GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 15 maggio 2015

Palla al Centro. INTER-JUVE PER L'ORGOGLIO, BARCA-ATLETICO PER IL TITOLO

 PALLA AL CENTRO – Discussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio 
I riflettori del weekend sono puntati tutti verso le finaliste di Champions League. La Juventus, già campione d'Italia, fa visita all'odiata rivale Inter in una sfida sempre accesa, mentre il Barcellona ospita l'Atletico Madrid e in caso di vittoria potrebbe festeggiare il titolo. Ad un passo dal titolo anche il Psg (basta un punto a Montpelier), mentre in Inghilterra c'è un Manchester United-Arsenal tutto da seguire. Big match anche per il Dnipro, che ieri sera ha conquistato la sua prima finale europea della storia e che domenica affronterà la capolista Dinamo Kiev.

SERIE A (Italia) – 36^ Giornata 
Sabato 16 Maggio ore 18
INTER-JUVENTUS
Inter e Juventus si sono affrontate 81 volte allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano: per 34 volte i nerazzurri sono riusciti a portare a casa i tre punti, mentre in 26 occasioni le due squadre sono state costrette a dividersi la posta in palio. Infine, nelle rimanenti 21 partite, la Juventus ha espugnato San Siro.

Sabato 16 Maggio ore 20.45
SAMPDORIA-LAZIO
Sono 56 i precedenti totali tra Sampdoria e Lazio, con i padroni di casa in vantaggio nella contesa con 20 successi. Ben 19 i pareggi, fermi a 17 i successi della Lazio.
 
 TUTTI I RISULTATI IN TEMPO REALE 


Domenica 17 Maggio ore 12.30
SASSUOLO-MILAN
Tra Sassuolo e Milan vi è un solo precedente, terminato a favore dei padroni di casa. L’unica partita giocata tra neroverdi e rossoneri risale alla scorsa stagione, e terminata con un rocambolesco 4-3. Eroe del match fu Domenico Berardi, che firmò tutte e 4 le reti della sua squadra. La sconfitta costò la panchina a Massimiliano Allegri.

Domenica 17 Maggio ore 15
ATALANTA-GENOA
30 i precedenti all’Atleti Azzurri d’Italia tra i bergamaschi e il Genoa in archivio, con un bilancio di poco favorevole ai padroni di casa: 12 vittorie, 10 pareggi e 8 sconfitte.
CAGLIARI-PALERMO
Appena 12 i precedenti al Sant’Elia tra i rossoblù e il Palermo in archivio, con un bilancio favorevole ai padroni di casa: 7 vittorie, 4 pareggi e una sola sconfitta.
TORINO-CHIEVO
Nei 6 precedenti disputati nel capoluogo piemontese, il Chievo Verona non ha mai vinto contro il Torino, subendo 4 sconfitte e pareggiando in 2 occasioni. L’ultimo pareggio risale al 2008-2009, 1-1 con reti di Ventola e Italiano.
VERONA-EMPOLI
L’Empoli ha affrontato il Verona al Bentegodi in due sole occasioni, nel 1986-1987 e 1987-1988, perdendo in entrambe le occasioni per 1-0 (gol rispettivamente di De Agostini ed Elkjær).

Domenica 17 Maggio ore 20.45
ROMA-UDINESE
40 i precedenti all’Olimpico tra i giallorossi e l’Udinese in archivio, con un bilancio favorevole ai padroni di casa: 22 vittorie, 12 pareggi e 6 sconfitte.

Lunedì 18 Maggio ore 19
FIORENTINA-PARMA
In serie A sono 20 i precedenti tra Fiorentina e Parma, con i padroni di casa che conducono con 10 vittorie. Cinque i pareggi e cinque anche le vittorie del Parma, che non espugna il Franchi dal 2-3 (doppietta Gilardino – Amoruso, Bojinov, Lanzafame) di stagione 2009/2010.

Lunedì 18 Maggio ore 21
NAPOLI-CESENA
Non c’è storia nei confronti tra Napoli e Cesena al San Paolo: i partenopei hanno vinto 10 volte in 12 incontri, pareggiando le restanti 2 gare.

 CLASSIFICA 
Juventus
80
 Palermo
43
 Roma
64
 Chievo
42
 Lazio
63
 Verona
41
 Napoli
60
 Empoli
41
 Fiorentina
55
 Udinese
41
 Sampdoria
54
 Sassuolo
40
 Genoa
53
 Atalanta
36
 INTER
52
 Cagliari
28
 Torino
48
 Cesena
24
 Milan
46
 Parma
17
NB: Parma sette punti di penalità.

 SERIE B (Italia) –  41^ Giornata  
 PARTITA 
CLASSIFICA
Perugia
Carpi
Carpi
79
 Trapani
49
Varese
Pescara
 Frosinone
68
 Latina
49
Livorno
Vicenza
 Bologna
64
 Catania
48
Lanciano
Spezia
 Vicenza
64
 Pro Vercelli
48
Pro Vercelli
Bologna
 Spezia
61
 Crotone
47
V. Entella
Latina
 Perugia
60
 Modena
46
Modena
Ternana
 Pescara
58
 Brescia
45
Frosinone
Crotone
 Livorno
58
 Ternana
45
Catania
Cittadella
 Avellino
58
 Virtus Entella
43
Avellino
Trapani
 Bari
51
 Cittadella
41
Bari
Brescia
 Lanciano
50
 Varese
35
NB: Bologna un punto di penalità, Varese quattro punti di penalità, Brescia sei punti di penalità.

PREMIER LEAGUE (Inghilterra) – 36^ Giornata
 PARTITA 
CLASSIFICA
Southampton
Aston Villa
Chelsea
84
 Everton
44
Sunderland
Leicester
 Manchester City
73
 Crystal Palace
42
West Ham
Everton
 Arsenal
70
 West Brom
41
Tottenham
Hull
 Manchester U.
68
 Aston Villa
38
Burnley
Stoke
 Liverpool
62
 Leicester
37
QPR
Newcastle
 Tottenham
58
 Newcastle
36
Liverpool
Crystal Palace
 Southampton
57
 Sunderland
36
Swansea
Manchester City
 Swansea
56
 Hull
34
Manchester U.
Arsenal
 Stoke
50
 Burnley
29
West Brom
Chelsea
 West Ham
47
 QPR
27

 LIGA (Spagna) – 36^ Giornata 
 PARTITA 
CLASSIFICA
Getafe
Eibar
Barcellona
90
 Vallecano
46
Espanyol
Real Madrid
 Real Madrid
86
 Real Sociedad
43
Valencia
Celta Vigo
 Atl.Madrid
77
 Elche
40
Villarreal
Malaga
 Valencia
73
 Levante
36
Cordova
Vallecano
 Siviglia
70
 Getafe
36
Siviglia
Almeria
 Villarreal
57
 Almeria
32
Elche
Atletico Bilbao
 Malaga
50
 Dep La Coruna
31
Real Sociedad
Granada
 Espanyol
49
 Eibar
31
Dep La Coruna
Levante
 Atletico Bilbao
49
 Granada
31
Atl.Madrid
Barcellona
 Celta Vigo
47
 Cordova
20

 BUNDESLIGA (Germania) – 32^ Giornata
 PARTITA 
CLASSIFICA
Herta
Eintracht F.
Bayern Monaco
76
 Eintracht F.
39
Werder Brema
Gladbach
 Wolfsburg
65
 Colonia
39
Friburgo
Bayern M.
 Gladbach
63
 Mainz 05
37
Stoccarda
Amburgo
 Leverkusen
58
 Herta
34
Augsburg
Hannover 96
 Augsburg
46
 Amburgo
32
Mainz 05
Colonia
 Schalke 04
45
 Hannover 96
31
Leverkusen
Hoffenheim
 Werder Brema
43
 Friburgo
31
Schalke 04
Paderborn
 B. Dortmund
43
 Paderborn
31
Wolfsburg
B. Dortmund
 Hoffenheim
41
 Stoccarda
30

 LIGUE 1 (Francia) – 36^ Giornata
 PARTITA 
CLASSIFICA
Nizza
Lens
Parigi SG
77
 Bastia
46
Nantes
Lorient
 Lione
71
 Nantes
44
Reims
Rennes
 Monaco
65
 Caen
42
Evian TGFC
St.Etienne
 Marsiglia
63
 Lorient
42
Lille
Marsiglia
 St.Etienne
63
 Tolosa
42
Montpellier
Parigi SG
 Bordeaux
59
 Nizza
42
Bastia
Caen
 Montpellier
56
 Reims
41
Guingamp
Tolosa
 Lille
53
 Evian
37
Monaco
Metz
 Rennes
50
 Metz
30
Lione
Bordeaux
 Guingamp
46
 Lens
26

ALTRI CAMPIONATI

NAZIONE
PARTITA
AUSTRIA
Rapid Vienna
Austria Vienna
CROAZIA
Dinamo Zagabria
Hajduk Spalato
DANIMARCA
Midtylland
Copenaghen
PORTOGALLO
Sporting Lisbona
Braga
RUSSIA
Spartak Mosca
Cska Mosca
UCRAINA
Dinamo Kiev
Dnipro

 Inserisci il tuo indirizzo mail 
 per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti: 


Servizio offerto da FeedBurner

5 commenti:

Pakos ha detto...

Per la gioia di Lotito, dopo il Carpi anche il Frosinone ha conquistato la promozione in Serie A. Il Presidente della Lazio starà facendo i salti di gioia...

Salvatore ha detto...

Mi fa piacere per il Frosinone. E anche per il Carpi. La dimostrazione che nel calcio del business c'é spazio ancora per belle storie di calcio.

Anonimo ha detto...

Mi sembra evidente che dopo le parole di Lotito si è fatto l'impossibile affinché Carpi e Frosinone salissero in Serie A e si potesse smentire il Presidente della Lazio. Ora tutti a dire "vedete il campionato di Serie B è pulito, non c'è nessun pilotaggio".
Se non fosse uscita fuori quella telefonata tra Lotito e Iodice, Carpi e Frosinone sarebbero salite in Serie A solo alla Playstation.

Pakos ha detto...

Mi sembra evidente che parli a vanvera e non segui il campionato cadetto. Altrimenti ti saresti accorto che Carpi e Frosinone hanno fatto un grande campionato e hanno ottenuto la promozione per merito e non per "pilotaggio".

Anonimo ha detto...

Ma non diciamo cazzate !!!
Solo perché vincono un po' di partite (sorvoliamo sul come le hanno vinte) subito è una promozione meritata.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails