GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 23 agosto 2013

SERIE B, PRONTI AL DECOLLO CON TANTE NOVITA'

Reggina-Bari darà il via questa sera al campionato di calcio di Serie B. Domani pomeriggio il resto della prima giornata.
Un campionato che presenta subito delle novità. Innanzitutto cambia main sponsor, passando da BWin ad Eurobet: sempre di scommesse si parla, sperando di dover sentirne parlare solo fuori dal campo. Ma la novità più interessante riguarda i playoff. Il sistema, che ha avuto il via libera della Figc, prevede che gli spareggi per la terza promozione in serie A siano disputati fino ad un massimo di sei squadre, che a conclusione della stagione siano entro il perimetro di massimo 14 punti di distacco dalla terza classificata. Secondo la Lega di B, la nuova formula dà maggiore centralità alla classifica finale ed elimina il più possibile le partite inutili.

Favorita d’obbligo il Palermo, che spera di tornare in serie A dopo un solo anno di purgatorio affidandosi alla guida dell’ex rossonero Gennaro Gattuso che con i suoi 35 anni è il baby allenatore della categoria.
Subito dietro i rosanero c’è l’altra neoretrocessa Pescara, che ha mantenuto una rosa di buon livello nonostante le cessioni di Weiss e Quintero, l’Empoli del duo Tavano-Maccarrone che vorrà riscattarsi dopo aver perso la Serie A agli spareggi, e il Novara che dopo la lunga rincorsa della scorsa stagione è favorito per la promozione diretta.

Ambizioni di promozione diretta o passando per il playoff possono coltivare anche il Varese, reduce da tre campionati consecutivi di vertice, e il Brescia. Tenendo d’occhio le tante incognite Spezia, Ternana, Modena, Reggina, Cesena, Padova e Siena. Qualcuna si inserirà sicuramente nel treno che porta alla massima serie.
Alcune curiosità. Sono 13 le regioni rappresentate. Comanda l’Emilia Romagna con 3 rappresentanti (Carpi, Cesena e Modena), seguono a quota 2 club ciascuna Abruzzo (Pescara e Virtus Lanciano), Calabria (Crotone e Reggina), Campania (Avellino e Juve Stabia), Lombardia (Brescia e Varese), Sicilia (Palermo e Trapani), Toscana (Empoli e Siena), Veneto (Cittadella e Padova), infine con 1 squadra a testa Lazio (Latina), Liguria (Spezia), Piemonte (Novara), Puglia (Bari) ed Umbria (Ternana).
Debutto assoluto nella serie cadetta per Carpi, Latina e Trapani. Nove invece gli allenatori debuttanti assoluti nel torneo cadetto: in ordine alfabetico ricordiamo Alberti Mazzaferro (Bari), Baroni (Virtus Lanciano), Boscaglia (Trapani), Gattuso (Palermo), Giampaolo (Brescia), Rastelli (Avellino), Sottili (Varese), Stroppa (Spezia) e Vecchi (Carpi).
Per Claudio Foscarini sarà la nona stagione consecutiva sulla panchina del Cittadella mentre il veterano degli allenatori e Walter Novellino che può vantare anche ben quattro promozioni in serie A (Venezia, 1997/98; Napoli, 1999/00; Piacenza, 2000/01; Sampdoria, 2002/03). Oltre al tecnico modenese possono vantare una promozione in Serie A anche il cesenate Bisoli (salito con il Cesena 2009/10) e il pescarese Marino (promosso con il Catania 2005/06).
Con la quasi certezza che sarà una stagione tutta da seguire non rimane che allacciarsi le cinture e prepararsi al decollo. Buon Serie B Eurobet a tutti !!!

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

5 commenti:

Pakos ha detto...

Secondo me dietro le prime quattro ( che restano le favorite in assoluto) regna l'equilibrio e l'incertezza assoluta. Ci sarà da divertirsi sicuramente.

Rudy ha detto...

Questo nuovo metodo di playoff però fa cagare. In pratica in base ai punti di distacco possono essere sei squadre a giocarli, oppure cinque, oppure quattro.

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Già sono contrario ai play off che trovo una formula certamente emozionante ma al tempo stesso fuorviante, figuriamoci adesso che potrebbero essere allargati a sei squadre, se il loro timore è quello di assistere a troppe partite inutili dovrebbero in primis pensare a ridurre il numero dei club partecipanti...ciao!

Salvo Greco ha detto...

Salve,complimenti per il blog. le andrebbe uno scambio link nella home del blog? mi faccia sapere nella sezione in alto "contatti" oppure commentando il primo post. grazie e buona giornata
http://calciotemporeale.blogspot.com ->pagerank2

Entius ha detto...

In effetti la nuova formula dei playoff lascia molto a desiderare. Se il problema sono le partite inutili la soluzione é ridurre le squadre come suggerisce Andrea, non perdersi in formule astruse e complicate.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails