GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 15 marzo 2011

SI', IO CI CREDO

Stamattina era fermo al semaforo. La giornata era di quelle primaverili con il sole che riscalda e un leggero venticello che entra dal finestrino appena abbassato. La radio suonava qualcosa degli anni ’60 (se non sbaglio era “Arrivederci amore ciao” di Caterina Caselli). Ho fissato per un attimo quel cerchio rosso e aspettando che diventasse verde un pensiero mi ha attraversato la mente “Chissà se ce la faremo…”.
In queste tre settimane ho pensato più volte a questo match di ritorno, come tutti i tifosi nerazzurri del resto. Ma non mi sono mai chiesto se ce l’avremmo fatta. Solo stamattina mi sono posto il quesito. Appena la mia mente ha formulato la domanda è scattato il verde e mentre ripartivo con la mia macchina mi sono detto che quel semaforo verde era un segnale e che “sì, ce la faremo”.
Segnali premonitori a parte, stasera la vedo parecchio dura. Possiamo farcela ma possiamo anche non farcela. Possiamo vincere ma possiamo anche perdere.
La partita dell’andata ha dimostrato che l’avversario è battibile e che possiamo farcela a rimontare due gol. Ma anche dimostrato che bisognerà stare molto attenti perché i bavaresi sono perforabili in difesa e fortissimi in attacco con Robben e Ribery capaci di mettere a soqquadro ogni difesa. E poi loro vorranno sicuramente vendicarsi della finale persa a Madrid dieci mesi fa. Insomma si prospetta una grande serata dove il cuore nerazzurro dovrà battere forte.
Leonardo recupera in extremis sia Lucio, che farà coppia con Ranocchia al centro della difesa, sia Milito, che si accomoderà in panchina. Recuperato anche Cambiasso che formerà il trio di centrocampo con Stankovic e capitan Zanetti mentre Sneijder agirà dietro le due punte Eto’o e Pandev.
I precedenti non ci sono favorevoli. In quattro occasioni ci siamo ritrovati a recuperare uno 0-1 casalingo e soltanto una volta siamo riusciti nell’impresa. Inoltre da quando esiste la Champions League solo in un’occasione una squadra (l'Ajax, mi pare) è riuscita a ribaltare lo 0-1 casalingo. I precedenti sono sfavorevoli ma non è un buon motivo per pensare di non farcela. Siamo i campioni d’Europa in carica, siamo quelli che hanno battuto il Barcellona 11 mesi fa e siamo quelli che giusto un anno fa sbancava Stamford Bridge con un gol di Eto’o.
Possiamo farcela e dobbiamo farcela perché vogliamo farcela. Io ci credo. Non è per il semaforo verde. Ci credo perché credo in questa squadra. Ci credo perché credo nei gol di Eto’o, nelle invenzioni di Sneijder, negli inserimenti di Stankovic, nelle discese di Maicon, nei recuperi difensivi di Ranocchia. Io ci credo. E sono pronto a scommettere che il cielo sopra Monaco di Baviera stasera sarà nerazzurro. FORZA INTER !!!


VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!


2 commenti:

Winnie ha detto...

Non sarà facile ma NOTHING IS IMPOSSIBLE!!!!
FORZA INTER !!!!

Matrix ha detto...

Anche battere il Chelsea non era facile, anche eliminare il Barcellona era quasi impossibile.
Ma noi ci abbiamo creduto e ce l'abbiamo fatta.
E anche stasera dobbiamo crederci. FORZA RAGAZZI !!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails