GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 10 luglio 2013

PARTITE TRUCCATE, IN NIGERIA ESAGERANO: 79-0 E 67-0

Si può truccare una partita superando ogni limite della decenza? In Nigeria l’hanno fatto. Raccontiamo l'antefatto: Plateau United Feeders e Police Machine si giocavano la promozione nella categoria superiore. Essendo a pari punti in classifica, a ricoprire un ruolo fondamentale è la differenza reti.
I due club coinvolti, il Plateau United Feeders e la Police Machine, avevano bisogno di sotterrare di goal rispettivamente l'Akurba FC ed il Babayaro FC per conquistare la promozione. Detto, fatto. Ma esagerando visto che i primo hanno vinto per 79-0 e i secondi per 67-0. E la cosa assurda è che la maggior parte dei gol sono arrivati nei secondi tempi.
Il Plateau United Feeders ha realizzato soltanto sette goal nei primi quarantacinque minuti su 79 realizzati. Stesso discorso per il Poliche Machine: sei goal nella prima frazione e poi ben 61 nella ripresa. Si parla di un goal ogni 140 secondi per un totale di 146 goal. Inutile dire che qualcuno si è insospettito (ci mancherebbe pure…).
La Federazione calcistica nigeriana ha infatti momentaneamente sospeso i quattro club coinvolti in attesa dell'avvio di un'indagine sportiva. "I club, i loro giocatori e funzionari, gli ufficiali di gara e chiunque abbia rivestito un ruolo in questa storia spregevole sarà trattato con severità", ha detto Mohammed Sanasi, direttore delle competizioni.
"Uno scandalo di proporzioni enormi ed inaccettabili", ha aggiunto Mike Umeh, presidente dell NFF. Il problema, purtroppo, è sempre più diffuso: recentemente l'Ufficio della Polizia europea ha parlato di ben 380 incontri truccati da 425 persone. Coinvolti arbitri, dirigenti, giocatori e anche malavita in 15 paesi diversi.
Una brutta vicenda che però ha dei contorni grotteschi. Come è pensabile di vincere segnando più di un gol al minuto e passare inosservati? Per dire, se la mia squadra di calcetto sfidasse il Barcellona riuscirebbe a non prendere così tanti gol. L’inchiesta della federazione nigeriana era scontata oltre che inevitabile.
Anche nell’imbroglio bisogna essere svegli e intelligenti ed essere bravi a fare le cose camuffandole al meglio. E se le due squadre nigeriane pensavano di passare inosservate dopo una goleada di così grande proporzione vuol dire che non hanno capito proprio nulla di come si trucca una partita.
Sarà bene che mandiamo Luciano Moggi da quelle parti a fargli un corso accelerato…

PS: Spero che i tifosi bianconeri mi perdoneranno la battuta finale…

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Meglio Moratti...che con falsi (passaporti) è più avvezzo ed è anche stato provato...

Anonimo ha detto...

moggi è toscano, non sarebbe il massimo, se si tratta di truccare meglio mandare qualcuno di provenienza più a sud, loro si che sono abili e furbi.....
p.s. spero che qualche tifoso nerazzurro del sud non si arrabbi per la battuta....

Pakos ha detto...

Giusto per capire. Vinci 79-0 e pensi di passarla liscia? Su quali basi? Pensi che la federazione nigeriana sia così sciocca da non accorgersi di nulla?

Salvatore ha detto...

@Pakos. Magari in Nigeria é normale vincere 79-0....

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails