ARTICOLI RECENTI

martedì 3 luglio 2018

INGHILTERRA, SFATATO IL TABÙ RIGORI: E' TRA LE MIGLIORI OTTO

Mondiali di Calcio “Russia 2018” – Ottavi di Finale
COLOMBIA-INGHILTERRA 4-5 dcr (1-1 al 90’, 1-1 al 120’)
57’ Kane (rig) 93’ Mina.


SEQUENZA RIGORI: Falcao (gol), Kane (gol); Cuadrado (gol), Rashford (gol); Muriel (gol), Henderson (parato); Uribe (traversa), Trippier (gol); Bacca (parato), Dier (gol).

COLOMBIA (4-3-2-1): Ospina; Arias (10'sts Zapata), Mina, D. Sanchez, Mohjica; Barrios, C.Sanchez (33'st Uribe), Lerma (16'st Bacca); Cuadrado, Quintero (43'st Muriel); Falcao.
A disp.: Murillo, Aguilar, Vargas, Diaz, Izquierdo, J. F. Cuadrado, Rodriguez, Borja.
Ct: Pekerman.
INGHILTERRA (3-5-2): Pickford; Walker (8'sts Rashford), Stones, Maguire; Trippier, Lingard, Henderson, Alli 6 (34'st Dier), Young (11'pts Rose); Sterling (43'st Vardy), Kane.
A disp.: Butland, Welbeck, Cahill, Jones, Loftus-Cheek, Alexander-Arnold, Pope.
Ct: Southgate.
Arbitro: Geiger (Stati Uniti).

L'ultima squadra qualificata per i quarti di finale dei Mondiali è l'Inghilterra, che supera solo ai rigori la Colombia, Inghilterra in vantaggio grazie a un rigore di Kane (al sesto gol in Russia) in avvio di ripresa (57'). La Colombia trova il pareggio al 93' con Mina (al suo terzo gol: l'ultimo difensore a riuscirci fu Breitner nel '74). Supplementari senza reti, poi gli errori dal dischetto di Uribe e Bacca promuovono gli inglesi.

Nei primi 45 minuti di gioco sono gli inglesi ad avere le redini del gioco. Maggiore organizzazione dal punto di vista tattico e migliore densità nelle zone nevralgiche del campo. I Tre Leoni vanno anche vicini al vantaggio con un colpo di testa di Kane (cross di Trippier) di poco alto sopra la traversa. La Colombia, dal canto proprio, mostra grosse difficoltà a superare l'affollata trequarti britannica.

La ripresa non offre grossi spunti. Fino a quando Carlos Sanchez stende in modo abbastanza ingenuo Kane in area di rigore. L’arbitro non può fare altro che assegnare il penalty. Da dischetto è Kane a portare i Tre Leoni in vantaggio. Lo svantaggio spegne del tutto i Cafeteros, più intenti a protestare con l'arbitro che a trovare trame di gioco.
Pekermann tenta il tutto per tutto con gli ingressi in campo di Bacca, Muriel ed Uribe. Ma quando tutto sembra perduto ecco arrivare in pieno recupero il colpo di testa di Mina in anticipo su Maguire che vale i tempi supplementari.
Nell’extratime la Colombia parte in vantaggio dal punto di vista psicologico anche se non ci sono particolari occasioni da rete. L’Inghilterra si riaffaccia in avanti nella secondo parte creando qualche pericolo con Rose e Vardy.
Dal dischetto il primo a sbagliare è Henderson e la maledizione dei rigori sembra colpire ancora una volta l'Inghilterra, ma Uribe colpisce la traversa e, all'ultimo giro, Bacca si fa parare il tiro da Pickford e Dier segna la rete che vale il passaggio ai quarti di finale, dove l'Inghilterra il prossimo 7 luglio troverà la Svezia. In precedenza a sbagliare erano stati anche Uribe ed Henderson. Ed è la prima volta che la formazione inglese riesce a vincere una partita dei Mondiali ai rigori (tra l’altro nelle ultime sei occasioni tra Mondiali ed Europei era sempre andata fuori).
Gara di nervi e tensione, allo Spartak di Mosca: botte, simulazioni, falli, proteste e mosse tattiche. I Leoni sono squadra, Southgate ha idee, hanno evitato la beffa e la cosa li rende più forti. La Colombia esce a testa alta: senza la sua stella James Rodriguez (nemmeno in panchina), con Falcao annullato, ha fatto comunque paura.

 Se ti è piaciuto l’articolo ISCRIVITI AI FEED per rimanere sempre aggiornato sui nuovi   contenuti !!! 

2 commenti:

Stefano ha detto...

La Colombia l'ha messa sul piano fisico. Ha trovato il gol del pareggio più per fortuna che per merito. Mi aspettavo qualcosa in più dalla formazione di Pekerman.
Inghilterra meritatamente ai quarti.

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Per me l'Inghilterra è la grande favorita. Ha la strada spianata fino alla finale e in finale tutto può succedere.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!