ARTICOLI RECENTI

mercoledì 9 dicembre 2015

APPUNTI SPARSI DI CHAMPIONS LEAGUE

Juventus e Roma sono agli ottavi. Questa è la notizia più importante per il calcio italiano al di là delle proprie simpatie calcistiche (i non-juventini avrebbero gioito più per una non qualificazione dei bianconeri).

I bianconeri alla fine sono finiti secondi nel proprio girone, superati dal Manchester City battuto sia in casa che in trasferta. Pesa sul bilancio il doppio pareggio col Monchengladbach e soprattutto la leggerezza con cui gli uomini di Allegri hanno affrontato ieri sera il Siviglia. Errore imperdonabile.

Alla fine la Roma ce l’ha fatta. Per il rotto della cuffia i giallorossi approdano agli ottavi. Nonostante non sia riuscita a battere il Bate Borisov, nonostante i sei gol presi contro il Barcellona, nonostante prestazioni tutt’altro che entusiasmanti.


Avete da ridire sulla qualificazione delle due italiane? Andatelo a spiegare a Manchester United, Siviglia e Valencia che hanno salutato già la competizione. Sempre facile criticare, ma alla fine non scordiamoci che c’è quasi sempre qualcuno che sta messo peggio di noi.

A proposito di Manchester United, ad agosto commentando il sorteggio scrissi: “Gruppo B relativamente semplice, invece, per il Manchester United, che affronteranno PSV Eindhoven, CSKA Mosca e Wolfsburg.” Le ultime parole famose….

Dinamo Kiev e Gent sono sicuramente le sorprese degli ottavi. Gli ucraini alla fine l’hanno spuntata sul Porto, mentre i belgi sono riusciti ad avere la meglio sul ben più quotato Valencia.

Alla fine Mourinho ce l’ha fatta. Ha superato il turno e per il momento ha salvato la sua panchina. Sebbene la sua situazione alla guida del Chelsea rimane sempre il bilico visto i scarsi risultati in Premier League.

Diciannove gol fatti in sei partite. Real Madrid e Bayern Monaco sono dei plotoni di cecchini che non sbagliano in colpo. Per informazione chiedere al Malmoe (che ieri sera ha perso 8-0 con i Galacticos) o alle squadre del girone dei bavaresi che all’Allianz Arena hanno rimediato pesanti sconfitte (5-1 l’Arsenal, 4-0 l’Olimpiakos, 5-0 la Dinamo Zagabria).

2 commenti:

Stefano ha detto...

La Roma si è qualificata con appena sei punti ed una vittoria. Credo che sia un record.
A parte questo non possiamo che essere soddisfatti per la qualificazione di entrambe le nostre rappresentanti.

Entius ha detto...

Sì è un record eguagliato. Ci riuscì anche lo Zenit qualche anno fa (per intenderci, nella stessa stagione in cui il Napoli con 12 punti fu sbattuto fuori).

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!