GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

giovedì 21 febbraio 2013

IL GUARO CHIUDE LA PRATICA IN FRETTA. E ORA IL DERBY

EUROPA LEAGUE 2012-2013 – Ritorno dei Sedicesimi di finale
CLUJ - INTER 0 - 3
22' GUARIN - 48' pt GUARIN – 88’ BENASSI

CLUJ (3-4-1-2): Felgueiras; Cadu, Piccolo, Rada (36' pt Kapetanos); Ivo Pinto, Sepsi, Godemeche, Camora; Muresan (9' pt Hora); Rui Pedro (26' st Diego Valente), Maah.
A Disposizione: Stancioiu, Maftei, Celestino, Bjelanovic.
All. Paulo Sergio
INTER (4-4-2): Handanovic; Zanetti, Ranocchia, Juan Jesus, Pereira; Guarin (21' st Mbaye), Cambiasso, Kovacic, Alvarez (9' st Pasa); Palacio (1' st Benassi), Cassano.
A Disposizione: Belec, Chivu, Gargano, Terrani.
All. Stramaccioni
ARBITRO: Koukoulakis (Gre)

Forti del 2-0 dell’andata, l’Inter supera agevolmente il turno battendo 3-0 il Cluj con una doppietta di Guarin e il primo gol in nerazzurro di Benassi ed approda agli ottavi dove incontrerà il Tottenham di Villas Boas.
Stramaccioni ha gli uomini contati e può attuare solo un minimo di turnover in vista del derby. In difesa Zanetti e Pereira gli esterni con Ranocchia e Juan Jesus in mezzo. A centrocampo Guarin e Alvarez ai lati e Kovacic e Cambiasso in mezzo e davanti Cassano e Palacio.

Si parte a ritmi bassi con i padroni di casa che cercano di rendersi pericolosi in avanti ma sono vulnerabili in fase difensiva. E dopo un’occasione fallita di Cassano l’Inter va in vantaggio. Bel numero a metà campo di Alvarez che salta un uomo e lancia Palacio in profondità. L’attaccante argentino parte sul filo del fuorigioco, aspetta l'inserimento di Guarin e lo serve a centro area. Per il Guaro è un gioco da ragazzi spingere in rete l'1-0. Un gol che mette in discesa la partita nerazzurra (ai rumeni servirebbero 4 gol per vincere). Ma prima dell’intervallo l’Inter chiude definitivamente i conti.

L’azione nasce su un triangolo con Cassano. Guarin va in profondità, poi si allunga il pallone e lo lascia a Felgueiras. Il portiere però in uscita bassa se lo fa scappare, Alvarez lo raccoglie, prova un dribbling e lascia a Guarin, che fa 2-0.
Con la prima frazione che si chiude sul 2-0 la ripresa è poco più che una formalità. Stramaccioni fa riposare Palacio mettendo dentro Benassi e successivamente entrano Pasa per Alvarez e ‘Mbaye per Guarin. Il Cluj cerca disperatamente il gol della bandiera ma Handanovic si oppone di faccia. Dall’altro lato Benassi semina scompiglio. Prima, lanciato a rete viene atterrato da Camona (per il difensore rumeno inevitabile il rosso) poi riesce a infilare il 3-0 con cui si conclude il match. Nel finale una brutta notizia per l’Inter con Ranocchia che esce per un problema al ginocchio (si saprà nelle prossime ore l’entità dell’infortunio) mentre l’ultimo attacco del Cluj si stampa sulla traversa.
Finisce con un rotondo 3-0. L’Inter ritrova la vittoria in trasferta dopo tre mesi (in questa Europa League i nerazzurri vanno fortissimi in trasferta, cinque vittorie su sei gare disputate) e soprattutto ritrova morale e fiducia dopo il brutto stop di Firenze.
Bene Guarin, autore della doppietta con cui l’Inter ha definitivamente stanato l’avversario. Finalmente convincente Alvarez, che si spera possa ripetersi alche nelle prossime gare perché uno con le sue caratteristiche è sempre utile. Cassano e Palacio hanno giocato a ritmi lenti (anche se nel finale Fantantonio ha insistentemente cercato il gol) mentre Kovacic ha convinto a metà.
Agli ottavi incontreremo il Tottenham. Un avversario tosto che ci darà sicuramente filo da torcere. Ma ci sarà tempo per pensare agli inglesi. Ora tutti concentrati sul derby di domenica. Sperando che finisca come stasera con un rotondo 3-0 nerazzurro.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

3 commenti:

Brother ha detto...

Porca zozza. L'infortunio di Ranocchia non ci voleva proprio.

Winnie ha detto...

Questo doppio confronto con i rumeni è stato devastante. Mai che si infortuni uno "sostituibile", sempre un elemento imprescindibile.
E ora dobbiamo affrontare il derby con uno tra Chivu e Cambiasso in difesa. Cominciamo bene...

Prestiti Inpdap ha detto...

Certamente mi piacerebbe che vinca l' inter,ma più che altro mi piacerbbe che sia una bella partita con molti gol e che vinca il migliore.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails