ARTICOLI RECENTI

venerdì 16 febbraio 2018

NAPOLI DA SCHIAFFI, ATALANTA DA APPLAUSI

Europa League 2017-2018 – Andata dei Sedicesimi di Finale
LUDOGORETS-MILAN 0-3
45' Cutrone - 64' Rodriguez (rig.) - 92' Borini

Europa League 2017-2018 – Andata dei Sedicesimi di Finale
BORUSSIA DORTMUND-ATALANTA 3-2
30' Schurrle - 51' Ilicic - 56' Ilicic - 65' Batshuayi - 91' Batshuayi

Europa League 2017-2018 – Andata dei Sedicesimi di Finale
NAPOLI-LIPSIA 1-3
52' Ounas - 61' Werner - 74' Bruma - 93' Werner

Europa League 2017-2018 – Andata dei Sedicesimi di Finale
STEAUA BUCAREST-LAZIO 1-0
29' Gnohere



Una vittoria e tre sconfitte: questo è il magro bilancio delle italiane nell'andata dei sedicesimi di Europa League. Il risultato più clamoroso è la sconfitta casalinga del Napoli che perde 3 a 1 contro il Lipsia e compromette di grosso la propria qualificazione agli ottavi. La squadra di Sarri passa in vantaggio al 52esimo con Ounas, ma poi si fa rimontare dai tedeschi. Fra una settimana in terra teutonica agli uomini di Sarri servirà un miracolo per riuscire a superare il turno. Sempre ammesso che vogliano compiere il miracolo e non preferiscano piuttosto essere eliminata dall'Europa League per concentrarsi totalmente sul campionato e provare a vincere lo scudetto.
Continua a stupire l'Atalanta invece che riesce a mettere in difficoltà il ben più quotato Borussia Dortmund. I tedeschi passano in vantaggio con Schurrle nel primo tempo, ma nella ripresa Ilicic ribalta il risultato in 5 minuti. I padroni di casa riescono a pareggiare a metà secondo tempo prima che al 91esimo arrivi la beffa per gli uomini di Gasperini. Qualificazione più che mai aperta e vedendo questa Atalanta non è poi così scontato che il Dortmund riesca ad avere la meglio.
Tutto facile per il Milan che contro il Ludogorets vince agevolmente per 3-0 con Cutrone a farla ancora una volta da mattatore. È il giovane attaccante rossonero a segnare il primo gol e a procurare il rigore per il raddoppio. 
Prosegue infine il periodo negativo della Lazio che tra campionato e coppa rimedia la quarta sconfitta consecutiva. A Bucarest i biancocelesti perdono 1-0 con gol a metà del primo tempo. Anche per gli uomini di Simone Inzaghi la qualificazione è più che mai aperta e fra una settimana all'Olimpico sicuramente potranno ribaltare lo 0-1.

Inserisci il tuo indirizzo mail 
per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti:


Servizio offerto da FeedBurner

1 commento:

Gaetano73 ha detto...

X diventare grandi bisogna imparare a giocare cercando di vincere sempre ed il Napoli ha dimostrato che nn può o forse nn vuole diventare grande.
La Juve gioca con il toro, loro con la Spal...potrebbero addirittira allungare.
L'EL quando entra nel vivo diventa una competizione bellissima...ci sono Atletico, Arsenal, Lione, Dortmund e poi nn va dimenticato che vincendola puoi giocarci la Supercoppa Europea.
Onore a Milan ma soprattutto all'Atalanta, che al pari del Napoli pur lottando in campionato x qualcosa di importante, hanno giocato x cercare di superare il turno.Qst volta la provinciale non è certo l'Atalanta

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!