GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 9 febbraio 2011

ROSSI RISPONDE A KLOSE. L'ITALIA PAREGGIA IN GERMANIA

AMICHEVOLE
GERMANIA-ITALIA 1-1
16' Klose (G) – 81’ Rossi (I)
La sfida tra Germania e Italia non è solo una semplice partita, ma è la partita per eccellenza. Pensi a Italia-Germania e vengono giù tanti ricordi, vissuti in prima persona o raccontati da chi c’era. Italia-Germania è quello storico 4-3, Italia-Germania è l’urlo di Tardelli, Italia-Germania è Campioni del Mondo in Spagna, Italia-Germania è il gol di Grosso al minuto 118. Ecco perché ti ritrovi davanti un Germania-Italia che è solo un’amichevole e ti sembra di avvertire una sensazione strana, come a dire “tutto qui”. Si, per stasera Italia-Germania è solo un’amichevole. Tutto qui.

L’Italia del nuovo corso Prandelliano dimostra ancora una volta di essere in crescita. Pareggia, e dopo un inizio balbettante, fa una buona figura a Dortmund contro la Germania rivelazione di Sudafrica 2010. Alla zampata dell’eterno Klose risponde Giuseppe Rossi nel finale. I tedeschi giocano meglio nella prima mezz’ora e trovano il gol del vantaggio al 17' con Klose. Impreziosito da un tunnel (di Mueller) ed un tacco (Ozil): Klose finalizza da eterno pirata dell’area di rigore sulla rifinitura di Mueller, la rivelazione del Mondiale sudafricano.
L’Italia, dopo essersi scrollata di dosso il timore reverenziale e forse anche un po’ di paura, gioca meglio dei padroni di casa, si sveglia sul finire del primo tempo e reclama due calci di rigore. Nella ripresa, dopo il valzer di cambi, gli azzurri trovano il pari con Rossi subentrato a Pazzini.
Da registrare la buona prova del giovane Ranocchia, qualche scossa di Cassano, i debutti di Thiago Motta e Giovinco. E una parata salvarisultato di Buffon, al rientro in azzurro dal Mondiale. La Germania, che non ci batte dal 21 giugno 1995, deve restare ancora all’asciutto. La rivincita della semifinale mondiale 2006 non arriva, l’Italia a Dortmund non cade neanche stavolta. E finisce con l’esultanza dei tifosi italiani, che cantano a squarciagola. Prandelli può essere soddisfatto.

VOTA QUESTO POST SU
http://www.wikio.it/ E SU

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

5 commenti:

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Le amichevoli son sempre da prendere con le molle ma questa Italia di Prandelli sembra sulla strada giusta...ciao!

arm10 ha detto...

Buon'Enzina, se solo Lippi avesse pareggiato una partita così, avresti tirato giù il mondo accusandolo di incapacità, come fatto più e più volte durante la sua gestione.
Sei incorreggibile, sciocchina. :-)
Ah, altre cosine sparse:
- Ranocchia ha giocato una partita vergognosamente anonima.
- Thiago Motta, che mai avrei convocato in nazionale, è poco più di un onesto mestierante.
- Perché non fai un'analisi tattica del match? Ne sei capace, Enzina, o quella del bravo blogger è solo una maschera deboluccia?
Che la censura mi risparmi.
Amen.

Entius ha detto...

L’Italia ieri sera ha giocato una buona partita. Personalmente ho visto una buona nazionale, cosa che non mi pare di aver mai visto nella gestione lippiana. Sempre che stiamo parlando della stessa partita. O tu hai visto qualche altra partita?

Winnie ha detto...

Entius, ma dai. Stai pure a rispondere. Non lo vedi che ti sta prendendo per il culo? “Enzina”, “sciocchina”, “atteggiamento da blogger professionista”. E’ solo un poveraccio, ignoralo.

Mattia ha detto...

In effetti devo dare ragione a Winnie. Questa cosa di voler rispondere sempre e comunque alle provocazioni la trovo deleteria e stupida. Scendi al loro livello. Il fatto che il tuo sia un blog aperto a tutti non vuol dire che devi rispondere anche a commenti che di calcistico non hanno nulla.
E poi non capisco perché di fronte ad una critica rispondi sempre e comunque mentre di fronte ad un commento calcistico spesso non rispondi.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails