GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 21 ottobre 2011

SIMONI SI RIMETTE IN GIOCO. E' LUI IL NUOVO ALLENATORE DEL GUBBIO

LATO BAppunti sulla Serie CadettaUn piacevole ritorno sulla panchina in Serie B. Il Gubbio, che dopo l’ennesima sconfitta ha esonerato settimana scorsa l’allenatore Fabio Pecchia, ha deciso di offrire la propria panchina a Gigi Simoni che da due anni è il direttore tecnico della squadra umbra. L’ex allenatore di Napoli, Inter e Torino, dopo qualche perplessità ha deciso di tornare a sedersi su una panchina di calcio in attesa che la dirigenza riesca a trovare un nuovo allenatore.
Per Simoni si tratta di ricominciare dopo due addii: il primo al termine della stagione 2005/2006 con la Lucchese in C1 e quindi nel 2008/2009 in C2 proprio a Gubbio quando assunse l'incarico di direttore tecnico. La sua ultima presenza in panchina risale all'11 aprile 2009, vigilia di Pasqua, a Ferrara contro la Giacomense (1-0 per gli emiliani). Venne allontanato per proteste ad un quarto d'ora dalla fine, squalificato per due giornate e da quel momento, dopo 915 panchine, decise di rinunciare a tornare in campo.
Sono rimasto molto legato a Simoni. Se in quell’ormai lontano 1998 avessimo vinto lo scudetto (o per meglio dire se non ci avessero impedito di vincere lo scudetto) la sua carriera avrebbe avuto un altro percorso.
E invece, dopo il famoso fallo di Iuliano su Ronaldo, lo scudetto andato alla Juventus, e la Coppa Uefa conquistata a Parigi, resistette altri sette mesi prima che Moratti (che all’epoca capiva poco di calcio e cambia allenatori e giocatori come fossero calzini) lo licenziasse. Tra l’altro fu mandato via dopo che sei giorni prima aveva battuto il Real Madrid.
Adesso ha deciso, all’invidiabile età di 72 anni, di rimettersi in gioco. La sua nuova avventura partirà lunedì contro il Torino, squadra in cui ha militato da giocatore per due stagioni e che ha allenato nel 2001.
Con la speranza (e l’augurio) che possa prendersi ancora delle belle soddisfazioni.


VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

2 commenti:

Rudy ha detto...

Ma a 72 anni e dopo una discreta carriera non era meglio rimanere a fare il direttore tecnico?

Winnie ha detto...

Invece io credo che certi signori come Simoni non possono che fare bene al calcio, anche se sono solo in B.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails