GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 23 novembre 2010

ETO'O LA TESTATA GLI COSTA TRE GIORNATE DI SQUALIFICA

Tre giornate di squalifica. Punizione che avevamo già preventivato e che avevamo già condiviso. C’è ben poco da dire. Eto’o ha dato una testata a Cesar e le immagini televisive non lasciano dubbi. Non sono d’accordo però con il paragone tra la testata di Zidane e quella di Eto’o. Il francese colpì l'avversario in modo violento in pieno petto, l'attaccante nerazzurro invece abbassa la testa sul petto del difensore clivense e lo spinge. Non è un colpo violento. In ogni caso la squalifica è strameritata e anzi io quasi quasi gliene avrei aggiunto una quarta perché i campioni non possono permettersi di compiere certi gesti antisportivi.
Nell’episodio però ci sono due aspetti che mi lasciano qualche perplessità. Perché non è stato squalificato anche Cesar? Ricorderete tutti che nel famoso episodio di Zidane-Materazzi il difensore azzurro si beccò comunque due giornate di squalifica per aver provocato il francese. Perché non è stato fatto lo stesso con Cesar che colpisce con un pugno Eto’o?
Ma la cosa che mi lascia allibito è il fatto che durante la partita né Rocchi né i suoi collaboratori abbiano visto nulla. Quattro persone e tutti che guardano da tutt’altra parte. Anche perché c’era stato poco prima l’episodio del pugno, quindi fra i due giocatori c’erano già state scintille, era difficile capire che quei due andavano tenuti d’occhio per un paio di minuti? Del resto Rocchi, pur rimanendo uno degli arbitri più apprezzati, negli ultimi tempi né ha combinato di cotte e di crude. Ricordate il derby milanese di gennaio? E poi in un Parma-Sampdoria prima assegnò un rigore e poi ci ripensò e in questa stagione in Lecce-Cesena espulse un giocatore invece di un altro.
Tornando ad Eto’o. E’ evidente che ha fatto una grossa cazzata. Perché certi giocatori non dovrebbero fare certi gesti. E ora l’Inter è inguaiata più che mai. Domenica col Parma il nostro attacco si poggerà su Pandev e Biabiany. Proprio una coppia che ci farà dormire sonni tranquilli.
Vabbè, inutile piangere sul latte versato. Guardiamo avanti. Qualcuno se la sente di saltare il pranzo domenicale per andare a giocare con l’Inter? Oppure, in alternativa, qualcuno ha un’attaccante da prestarci? E se pensate di non essere all’altezza, non preoccupatevi, peggio di Pandev e Biabiany non potrete fare.

VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

2 commenti:

Winnie ha detto...

C'è poco da dire. Squalifica meritata e scontata. Non mi aspettavo la squalifica anche per Cesar e infatti non è arrivata.

Vincenzo ha detto...

Beh, nulla da dire. Eto'o ha fatto una cazzata.

Certo anche Ronaldinho col cesena la fece e non fu squalificato, ma l'errore (se cosi vogliamo chiamarlo) fu lì, non ora.

D'altronde....

Ciao.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails