GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

lunedì 15 maggio 2017

COSA SI PUO' AGGIUNGERE ANCORA?

Sono voluto partire dagli striscioni della curva Nord, perché ho trovato la protesta dei tifosi nerazzurri molto ben impostata e ben organizzata. Niente cose eclatanti, ma una protesta intelligente e composta. E soprattutto nelle loro frasi c’era il pensiero di tutto il popolo nerazzurro (probabilmente solo lo striscione su Pioli divide il pensiero dei tifosi).
Cosa c’è da aggiungere? Ben poco. Tutto è stato già detto e scritto. In queste settimane siamo stati fiduciosi, speranzosi, infastiditi, innervositi, arrabbiati, incazzati, rassegnati. E ora, ora non sappiamo più cosa dire e aggiungere.

“Non sappiamo più come insultarvi” recitare uno striscione di qualche anno fa. E noi non sappiamo più cosa dire. La squadra ha mollato da tempo (e sti coglioni hanno avuto anche la faccia tosta di ammetterlo con naturalezza), la società (sempre ammesso che abbiamo una società) è rimasta inerme a guardare, l’allenatore ha fatto quello che poteva fare, ma non che potesse fare molto. In queste situazioni solo un tecnico di carisma e pugno forte come Mourinho avrebbe potuto dare una scossa alla squadra. O forse non sarebbe riuscito a combinare nulla neanche lui. Anche perché la rosa è quella che è. Mourinho ha fatto grande l’Inter ma aveva gente di carisma, uomini con le palle prima che buoni calciatori. Un Materazzi, un Cambiasso, un Samuel, un Eto’o, un Maicon, un Stankovic e via discorrendo, mancano in questa rosa. E un Mourinho alle prese con Murillo, Nagatomo, Brozovic, Candreva (ieri avrà fatto 1000 cross, di cui 500 in bocca a Consigli e 500 deviati in calcio d’angolo), Kondogbia, giusto per citarne qualcuno, non avrebbe avuto vita facile.
Chiusa parentesi. Fra due partite questo scempio sarà finito, spero ad agosto di non rivedere la maggior parte di queste facce e soprattutto spero di trovare dopo Ferragosto un allenatore e una società che mi facciano stare tranquillo per il futuro. Perché da tifoso mi auguro caldamente di non dover più rivivere questa situazione. Perché perdere mi fa incazzare, ma mai quanto vedere che i miei giocatori non danno il 100% per onorare la maglia che indossano. Prima dei campioni, voglio vedere uomini che siano orgogliosi di vestire i colori nerazzurri. Che lo tenga ben in mente Zhang quando a giugno, mi auguro con tutto il cuore, rivolterà come un calzino questa rosa. FORZA INTER !!!



2 commenti:

Brother ha detto...

Cosa vuoi aggiungere più? Come hai citato tu nell'articolo "non sappiamo più come insultarvi".

Nerazzurro ha detto...

Ecco, bravi, non aggiungiamo più nulla. Anzi, la prossima volta evitiamo proprio di scrivere articoli sull'Inter. ;-)
Non mi pare il caso di accanirci senza motivo... :-)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!