo ed al 10° del secondo tempo, "le manette", con i polsi incrociati e le braccia rivolte verso il pubblico e verso le telecamere presenti ai bordi del campo; per avere inoltre, nell'intervallo, nel sottopassaggio che adduce agli spogliatoi, rivolto all'Arbitro ed agli Assistenti espressioni ingiuriose; per avere, infine, nel corso della gara, contestato ripetutamente la presenza dei collaboratori della Procura federale, collocatisi nei pressi delle panchine di entrambe le squadre; infrazioni rilevate dai collaboratori della Procura federale; con recidiva specifica reiterata".
Due giornate a Cambiasso (Inter) "per avere, nell'intervallo, nel sottopassaggio che adduce agli spogliatoi, tentato di colpire con un pugno un calciatore della squadra avversaria; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale".
Due giornate a Muntari (Inter) "per avere, al 35° del primo tempo, uscendo dal terreno di giuoco per la sostituzione, rivolto ripetutamente un'espressione ingiuriosa agli Ufficiali di gara; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
Una giornata a Samuel (Inter)
Una giornata a Cordoba (Inter)
Inibito fino all'8 marzo e 10 mila euro di ammenda per il dirigente Gabriele Oriali
Ammenda di € 25.000,00: all'Inter
"per avere i sostenitori nerazzurri lanciato una bottiglia in plastica a un assistente; per avere fatto esplodere una decina di petardi; per avere esposto uno striscione dal contenuto ingiuroso per gli organi federali e per avere indirizzato all'arbitro cori insultanti".
Ammenda di € 5.000,00: all'Inter "a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l'inizio del secondo tempo di circa cinque minuti; recidiva reiterata".
Ammenda di 1.500 euro a Samuel Eto'o (Inter) "per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Terza sanzione).

Ogni commento è superfluo. Le tre giornate a Mourinho le avevo già messe in conto. Tutto il resto é arrivato in modo inaspettato. Una stangata di enormi proporzioni che mette in chiaro come a noi non concesso nulla. Non a casa Mourinho ha rimediato tre giornate per un gesto plateale e i vari Totti, De Rossi, Zamparini, De Laurentiis e compagnia cantante non hanno mai ricevuto squalifiche nonostante abbiano ripetutamente sostenuto che il campionato era falsato.
Spero che almeno stavolta Massimo Moratti si decida a far sentire la sua voce...



VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI E QUI OK NOTIZIE


POST CONSIGLIATI





***************************************************************************
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog! ***************************************************************************

4 commenti:

Vincenzo ha detto...

Moratti purtroppo è tanto signore quanto fesso. Subiremo sempre, almeno che non si fa qualcosa di significativo contro il "palazzo"!

Un saluto, Vincenzo.

Anonimo ha detto...

Ma non vi sembra strano?
Tutti questi collaboratori della Procura federale vicino alle panchine!
Non vi sa di trappola ?

Entius ha detto...

La signorilità di Moratti sfiora la coglionaggine. Dovrebbe essere più "cattivo" e qualche volta dovrebbe schierarsi a favore di Mourinho.

Anonimo ha detto...

MI SEMBRA CHE MO_RATTI ABBIA GIA' FATTO ABBASTANZA NEL 2006: VERO GUIDO ROSSI?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails