GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 24 luglio 2015

DECRETO SALVA-ITALIA, ECCO COME CAMBIANO LE ROSE IN SERIE A

La stagione 2015/16 segna l'inizio di una nuova era per la Serie A, che si trova a fare i conti con quello che può esser definito il 'decreto salva-Italia', emanato dalla FIGC: da quest'anno rose a numero chiuso (eccezion fatta per gli Under 21), con un occhio di riguardo per i giocatori italiani.
Ma in cosa consiste questa riforma? E a un mese esatto dall'inizio del campionato, a che punto sono le big di Serie A nella costruzione delle loro rose?

LE ROSE
- 25 giocatori 'over 21' dei quali almeno 4 'formati nel club' ed almeno altri 4 'formati in Italia'.
Calciatori formati nel club : giocatori che, tra i 15 anni (o l’inizio della stagione nella quale hanno compiuto 15 anni) e i 21 anni (o la fine della stagione nella quale hanno compiuto 21 anni) di età, siano stati tesserati a titolo definitivo per il club nel quale militano per un periodo, anche non continuativo di 36 mesi, o per tre intere stagioni sportive.
Calciatori formati in Italia : giocatori che, tra i 15 anni (o l’inizio della stagione nella quale hanno compiuto 15 anni) e i 21 anni (o la fine della stagione nella quale hanno compiuto 21 anni) di età, siano stati tesserati a titolo definitivo per uno o più club italiani per un periodo, anche non continuativo di 36 mesi, o per tre intere stagioni sportive.
- Under 21 illimitati (giocatori che alla data del 31 dicembre della stagione sportiva precedente non abbiano già compiuto il 21°anno di età). Per la stagione 2015/16 non saranno dunque influenti per le liste da 25 i giocatori nati a partire dal 1 Gennaio 1994 .
I calciatori Under 21 non sono conteggiati negli elenchi dei calciatori 'formati nel club' o 'formati in Italia'.
Nella stagione 2015/2016 le società di Serie A che non disponessero del numero minimo di 4 'calciatori formati nel club' potranno inserire nella lista dei 25 'over 21' fino ad 8 'calciatori formati in Italia'.

CONSEGNA DELLA LISTA
Le società di Serie A, entro le ore 12:00 del giorno precedente la prima gara di campionato, sono tenute ad inviare alla Lega l’elenco dei 25 calciatori, da individuarsi tra quelli per esse tesserati o tra quelli per i quali, completata la procedura di richiesta del transfer, lo stesso non sia stato ancora rilasciato.

SI PUO' MODIFICARE LA LISTA DEI 25?
L’elenco dei 25 'over 21', può essere variato fino alle ore 24:00 del giorno successivo alla chiusura della finestra di mercato estiva. L’elenco può essere nuovamente variato dall’inizio del mercato di gennaio fino alle ore 24:00 del giorno successivo alla chiusura della finestra invernale.
Le società di Serie A, in qualsiasi momento della stagione, possono procedere alle variazioni di seguito indicate dell’elenco dei 25 calciatori: a) sostituzione di un portiere con un altro portiere; b) sostituzione di un calciatore proveniente dall’estero per il quale non si sia completata positivamente la procedura di rilascio del transfer; c) sostituzione di un calciatore al quale sia stato revocato il tesseramento; d) sostituzione di un calciatore con cui sia intervenuta risoluzione consensuale di contratto; e) sostituzione, per una sola volta nella stagione, fino ad un massimo di due calciatori (diversi dal portiere) con altri due calciatori.

COSA RISCHIANO LE SOCIETA'?
L’utilizzo in una gara di campionato di un calciatore non inserito nell’elenco dei 25 calciatori o inserito erroneamente nell'elenco comporta, per la società responsabile, la sconfitta a tavolino.

Inserisci il tuo indirizzo mail 
per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti:


Servizio offerto da FeedBurner

1 commento:

Mattia ha detto...

Finalmente!!! Non se ne poteva più di quelle rose super affollate.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails