ARTICOLI RECENTI

sabato 19 gennaio 2019

HANDANOVIC SALVA L'INTER (se non altro non abbiamo perso...)

Serie A 2018-2019 – 20^ Giornata
INTER - SASSUOLO 0 - 0

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino (36' st Borja Valero), Brozovic; Politano (36' st Martinez), Joao Mario (15' st Nainggolan), Perisic; Icardi.
A disp.: Padelli, Berni, Vrsaljko, Miranda, Ranocchia, Dalbert, Gagliardini, Candreva.
All.: Spalletti.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi (30' st Magnanelli), Duncan (28' st Bourabia); Berardi, Boateng, Djuricic (17' st Boga).
A disp.: Pegolo, Satalino, Magnanelli, Lemos, Matri, Babacar, Ferrari, Dell'Orco, Adjapong, Brignola.
All.: De Zerbi.
Arbitro: Pairetto

La notizia buona, visto i precedenti, è che almeno stavolta non abbiamo perso. La notizia cattiva è che ancora una volta non riusciamo a battere il Sassuolo che due volte all’anno fa la partita della vita e ci mette in seria difficoltà. L’anno solare per quanto riguarda il campionato riparte con un scialbo 0-0 in cui (mi costa ammetterlo) avrebbe meritato più la squadra di De Zerbi che i nostri ragazzi.
Joao Mario vince il ballottaggio con Naingollan. Questa è l’unica novità rispetto alla formazione ipotizzata alla vigilia. Confermato Vecino accanto a Brozovic e D’Ambrosio preferito a Vrsaljko.
Come già noto si gioca a porte chiuse, ma lo stadio per fortuna non è completamente vuoto. Ad animarlo ci sono più di diecimila bambini inoltre è addobbato con tanti striscioni colorati con la scritta "Buu", trasformata da ululato razzista ad acronimo che sta per "Brothers Universaly United" ("Fratelli universalmente uniti"). E' la campagna antirazzismo lanciata dall'Inter e accolta da molte squadre di Serie A (anzi quasi tutte).
In campo la partita è subito viva e giocata a viso aperto dal Sassuolo. Al 14esimo Locatelli fa venire i brividi ad Handanovic con un diagonale che si perde di poco al lato. Pochi minuti dopo un destro velenoso di Boateng è deviato dal portiere nerazzurro. L'Inter risponde con l'ex Politano, che al 31esimo si vede respingere un tiro a botta sicura da un grandissimo riflesso di Consigli. Al 40esimo è Vecino a sfiorare il vantaggio.

Anche nella ripresa il Sassuolo parte forte e mette i brividi all'Inter: al 55esimo Boateng trova un'altra super parata di Handanovic a negargli il gol. Al 70esimo arriva la prima giocata pericolosa di Icardi: un colpo di testa da buona posizione che esce fuori. Spalletti inserisce Lautaro Martinez al posto di Politano per aumentare la spinta in attacco, e l'argentino va vicino al gol dopo pochi minuti. Ma nel finale è il Sassuolo a sfiorare il colpaccio, prima con Boateng e poi con Boga. Handanovic al 91esimo ci mette i pugni per evitare la sconfitta.
Finisce 0-0. Un’Inter tutt’altro che bella salvata da un grande Handanovic. La partita dei nerazzurri si potrebbe riassumere così. Ispirato Politano, benino Vecino e Perisic, troppo isolato Icardi, non pervenuti Joao Mario e Naingollan (entrato al 60esimo), meritava più spazio Lautaro Martinez (dieci minuti sono pochi per poter sperare di combinare qualcosa). Speravamo fortemente nella vittoria e invece siamo rimasti abbastanza delusi. Evidentemente quando vediamo il Sassuolo ci blocchiamo inconsciamente neanche fosse il Barcellona. O forse è il Sassuolo che quando vede l’Inter si trasforma nel Barcellona (i neroverdi stasera hanno giocato un’ottima partita e se avessero vinto nessuno avrebbe potuto dire nulla). Pazienza. La notizia buona per l’Inter è che almeno per questa stagione non dovremo più affrontare il Sassuolo. Con la speranza che già da domenica prossima l’Inter riprenda a macinare gioco e punti per evitare che il terzo posto diventi meno saldo. FORZA INTER !!!

Inserisci il tuo indirizzo mail e non perderti i nuovi contenuti nerazzurri:


Servizio offerto da FeedBurner

4 commenti:

Brother ha detto...

Meno male che si doveva vincere facile. A momenti perdevamo.

Winnie ha detto...

Quando sforni prestazioni come quella di ieri sera è inevitabile che finisca così. Non sono due punti persi ma uno guadagnato.

Nerazzurro ha detto...

Assolutamente d'accordo. Il Sassuolo ha giocato una buona partita. Poteva andarci peggio. Fermo restando che non possiamo giocare in questo modo.

Nicola ha detto...

In effetti prestazione abbastanza deludente. Spero sia stato solo un passaggio a vuoto e che già domenica prossima ricominciano a vincere.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails