GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

giovedì 8 settembre 2011

SERIE A, DOMANI SI PARTE. CHI BATTERA' IL FAVORITO MILAN?

Accendete i motori, finalmente domani si parte. Dopo lo sciopero di due settimane fa il campionato di calcio domani sera darà il via alle ostilità. Sarà Milan-Lazio ad inaugurare la stagione, mentre toccherà a Palermo-Inter chiuderà domenica sera. In mezzo vedremo l’esordio della Juventus nel nuovo stadio di proprietà contro il Parma, la Roma che ospita il Cagliari e il Napoli che va a Cesena.

La grande favorita è il Milan. I campioni d’Italia in carica partono davanti a tutti. Sono una squadra già collaudata e hanno puntellato la rosa con acquisti mirati: Mexes, Taiwo, Aquilani, Nocerino. Subito dietro i rossoneri vedo Napoli e Inter. I partenopei hanno fatto un mercato perfetto e se la squadra girerà come dovrebbe e se Cavani ripeterà la stagione scorsa sognare il tricolore non è un’utopia. L’Inter ha perso un grande trascinatore come Eto’o che hanno sostituito con Forlan e Zarate. Ma troppe incognite accompagnano i nerazzurri. Il nuovo allenatore, il modulo tattico, la tenuta dei centrocamspiti ormai logori e non più giovani.

La Juventus potrebbe inserirsi nel discorso ma al momento i bianconeri non convincono in pieno. Hanno speso molto senza però comprare il tanto acclamato top player. La squadra di Conte potrà dire la sua nella lotta ad un posto in Europa. Lotta che vedrà come sicure protagoniste le romane. La Lazio ha fatto un ottimo mercato e a mio avviso disputerà un campionato da protagonista e potrebbe arrivare a ridosso della zona Champions League.
La Roma ha puntato sui giovani ma se Luis Enrique sarà messo in condizione di poter lavorare in tranquillità i giallorossi possono ambire all’Europa.


Da metà classifica vedo il Palermo che ha smantellato la rosa e aspetta ancora un nuovo allenatore, l’Udinese che senza Sanchez e con Di Natale di un anno più vecchio difficilmente potrà ripetere l’exploit della scorsa stagione nonostante le squadre di Guidolin sia spesso delle sorprese, la Fiorentina, che si avvia a disputare un altro campionato interlocutorio (e senza Mutu), il Parma di Colomba e il nuovo Genoa di Malesani. Emiliani e liguri hanno le carte in regola per disputare un campionato tranquillo.

La lotta per la salvezza infine vedrà coinvolti il Cagliari affidato a Ficcadenti dopo l’esonero di Donadoni, il Bologna che si affida all’incognita Bisoli, il Chievo di Di Carlo, il Catania del bomber Maxi Lopez e della scommessa Montella, il Cesena che spera di ripetere la bella stagione scorsa, il Lecce dell’esordiente Di Francesco, e le tre neopromosse Atalanta (che parte con una pesante penalizzazione di 6 punti), Siena e Novara. I piemontesi tornano in serie A dopo lungo tempo e sperano di non dover abbandonare subito la massima serie.

Questi i miei pronostici che, come spesso accade, verranno smentiti dal campo. E ora scaldiamo i motori e allacciamo le cinture: il campionato è in fase di decollo. Buon Campionato a tutti !!!


VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

2 commenti:

Rudy ha detto...

Lancio il mio pronostico.
1) Milan
2) Napoli
3) Inter
4) Lazio
5) Roma
6)Juventus

Le tre retrocesse saranno Atalanta, Novara e Lecce.

Brother ha detto...

Se tutto gira per come dovrebbe, possiamo riappropiarci del triangolino tricolore.
Nella lotta scudetto metterei anche la Juventus.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails