ARTICOLI RECENTI

giovedì 5 febbraio 2015

La Coppa Carnevale 2015, vetrina per giovani talenti

Di solito il torneo di Viareggio è un talismano ben augurante per calciatori ed allenatori in rampa di lancio e che poi riescono nel salto del calcio che conta. E' successo a centinaia di talenti che poi hanno militato in Serie A e in Nazionale. A volte - è raro, ma capita - il grande salto lo fanno gli allenatori. Come è successo in questi incredibili dodici mesi a Pippo Inzaghi che un anno fa alzava sorridente la Viareggio Cup 2014 dopo la trionfale cavalcata col Milan baby e ora si ritrova a guidare il Milan. Quello vero.
Si è svolto da poco il sorteggio degli otto gironi della 67ª edizione della manifestazione internazionale che si giocherà dal 2 al 16 febbraio 2015.
Il Torneo Mondiale di Calcio "Coppa Carnevale" nacque nel 1949 come Torneo Giovanile Internazionale di calcio "Coppa Carnevale", per iniziativa e merito del Centro Giovani Calciatori, che sempre ne ha curato l'organizzazione.
Prologo alla "Coppa Carnevale" fu un torneo cittadino a dieci squadre, che coinvolse quattro società, la Libertas, l'Assi, il G.S. Fervet, il Cro-Marco Polo e sei bar, il Lencioni, che lo vinse, il Fattore, l'Iskra, il Piemonte, il Mori e il Roma di Torre dei Laghi.
Fin dalla prima edizione il torneo si caratterizzò come "Under 21". Le squadre invitate furono sette italiane e tre europee. Dalla Francia arrivarono l'Olympique di Nizza e il Rapid di Mentone; dalla Svizzera, il Bellinzona. Le italiane furono equamente ripartite al Nord (Milan), al Centro (Sampdoria), al Sud (Lazio); quattro le squadre toscane, Fiorentina, Livorno e Lucchese, più il Cgc-Viareggio.

Ma veniamo ad oggi. Siamo ancora all’inizio ed i primi risultati hanno del clamoroso. Sono state sufficienti due sole partite, infatti,  per decretare l'eliminazione del Milan dal Torneo di Viareggio 2015. I campioni in carica, dopo il ko all'esordio col Psv, perdono 3-2 col Palermo affondati da un gol al 96' di Bentivegna e dicono addio in anticipo alla Coppa Carvenale: avanti i siciliani e gli olandesi. Scivola ma resta in corsa la Fiorentina, battuta 2-0 dal Cesena.Palermo promosso a punteggio pieno, così come il Psv che cala il poker contro gli australiani del Leichhardt. Nel girone 2, invece, colpo del Bari che supera 1-0 l'Atalanta grazie al gol di Damiano al 90': Galletti a punteggio pieno, nerazzurri agguantati a quota 3 dal Bruges che batte 1-0 il fanalino Vicenza. Pareggio senza reti tra Napoli e Verona che restano primi nel girone 3, a +1 sugli uzbeki del Pakhtakor che stendono 2-1 il Liac New York. Chiude il programma di giornata il tonfo della Fiorentina, battuta e raggiunta in classifica dal Cesena: affondati dai Raffini e Dal Monte, i viola restano comunque in corsa nel girone 4, comandato a punteggio pieno dalla Cremonese che supera 3-2 i danesi del Nordsjaelland.



2 commenti:

Simone ha detto...

Se dovessimo ricordare tutti i giovani partiti dal Torneo di Viareggio saremmo qui fino a Pasqua. Sono davvero tanti...

Matrix ha detto...

Mi ricordo, in tempi recenti, un Torneo di Viareggio vinto con Destro-Balotelli coppia d'attacco.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!