GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 17 dicembre 2016

JUVE: LAMPO, SOFFERENZA E FUGA. ROMA: QUANTI RIMPIANTI !!!

Serie A 2016-2017 – 17^ Giornata
JUVENTUS-ROMA 1-0
14' Higuain

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner (23' st Barzagli), Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Sturaro; Pjanic (6' st Cuadrado); Higuain (37' st Dybala), Mandzukic.
A disp.: Neto, Audero, Benatia, Evra, Lemina, Hernanes, Asamoah, Pjaca. All.: Allegri
ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Manolas (40' st Bruno Peres), Fazio, Emerson; De Rossi (27' st El Shaarawy), Strootman; Gerson (1' st Salah), Nainggolan, Perotti; Dzeko.
A disp.: Alisson, Romagnoli, Vermaelen, Juan Jesus, Mario Rui, Seck, Iturbe. All.: Spalletti
Arbitro: Orsato

Finisce 1-0 il big match che valeva per lo scudetto tra Juventus e Roma. A decidere la sfida è stato Higuain dopo nemmeno un quarto d’ora. Un lampo che decide la partita e che manda la squadra bianconera in fuga (+7 sui giallorossi secondi, +9 sul Milan terzo, fermato sullo 0-0 dall’Atalanta) nonostante un secondo tempo di grande sofferenza per gli uomini di Allegri che in alcuni frangenti hanno difeso in 11 dietro la linea della palla. Ma stasera era importante portare a casa il risultato e i bianconeri ci sono riusciti.
Anche se siamo ancora in autunno, la Juve è campione d'inverno con due giornate d'anticipo. Il modo migliore per dare l'assalto al primo trofeo stagionale venerdì prossimo, quando a Doha c'è il Milan sulla strada verso la Supercoppa.

Il primo tentativo della partita è di Higuain: destro debole bloccato agevolmente da Szczesny. Ritmi intensi, baricentro bianconero alto, giallorossi proiettati sulla difensiva. De Rossi, per un'entrata decisa su Pjanic, è il primo a finire nella lista degli ammoniti. Da un'uscita leggera di De Rossi nasce il vantaggio della Vecchia Signora: giocata devastante di Higuain e giallorossi sotto. Subito dopo Alex Sandro stende per l’ennesima volta Gerson, Orsato ovviamente sorvola.

La Roma si fa vedere timidamente per la prima volta da Buffon con una difficile acrobazia di Nainggolan. I capitolini, con il trascorrere dei minuti, acquisiscono fiducia. Trame di qualità, movimenti senza palla non banali, Juventus in affanno. Un rimpallo, per poco, non concede alla Roma il pareggio.
Il registro non cambia nella ripresa. Allegri, comprendendo il momento di difficoltà dei suoi, getta nella mischia Barzagli per Lichtsteiner optando per maggiore prudenza. Dentro anche El Shaarawy per De Rossi: Spalletti prova il tutto per tutto.
Roma in pressione, spinta dal calore del settore ospiti, Juventus confusionaria. Capitolini padroni del gioco, potenziale ottima occasione sprecata malamente da Perotti, bianconeri incapaci di ripartire con la qualità espressa nella prima frazione di gara.
Ma il risultato non cambia. La Juventus porta a casa i tre punti, magari non totalmente meritati ma pur sempre tre punti. Con tanti saluti al campionato e buona pace di chi, come il sottoscritto, sperava che la Roma riaprisse il campionato.

Inserisci il tuo indirizzo mail 
per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti:


Servizio offerto da FeedBurner

3 commenti:

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Premessa importante. La Juventus ha meritato ampiamente di portare a casa i tre punti.
Ma non possiamo sorvolare su una direzione di gara molto insufficiente. Alex Sandro e Sturaro sono stati lasciati liberi di fare quello che volevano senza essere puniti (il brasiliano è stato ammonito dopo il settimo fallo, Sturaro ha dovuto fare quattro falli in un minuto per rimediare un giallo), c'era un rigore nel primo tempo. Non scordiamoci che settimana scorsa Rugani doveva essere espulso dopo pochi minuti per fallo da ultimo uomo.
Con ciò non voglio dire che la Juventus abbia vinto grazie ad Orsato, ma non c'é unanimità di giudizio. I bianconeri magari avrebbero vinto lo stesso, ma chi può mai saperlo?

Nerazzurro ha detto...

Collettivo, magari tu hai pure ragione, ma il guaio è che quando una squadra va così forte non puoi dire nulla altrimenti vieni accusato di essere rosicone e invidioso. Devi incassare e stare zitto. Tanto chi vince ha sempre ragione.

BlackWhite ha detto...

Come sempre quando la Juventus vince è sempre colpa dell'arbitro. Secondo me la Juventus ieri sera ha giocato una buona partita, ha sofferto ma non ha preso grossi rischi. E l'arbitraggio non ha influenzato minimamente l'andamento della gara.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!