ARTICOLI RECENTI

martedì 20 novembre 2018

MAROTTA SI’, MAROTTA NO, MAROTTA FORSE

Ormai è quasi fatta, anche se l’annuncio ufficiale arriverà nelle prossime settimane: Giuseppe Marotta è il nuovo amministratore delegato dell’Inter. È rientrato questa mattina dalla Cina dove ha incontrato Zhang senior. Come scrive Fabrizio Biasin nel suo editoriale per TuttoMercatoWeb “L’incontro è servito a mister Suning per fare la conoscenza del suo prossimo amministratore delegato (pronto un triennale alle stesse cifre juventine) e a Marotta per capire quali siano le intenzioni della proprietà quanto ad “ambizioni”. Ebbene, le parti si sono piaciute assai, in particolare Zhang avrebbe chiarito all’ex dg bianconero di voler puntare altissimo e di non avere problemi quanto a mezzi per farlo (ovviamente, fairplay finanziario permettendo). Marotta rientrerà in Italia nella ‪mattina di domani‬, firmerà il suo accordo entro la fine del mese (25 o 26 le date più probabili), quindi darà l’annuncio formale. Probabile che l’incarico possa partire dal prossimo ‪15 dicembre‬, ovvero dopo Juve-Inter di ‪venerdì 7‬: la sera del big match il sette volte campione d’Italia con la Juve sarà al fianco del presidente Steven Zhang, ma non ancora in veste ufficiale. Il resto è un libro tutto da scrivere, a partire dal mercato di gennaio”.

Ma a tenere banco in questi giorni è soprattutto la reazione dei tifosi nerazzurri alla notizia. Il popolo interista si è diviso in due: quelli che non vogliono assolutamente un gobbo nella nostra dirigenza e quelli che accolgono volentieri un dirigente che nel tempo ha dimostrato le sue capacità.
Il rapporto tra Marotta e l’Inter è stato fino a qualche mese fa alquanto burrascoso con l’ex dirigente bianconero che in più di un’occasione ha usato parole poco gentili nei nostri confronti e che nel tempo non ha certo fatto qualcosa per risultare non dico simpatico, ma almeno un po’ meno antipatico agli occhi del popolo interista.
Dall’altro lato bisogna riconoscere che non ci sono in giro molti dirigenti che abbiano le capacità e la competenza di Marotta. È vero che un conto è fare il dirigente alla Juventus, e un altro farlo all’Inter, ma anche ai tempi della Sampdoria il buon Beppe si era districato bene.
Personalmente l’idea di avere Marotta nella nostra dirigenza non mi entusiasma più di tanto, ma riconosco che il suo ingaggio sia un buon colpo messo a segno dalla presidenza cinese. Direi che quello che scrissi qualche mese fa su Facebook rappresenta in pieno il mio pensiero al riguardo 

Ma più che esternare la mia opinione, mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi. Siete favorevoli o contrari? Vedete di buon occhio l’arrivo di Marotta o l’idea di avere un ex gobbo in nerazzurro vi fa drizzare i capelli? Aspetto i vostri commenti.

20 commenti:

Nicola ha detto...

"Vedete di buon occhio" riferito a Marotta mi sembra una presa in giro... eh eh eh eh eh
Sinceramente non mi piace. Noi non abbiamo nulla di che spartire con certa gente.

Entius ha detto...

In effetti "vedete di buon occhio" non è male. Soprattutto perché l'ho scritto in buona fede...

Nerazzurro ha detto...

Okay, è un ex juventino. Ma potrà fare più danni di quanti ne hanno fatto chi l'ha preceduto? Non credo.
Io penso che sia un buon affare.

Brother ha detto...

Le persone vanno giudicate per quello che fanno e che faranno, non per quello che hanno fatto. Giudichiamo Marotta per quello che farà all'Inter e non per quello che ha fatto alla Juventus.

Matrix ha detto...

Nel momento in cui Marotta, mi auguro, inizierà a fare bene all'Inter vedrete che anche il più scettico cambierà opinione. E' un personaggio che non piace a molti e il fatto che sia juventino non depone a suo favore, ma sono d'accordo con Brother: aspettiamo di vederlo all'opera prima di giudicarlo.

Matrix ha detto...

"il fatto che sia un ex juventino". Ho saltato una parola...

Gaetano73 ha detto...

Se nn ricordo male, anzi ricordo benissimo, anche l'arrivo di Asamoah nn era gradito, ma le sue prestazioni sono sotto gli occhi di tutti.
Da noi era un ottimo panchinaro, da voi è un titolare quasi insostituibile (togliendo l'ultima partita giocata a Bergamo).
Quanto a Marotta il discorso si ripete anche se a me pare che qst volta il "Nn lo vogliamo perché bianconero", sia solo di facciata, mentre sotto sotto tutti gongolano.
Ricordo l'opposizione allo scambio Guarin-Vucinic e faccio il paragone con questa "opposizione".
Sempre a sputare su tutto il mondo Juve, ma nn appena ha messo il naso fuori vi siete fiondati su di lui.
I detti nn sbagliano mai, chi disprezza compra!!!

Nerazzurro ha detto...

Gaetano, Il tifoso ragiona in un modo, il dirigente in un altro. L'arrivo di Asamoah, come quello di Marotta, non era gradito dai tifosi, non certo dai dirigenti. Tu scrivi "chi disprezza compra". In questo caso il tifoso disprezza, il dirigente compra, quindi il detto non vale...

Nicola ha detto...

A tutti questi ottimisti vorrei ricordare cosa fece Lippi all'Inter.
Escludendo i giocatori, il precedente non è positivo.

Entius ha detto...

Ma c'è stato anche Trapattoni. Precedente decisamente migliore. Speriamo sia un Trapattoni-bis e non un Lippi-bis.

Gaetano73 ha detto...

@Nerazzurro
Quando i tifosi hanno voluto veramente che qualcosa nn avvenisse, hanno fatto la rivoluzione (Guarin-Vucinic).
Quello che fai finta di nn capire è che la tiritera non lo vogliamo, nn ci piace è un bluff.
Quanti interisti pur avendo parlato male di Conte, vorrebbero averlo come allenatore?

BlackWhite ha detto...

Per favore potete chiedere a Marotta quanti scudetti ha la Juventus?

Winnie ha detto...

Per il momento ci dobbiamo turare il naso e accettare Marotta. Nella speranza che ci faccia ricredere con i fatti sul suo conto. E' sicuramente un buon dirigente, ma quel recente passato bianconero...

Brother ha detto...

@Winnie. Il passato è passato. Conta solo il presente e il futuro. E quello di Marotta è nerazzurro. Punto.

Matrix ha detto...

@BlackWhite. Non ho ben capito cosa c'entrano gli scudetti della Juventus. E' ovvio che da dirigente della Juventus non potesse affermare la verità: gli scudetto sono 34, né uno in più, né uno in meno.

Brother ha detto...

Matrix, lascia stare. Oppure regalagli un pallottoliere per imparare a contare.

Matrix ha detto...

Infatti...
Magari a Natale insieme al panettone gli regaliamo anche il pallottoliere. :-)

Gaetano73 ha detto...

No Matrix tienilo pure, in qst anni l'hai usato così tante volte x contare i punti di distacco dalla Juve, che sarà ridotto malissimo.

Matrix ha detto...

@Gaetano. Non mi sarei mai permesso di regalare un pallottoliere usato. Ne avrei comprato uno nuovo di zecca. :-)

Gaetano73 ha detto...

Vedi che nn sbaglio?
Uno ce l'hai.:-)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!