GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 26 gennaio 2013

RIGORE (inesistente) NEGATO (!!!), FURIA JUVE SULL’ARBITRO

Serie A 2012-2013 – 22^ Giornata
JUVENTUS-GENOA 1-1
54' Quagliarella - 68' Borriello
L’episodio che scatena la rabbia bianconera succede nei minuti di recupero quando il pallone colpisce la gamba di Granqvist e poi finisce sul braccio del difensore rossoblu. L’arbitro Guida, giustamente, non concede il rigore.
E’ la scintilla che fa scoppiare l’incendio. A fine gara i juventini circondano l’arbitro e i suoi assistenti. Conte è il più agitato di tutti, sembra un leone in gabbia, sbraita, urla, gesticola, quasi aggredisce fisicamente l’arbitro. Altrettanto infuocate sono le dichiarazioni del dopo gara con Conte che reclama per il rigore negato ("E' una vergogna. Adesso basta col fair-play, tutti hanno visto che c'erano tre rigori per noi. Il mano di Granqvist, il fallo su Pogba e quell'altro su Vucinic. Senza contare i soli 3' di recupero. C'è poco da spiegare. Penso che tutti abbiamo visto la gara, abbiamo visto gli episodi. Oggi siamo andati un po' oltre. Accetto che mi si dica 'non ho visto, ho sbagliato', ma non accetto che mi si dica 'non me la sono sentita'. Questo rigore lo avrebbe visto anche un cieco e questo non è calcio").

Marotta invece accusa l’arbitro di essere “di parte” perché campano ("La designazione di Guida, che è un arbitro napoletano, è stata infelice. Non metto in dubbio la buona fede, ripeto ma non si designa un arbitro di Torre Annunziata ad arbitrare la Juventus. Così come è consigliabile che un arbitro di Novara non arbitri la Juventus, così un arbitro napoletano non deve venire ad arbitrare la Juventus").
Il neo tecnico rossoblu Ballardini risponde a tono ("Dico solo che non è bello aggredire gli arbitri. Io credo che gli uomini debbano avere memoria e vergogna, e io ce le ho. Questo vale per tutti, non fatemi aggiungere altri commenti") e fa notare che nel primo tempo c’era anche un rigore per il Genoa per mani di Vucinic in area.
E' evidente che la società bianconera ha poca memoria. Non mi pare che dopo Catania Conte abbia detto "questo non è calcio". Forse perché c'erano Pepe e Giaccherini a fare da guardalinee.
Ora aspettiamo con fiducia le decisioni del giudice Tosel. Siamo ancora convinti che la legge sia uguale per tutti e per tanto ci auguriamo che a Conte e ai suoi ragazzi capiti la stessa sorte subita nei emsi scorsi da Stramaccioni, Cassano, Palacio e Ranocchia. Arriveranno le giuste squalifiche? Se a Guarin furono date due giornate, Conte si beccherà le sue meritate cinque giornate? Ranocchia si beccò una giornata per un “vergogna”, Conte l’ha ripetuto almeno sei sette volte, è arduo che sperare che anche lui si becchi una giornata?

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

16 commenti:

Nerazzurro ha detto...

Non è colpa dell'arbitro. Il problema è che Pepe e Giaccherini non gli hanno segnalato che era rigore....

Alex ha detto...

Bé, obiettivamente non si può negare che il rigore si potesse anche dare. Il tocco di mano c'é e l'assistente (secondo quanto riferito da Conte) aveva segnalato che era rigore.
La reazione di Conte forse è esagerata ma non ha tutti i torti.

Entius ha detto...

X Alex. Non sono convinto che sia rigore. La palla prima sbatte sulla gamba del giocatore. Mi pare che per regolamento potrebbe non essere giudicato rigore, anche se mi pare di aver letto che le direttive di Braschi in tal senso sia diverse (nel dubbio sanzionare smepre il tocco di mano). Insomma l'episodio è abbastanza controverso.
In ogni caso la mia critica non era tanto sul rigore ma sull'atteggiamento di Conte e sulle dichiarazioni fuori luogo (soprattutto quella di Marotta) del dopo gara.

Anonimo ha detto...

vengo spesso a leggere i vs articoli e molto spesso sono o di parte o con le fette di salame sugli occhi e mi spiace dirlo siete poco obbiettivi.haaaaaaaaaaaa se fosse successo all'inter un episodio del genere rivendichereste chissa quali complotti o quali moggianate evochereste una seconda calciopoli!
ma fatemi il piacere si vede chiaramene come grandqvist tenga le mani alzate per fare volume col corpo e il regolamento parla chiaro le braccia devono essere aderenti al corpo e non alzate anche perche se per caso stava saltando allora si potrebbe capire il gesto atletico dell'allargare le braccia per ottenere lo slancio nello stacco ma questo va incontro al pallone in anticipo con le braccia palesemente alzate per aumentare il volume di ostacolo se poi e una schiappa e non riesce a controllare bene il pallone in anticipo spazzando via ma devia in maniera evidente la traiettoria del pallone con le stesse braccia alzate behhhh sfido chiunque a dire che non e rigore faziosi e di parte siete mi spiace ma lo affermo e lo certifico!il resto sono beghe da bar e bruscolini
e volevo vedere lo strama cosa avrebbe fatto o il signor cassano in questa circostanza o cosa avebbe dichiarato il moratti presidente in conferenza stampa.........

Livorno bianconera ha detto...

aver pareggiato con il Genoa non ci sono alibi, c'era un rigore anche per loro nel 1° tempo.
per me il pù solare di tutti è quello su Pogba, ma è anche vero che un albitro di Napoli PUZZA.

Anonimo ha detto...

vergognati per quello che riesci a scrivere in primis e di essere interista poi.....siete proprio degli onesti, ad immagine e somiglianza del vostro presidente, pontificate voi, confutando perfino episodi di una chiarezza solare. Prescritto e passaportista. E con un pagliaccio isterico di allenatore che era Mou avete il coraggio di criticare Conte! Vai a lavorare invece di perdere tempo ascrivere cazzate

Anonimo ha detto...

Esimio Entius,malgrado ci si trovi in un blog di palese fede nerazzurra credo che potresti far molto di più e di meglio piuttosto che acuire i quasi ventennali dissapori tra le nostre due amatissime squadre.Infatti dal nostro equilibrato punto di vista bianconero,se ci tieni a saperlo,il pareggio di ieri sera è figlio di parecchie lacune della squadra.A partire dal modulo amato da Conte,passando per l'inadeguatezza dei piedi di diversi interpreti fino ad arrivare all'assurda astenia in zona goal delle nostre punte,a dire il vero spesso mal utilizzate.Ecco,se avessi posto l'accento ,immenso Entius, su questo noi juventini non avremmo potuto far altro che un grosso plauso a te,unico nerazzurro logicamente critico ma con molto molto senno.Però mi scrivi ancora ed ancora ed ancora di rigori inesistenti che la Juve reclama ed invochi la mannaia della giustizia sportiva sul capo di noi bianconeri...evidenziando così facendo il secolare vittimismo nerazzurro che porta a considerare la Vecchia Signora sempre arrogante e truffaldina....beh, allora sai cosa ti dico mitico Entius? Tenetevi la vostra internazionale squadra eternamente soggiogata e rosicata dentro da invidia ed ansia da prestazione e noi ci teniamo la nostra,piena oltretutto di ottimi italiani che danno linfa alla Nazionale Azzurra e con bellissimo Stadio di proprietà e vediamo cosa accadrà negli anni a venire......

Mattia ha detto...

La prima in classifica non riesce a vincere con l'ultima (se il Siena non avesse la penalità, il Genoa sarebbe ultimo) in casa e la colpa è dell'arbitro "napoletano" che non ha concesso un rigore dubbio?
Mi pare di rivedere voi interisti che sbraitavate dopo il rigore negato a Ranocchia in Inter-Cagliari o che ve la prendevate con la sfortuna per il palo di Livaja in Inter-Genoa.
Facile prendersela con gli arbitri per nascondere i propri limiti.

Entius ha detto...

X l'Anonimo delle 11.50. Non era mia intenzione analizzare la partita e i problemi della Juventus (sono già parecchi quelli dell'Inter...) e senza quel finale incandescente non avrei nemmeno scritto questo articolo.
Ma converrai con me che nel dopo gara i bianconeri hanno un pò superato i limiti nel protestare con l'arbitro. E poiché quando è capitato a noi sono scattate subite le sanzioni, il mio auspicio è che lo stesso succeda con i bianconeri (per inciso, fosse successo al Milan, al Napoli o alla Roma avrei scritto la stessa cosa).

PS: Grazie per l'immenso, il mitico e l'esimio....

Anonimo ha detto...

Mi par di ricordare,così su due piedi, che il Napoli non si sia presentato alla cerimonia di premiazione dopo la finale di supercoppa Italiana a Pechino,che l'inter di Stramaccioni pianga ancora per torti arbitrali ricevuti in questo campionato,che il Pescara si lamenti per il goal in fuorigioco di Santana domenica scorsa e via discorrendo.....Dunque,se si lamentano le altre compagini è tutto a posto,tutto lecito.....quando invece capita a noi bisogna star zitti perchè ce lo meritiamo e perchè la Juve essendo fortissima dovrebbe passar sopra come un rullo compressore sugli avversari subendo tranquillamente risposte di cacca come quella data ieri sera dall'arbitro Guida del tipo :" non me la sono sentita di fischiare il rigore....".Vabbè,nessun problema.Ma se Mourinho può fare il bello e cattivo tempo in un campionato italiano con gesti e provocazioni di ogni tipo,non capisco perchè Antonio conte debba comportarsi come un'educanda...Non sono assolutamente d'accordo,beninteso,coll'atteggiamento del nostro condottiero ma non trifolateci i maroni evidenziando le nostre lamentele e glissando su quelle di tutte le altre...

Anonimo ha detto...

Esimio,immenso e mitico Entius.....se dessero 2 giornate di squalifica a Conte voi ne vorreste 5,se gliene rifilassero una voi ne chiedereste 3,se alla fine la giustizia sportiva ne decretasse una voi gridereste allo scandalo....
E' e sarà sempre la stessa storia,fin quando non lo so perchè in fondo è bello così.Io so soltanto che in Italia chi primeggia deve sempre essere sbalzato giù con le buone o con le cattive.
Però....mentre le vostre vittorie sono frutto della sportività,della tenacia nel lottare contro tutto e contro tutti,del duro lavoro e sacrificio di un presidente gran brava persona....quelle bianconere sono invece il parto di un sistema basato sull'illegalità e la sfrontatezza del potere precostituito.....eheheheheheheh!
Dopo le risate di rito direi eccheduepalle.....ma anche stikazzi,a questo punto.
Fino alla fine forza Juventus.

pippo ha detto...

2 considerazioni:
1-l'ultimo episodio è la goccia che fa traboccare il vaso,prima ci sono 3 episodi dubbi(chiamamoli così)vidal,vucinic,pogba.il rigore secondo la gazzetta(non certamente filojuventina)si può dare al 50% ma sorvoliamo,certamente non puoi dire inesistente al 100&.
2-ma se non hanno squalificato galliani dopo quello che è successo negli spogliatoi di milan-juve l'anno scorso e se hanno tolto la squalifica a stramaccioni perchè dovrebbero squalificare conte?forse perchè si chiama conte e solo per lui vale la giustizia sportiva(infatti tutti gli altri li stanno tutti assolvendo,forse il vero capo degli zingari era lui).addirittura 5 giornate poi,io lo radierei visto che non ci siete riusciti quest'estate con la pagliacciata di palazzi e sandulli.

N.B.va via petrucci e gli subentra il fido pagnozzi,viene rieletto abate(con la nostra colpevole supinità )in lega vince in modo discutibile una "certa " corrente,palazzi è stato riconfermato per i suoi "meriti".dal punto di vista mediatico tutti ci danno addosso appena possono.ma il palazzo che aiuta la juve qual'è,il mio condominio?

Paolino ha detto...

Se Mourinho si fosse permesso di fare quello che ha fatto Conte si sarebbe beccato almeno 10-15 giornate. Ma tranquilli non verrà squalificato (allena la Juve non l'Inter) e domenica prossima al primo tuffo o contatto sospetto scatterà rigore e espulsione a favore dei bianconeri.

Carlo Sandri ha detto...

E' dalla giornata 11 (Juve-Inter, forse per questo la ricordate così bene) che non ci sono errori arbitrali rilevanti a favore della Juventus. Nel mezzo ci sono stati Milan-Juve, Juve-Torino, Cagliari-Juve, Juve-Sampdoria e Juve-Genoa. In ciascuna di queste partite ci sono stati errori contro la Juve ben più numerosi e gravi dei famosi falli di Iuliano su Ronaldo, o gol annullati a Muntari, o di episodi vari che continuano ad esserci rinfacciati a decenni di distanza. Forse, se aveste un barlume di sportività, prendereste atto anche di questi episodi, anziché continuare a gridare allo scandalo quando danno un rigore alla Juve, e a fare mille ironie fuori luogo quando ci si lamenta di rigori non assegnati.

Per quanto riguarda la partita contro il Genoa, premesso che c'era anche un rigore per i rossoblu nel primo tempo, il motivo della rabbia non è un semplice singolo errore arbitrale, ma:
1) il fatto che negli ultimi 10 minuti ci siano state prima due solari trattenute nell'area del Genoa (Vucinic e Pogba), e poi l'episodio di Granqvist... che ovviamente è un rigore inesistente, scherziamo? Sono sicuro che se fosse capitato a parti invertite in uno Juve-Inter arbitrato da un torinese, non avreste detto nulla di diverso!...
2) la giustificazione dell'arbitro che non ha parlato di involontarietà o detto di non aver visto, ma che "non se l'è sentita" di fischiare il rigore!

Per le squalifiche ora vedremo. Io ero contrario, come voi, alla squalifica a Ranocchia (ero venuto anche a commentarlo qui).
Vedo che invece, come già avevo suggerito col mio commento di allora, adesso che tocca alla Juve siete lì che attendete la squalifica con ansia. Se il vostro obiettivo è quello di ricevere il più totale disprezzo sportivo dal sottoscritto o dai tifosi juventini in generale, vorrei confortarvi sul fatto che state tenendo la linea giusta.

PS: lasciate perdere Mourinho, che allena ancora dopo aver infilato un dito in un occhio a Vilanova, e che non è si incazzi ogni tanto (a torto o ragione), ma usa la continua protesta, già a partire dalle conferenze stampa, come strumento di condizionamento nei confronti degli arbitri. Non stupisce che a Milano nerazzurra abbia trovato terreno fertile.

Anonimo ha detto...

GUIDA "Conservo bei e prestigiosi ricordi di tutte le partite arbitrate, come ad esempio un’amichevole Cavese-Napoli del gennaio del 2009. Quella ha rappresentato un momento di vanto per me. Insomma arbitrare il Napoli, di cui seguo le sorti sin da bambino, non capita tutti i giorni".

pippo ha detto...

paolino ,mou ha fatto e fa di peggio,a lui hanno permesso e permettono di tutto,lui in effetti è lo special one.poi cosa avrebbe fatto conte tanto da meritare addirittura 10-15 giornate.
ma la cosa più bella la dici dopo,l'aspettavo ma vedevo che ancora nessun anti-juve l'aveva sfoderata.di sicuro siamo stati avvantaggiati,perchè oggi sono state messe le basi per futuri favori.VUOI METTERE LA FURBIZIA.che tutti gli allenatori e i dirigenti (nessuno escluso)si lamentino in modo strumentale è cosa risaputa.non fa eccezione conte.ma la storia di giustificare gli errori contro la juve(ed è vero dopo il catania e l'inter sono stati molto più contro che a favore)sostenendo che tanto d'ora in poi ci favoriscono e che magari non squalificano conte(non hanno squalificato nemmeno strama(gliel'hanno tolta))ha un pò rotto i....cosidetti.
OT:dopo la partita del napoli con qualche caso da moviola a favore del parma,a parti invertite chissà i titoli domani(per inciso l'altra tesi di sfavorire le inseguitrici ha rotto i....cosidetti anche lei).un'ultima provocazione:ma dopo l'ultima elezione di lega siete sicuri che vi sfavoriscono per favorire la juve?e non piuttosto qualcun'altro additando il....lupo cattivo?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails