ARTICOLI RECENTI

sabato 7 febbraio 2015

Palla al Centro. ITALIA, SPAGNA, FRANCIA: CHE GRANDI SFIDE !!!

 PALLA AL CENTRODiscussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio 
E’ un weekend ricco di sfide al vertice e grandi match. A partire da Juventus-Milan in Italia, passando per il derby di Madrid in Spagna per concludere con la sfida d’Oltralpe tra Lione e Paris Saint Germain. Da non dimenticare infine la finale di Coppa d’Africa tra Ghana e Costa d’Avorio.

 Vuoi seguire TUTTI I RISULTATI in TEMPO REALE?
 *** CLICCA QUI *** 
 SERIE A (Italia) – 22^ Giornata 
Sabato 7 Febbraio ore 18.00
VERONA-TORINO
Sono 25 i precedenti totali tra Hellas Verona e Torino. Finora ad avere la meglio tra le due compagini è il Torino che ha vinto ben 10 volte. Nove i pareggi, che non si registrano dalla stagione 1988/1989. Solo 6 i successi dei padroni di casa, che non vincono dalla stagione 1986/1987.

Sabato 7 Febbraio ore 20.45
JUVENTUS-MILAN
Ben 79 i precedenti a Torino tra i bianconeri e i rossoneri in archivio, con un bilancio favorevole alla Juve: 37 vittorie per i padroni di casa, 21 per il Milan e 21 pareggi.



Domenica 8 Febbraio ore 12.30
FIORENTINA-ATALANTA
Sono 51 i precedenti totali tra Fiorentina ed Atalanta, di cui ben 33 a favore dei padroni di casa.  Undici i pareggi. Solo 7 i successi dell’Atalanta, che non espugna il Franchi dalla stagione 1992/1993.

Domenica 8 Febbraio ore 15
EMPOLI-CESENA
Nelle 3 partite in cui si sono incontrati, dunque, Empoli e Cesena hanno totalizzato 3 pareggi, con 5 gol segnati a testa.
PARMA-CHIEVO (rinviata per neve)
Negli 11 precedenti al Tardini, il Parma ha ottenuto 5 vittorie, 5 pareggi e una sola sconfitta.
CAGLIARI-ROMA
35 i precedenti al Sant’Elia di Cagliari tra i sardi e i giallorossi in archivio, con un bilancio più che equilibrato: 14 vittorie per i padroni di casa, 12 per la Roma e 9 pareggi.
SAMPDORIA-SASSUOLO
Tra Samdporia e Sassuolo vi è solo un precedente, che risale alla scorsa stagione ed ha visto trionfare la squadra ospite  per 4-3.
NAPOLI-UDINESE
L’Udinese ha fatto visita 32 volte al Napoli al San Paolo: i padroni di casa sono in vantaggio con 17 vittorie a 4, a fronte di 11 pareggi.

Domenica 8 Febbraio ore 20.45
INTER-PALERMO
Nelle 26 partite disputate a San Siro i nerazzurri hanno trionfato in ben 18 occasioni, mentre per 8 volte le due formazioni si sono equamente suddivise la posta in palio; il Palermo, invece, non è mai riuscita a vincere al Giuseppe Meazza.

Lunedì 9 Febbraio ore 20.45
LAZIO-GENOA
44 i precedenti all’Olimpico di Roma tra i laziali e i grifoni rossoblù in archivio, con un bilancio favorevolissimo alla Lazio: 22 vittorie per i padroni di casa, 6 sconfitte e 16 pareggi.

 CLASSIFICA 
Juventus
50
 Udinese
28
 Roma
43
 Torino
28
 Napoli
39
 INTER
26
 Lazio
34
 Verona
24
 Sampdoria
34
 Atalanta
23
 Fiorentina
32
 Empoli
20
 Palermo
30
 Cagliari
19
 Milan
29
 Chievo
18
 Genoa
29
 Cesena
15
 Sassuolo
28
 Parma
9
NB: Parma un punto di penalità.

 SERIE B (Italia) –  25^ Giornata  
 PARTITA 
CLASSIFICA
Trapani
Carpi
Carpi
49
 Trapani
30
Modena
Catania
 Bologna
41
 Bari
30
Varese
Pro Vercelli
 Livorno
37
 Perugia
30
Avellino
Latina
 Avellino
36
 Modena
30
Livorno
Bari
 Frosinone
35
 Brescia
29
Crotone
Bologna
 Spezia
35
 Varese
28
Pescara
Cittadella
 Lanciano
34
 Catania
27
Frosinone
Lanciano
 Vicenza
34
 Cittadella
26
V. Entella
Spezia
 Pescara
32
 Virtus Entella
25
Vicenza
Perugia
 Pro Vercelli
32
 Crotone
24
Ternana
Brescia
 Ternana
31
 Latina
24

PREMIER LEAGUE (Inghilterra) – 24^ Giornata
 PARTITA 
CLASSIFICA
Newcastle
Stoke
 Chelsea
53
 Newcastle
30
Aston Villa
Chelsea
 Manchester City
48
 Everton
26
Swansea
Sunderland
 Manchester U.
43
 Crystal P.
23
Burnley
West Bromwich
 Southampton
42
 Sunderland
23
Manchester City
Hull
 Arsenal
42
 Aston Villa
22
Everton
Liverpool
 Tottenham
41
 West Brom
22
QPR
Southampton
 Liverpool
38
 Burnley
20
Leicester
Crystal Palace
 West Ham
36
 QPR
19
Tottenham
Arsenal
 Swansea
33
 Hull
19
West Ham
Manchester U.
 Stoke
32
 Leicester
17

 LIGA (Spagna) – 22^ Giornata 
 PARTITA 
CLASSIFICA
Dep La Coruna
Eibar
Real Madrid
54
 Dep La Coruna
24
Atl.Madrid
Real Madrid
 Barcellona
50
 Vallecano
23
Villarreal
Granada CF
 Atl.Madrid
47
 Atletico Bilbao
23
Levante
Malaga
 Siviglia
42
 Real Sociedad
22
Real Sociedad
Celta Vigo
 Valencia
41
 GETAFE
20
Cordova
Almeria
 Villarreal
38
 Almeria
19
Getafe
Siviglia
 Malaga
35
 Cordova
18
Espanyol
Valencia
 Eibar
27
 Granada CF
18
Atletico Bilbao
Barcellona
 Espanyol
26
 Elche
17
Elche
Vallecano
 Celta Vigo
24
 Levante
16

 BUNDESLIGA (Germania) – 20^ Giornata
 PARTITA 
CLASSIFICA
Schalke 04
Gladbach
Bayern Monaco
46
 Werder B.
23
Friburgo
B. Dortmund
 Wolfsburg
38
 Colonia
23
Wolfsburg
Hoffenheim
 Schalke 04
34
 Mainz 05
22
Colonia
Paderborn
 Gladbach
33
 Amburgo
20
Stoccarda
Bayern Monaco
 Augsburg
33
 Paderborn
19
Mainz 05
Herta
 Leverkusen
32
 Herta
18
Amburgo
Hannover 96
 Hoffenheim
26
 Friburgo
18
Werder Brema
Leverkusen
 Hannover 96
25
 Stoccarda
18
Augsburg
Eintracht F.
 Eintracht F.
24
 B. Dortmund
16

 LIGUE 1 (Francia) – 24^ Giornata
 PARTITA 
CLASSIFICA
St.Etienne
Lens
Lione
49
 Guingamp
29
Rennes
Marsiglia
 Marsiglia
47
 Reims
29
Evian TGFC
Bordeaux
 Parigi SG
47
 Lille
28
Reims
Lorient
 St.Etienne
41
 Tolosa
25
Caen
Tolosa
 Monaco
40
 Caen
24
Montpellier
Lille
 Montpellier
36
 Lorient
24
Bastia
Metz
 Bordeaux
34
 Bastia
24
Guingamp
Monaco
 Nizza
32
 Evian TGFC
23
Nizza
Nantes
 Nantes
32
 Lens
22
Lione
Parigi SG
 Rennes
30
 Metz
21

ALTRI CAMPIONATI
NAZIONE
PARTITA
ANDORRA
Sant Julià
UE Santa Coloma
CROAZIA
Lokomotiv Zagabria
Dinamo Zagabria
GRECIA
Paok
Olimpiakos
PORTOGALLO
Sporting
Benfica
TURCHIA
Fenerbahce
Trabzonspor

COPPA D’AFRICA 
FINALE – 8 Febbraio 2015
Costa D’Avorio-Ghana

6 commenti:

Michele ha detto...

1-0 in fuorigioco, 2-1 fallo su Diego Lopez, Gomitata di Chiellini su Pazzini in area.
Però è una vittoria meritata. Meritato sto c***o.

Anonimo Romanista ha detto...

Ma ancora state a discutere? Ormai è lampante: la Juventus deve vincere. Se non ci riesce da sola ci pensano gli arbitri a dargli una mano. Dai gol in fuorigioco agli interventi killer di Chiellini che rimangono impuniti.

BlackWhite ha detto...

Siete patetici. Ad iniziare da Galliani che se ne esce con la stronzata delle telecamere che fanno vedere ciò che vuole la Juventus. Per una volta ammettete la superiorità di una grande squadra come la Juventus attuale.

Carlo Sandri ha detto...

Purtroppo questi commenti fanno già capire in anticipo come la moviola in campo (se mai verrà applicata) non risolverà se non una minima parte delle polemiche. Quando si vuole dare contro ad una squadra a prescindere, non basta neppure l'evidenza. Che succederà se a valutare le immagini di un fuorigioco sarà qualcuno che non ha nemmeno la terza elementare, e che (come Galliani e soci) cercherà fantomatici parallelismi tra linee su un fermo-immagine piatto, invece di applicare la prospettiva e guardare le linee del taglio dell'erba sul campo?
Gli errori arbitrali (quelli veri) possono essere considerati un problema, ma la gravità di questo problema è nulla rispetto all'irrespirabile clima di antisportività che si è creato.

Anonimo ha detto...

Io sono antijuventino fino al midollo, ma qui si sta esagerando. Poche storie, è stata una grandissima figura di m***a di Galliani. Non solo il gol è regolarissimo, ma la sparata di Zio Fester entra di diritto al primo posto delle cazzate storiche dette sugli episodi arbitrali. Ma come si fa ad invocare la "linea parallela" quando ben si sa che c'è una prospettiva? Le strisce dell'erba sono indicative al riguardo. Sono rimasto davvero allibito nel leggere le dichiarazioni di Galliani, almeno si abbia la decenza di riguardarsi per bene le immagini invece di spararla grossa in quel modo!
Detto ciò, la Juventus, nella sua replica, non perde occasione di fare sfoggio della sua proverbiale arroganza. Era sufficiente rimarcare la bontà delle immagini e la regolarità del gol, e ne sarebbe uscita alla grande. Invece no, devono continuare con la tiritera della "vittoria sul campo", sbattendo in faccia al Milan il punteggio di 3-1, e tutto il resto. Non ce la fanno proprio, loro sono questa roba qua. Ed il bello è che pretendono di dare lezioni al mondo su come si vince. Roba da pazzi...
Juan

Carlo Sandri ha detto...

Ti do ragione, Juan: non è piaciuta neanche a me la replica della società della Juve. Bastavano poche parole per ridicolizzare la sparata di Galliani e uscirne con superiorità, invece hanno replicato con un fiume di parole dalle quali (se uno non lo sa per conto proprio) quasi neanche si capisce la cosa fondamentale, cioè che la posizione era regolare.
Concedo loro come attenuante che ormai non se ne può veramente più di questo modo di reagire alle sconfitte che si vede ogni domenica. Dopo queste polemiche, a ciascun anti-juventino rimarrà nuovamente l'impressione che "anche stavolta" ci siano stati favori pro-Juve, quando invece i gol erano assolutamente regolari e ci sono stati anzi degli errori (per fortuna irrilevanti) pro-Milan.
In questo senso invece il tuo intervento di onestà e buon senso è molto apprezzabile, chissà che se ne vedano di più (da tutte le parti) e che ora non ti accusino di "simpatia col nemico" solo per aver ammesso l'evidenza!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!