ARTICOLI RECENTI

venerdì 26 luglio 2019

SPECIALE SuperNews – LO STADIO DI PROPRIETÀ AIUTA A VINCERE, MA…

Le discussioni relative alle vicende legate alla costruzione dello stadio della Roma e del nuovo stadio delle milanesi hanno riportato in voga il tema dello stadio di proprietà. Noi di SuperNews abbiamo quindi deciso di verificare se, come si dice, lo stadio di proprietà sia effettivamente in grado di incidere sui risultati della squadra.

Chiaramente il primo caso analizzato, che fa anche storia a sé, è quello della Juventus. Le altre squadre che hanno uno stadio di proprietà del nostro campionato sono Atalanta, Sassuolo ed Udinese, dalle quali sono emersi dati tanto contrastanti quanto interessanti. Non in tutti i casi, infatti, lo stadio di proprietà ha portato poi al raggiungimento di risultati positivi o comunque a dei miglioramenti per la posizione finale in classifica.

Per la nostra analisi abbiamo raccolto i risultati delle squadre di cui sopra, le uniche nel nostro campionato con uno stadio di proprietà, confrontando il prima e dopo l'acquisto o la costruzione dello stadio. Abbiamo quindi preso in esame il periodo che va dal 2010 al 2019, periodo in cui sono stati costruiti gli stadi, e messo a confronto il miglior risultato raggiunto senza lo stadio ed il migliore dopo la realizzazione dell'impianto di proprietà.
Lo stadio di proprietà è fondamentale per aumentare gli introiti ed i risultati di una squadra. I casi di Juventus, Atalanta e Sassuolo sono infatti la dimostrazione che l'impianto di proprietà è fondamentale per un progetto vincente.
L'Udinese presenta invece un caso a parte: da quando ha iniziato a disputare le partite casalinghe nella Dacia Arena, ovvero dalla stagione 2013-2014, i risultati sono peggiorati di anno in anno.
Abbiamo così potuto constatare che la Juventus ha vinto ben otto scudetti di fila, 4 Coppa Italia e ha raggiunto due finali di Champions League. L'Atalanta è passata dalla Serie B al terzo posto in campionato riuscendo anche a disputare una finale di Coppa Italia. Il Sassuolo da neopromossa è diventata una presenza fissa della Serie A raggiungendo anche un sesto posto. L'Udinese, invece, è la dimostrazione che lo stadio di proprietà da solo non basta per raggiungere risultati migliori.

 L'ARTICOLO COMPLETO LO TROVI QUI 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti?
☀☀☀ ISCRIVITI AI FEED ☀☀☀

4 commenti:

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

La Juventus è un caso a parte. Avrebbe vinto anche senza stadio di proprietà. Nel suo caso a fare la differenza non è l'Allianz Stadium, ma l'Associazione Italiana Arbitri.

BlackWhite ha detto...

E come al solito hai perso una buona occasione per tacere...

Mattia ha detto...

Non so dal punto di vista sportivo, ma dal punto di vista economico lo stadio di proprietà porta mille benefici.

Nerazzurro ha detto...

Lo stadio di proprietà serve a poco se non hai dietro un progetto finanziario e sportivo adeguato. Sassuolo e Atalanta sono migliorati di anno in anno grazie a progetti sportivi e dirigenti capaci, non di certo perché hanno lo stadio di proprietà.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails