GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

domenica 27 giugno 2010

FAVOLOSA GERMANIA, INGHILTERRA TRAVOLTA. MA QUEL GOL…


MONDIALI DI CALCIO 2010 – OTTAVI DI FINALE
GERMANIA-INGHILTERRA 4-1
20' Klose (G) - 32' Podolski (G) - 37' Upson (I) - 67' Muller (G) - 70' Muller (G)
Una Germania devastante e letale spazza via un’Inghilterra distratta in difesa e irriconoscibile. Una lezione di calcio netta, senza possibilità d’appello. Il 4-1 finale non lascia spazio ad alibi e giustificazioni.
Pesa però sull’economia della partita un gol di Lampard nel finale di primo tempo sul risultato di 2-1 per i tedeschi. Il pallone dopo aver colpito la traversa supera abbondantemente la linea di porta, prima di essere recuperato dal portiere tedesco, ma l'assistente dell'arbitro Larrionda non segnala la rete. Il clamoroso errore ricorda il gol concesso all'inglese Hurst nella finale dei Mondiali del '66. Per una singolare coincidenza quel gol, non valido, fu segnato proprio alla Germania e servì agli inglesi per vincere la coppa. Il goal annullato a Lampard avrebbe potuto cambiare la storia di questa partita, inutile nascondersi: quella rimonta da 0-2 a
2-2 nel giro di novanta secondi avrebbe potuto essere un elisir per il morale inglese e un veleno per quello tedesco. La Germania ha comunque dimostrato di meritare l’ampia vittoria ed è un peccato che questa partita sarà ricordata per quel gol.
I tedeschi, infatti, come dicevamo, legittimano ampiamente la vittoria con una partita stupenda, dove in attacco si rendono più volte pericolosi e dove mantengono il pallino del gioco per gran parte del match. Klose è attivissimo sul fronte d’attacco ben supportato dai vari Podolski, Ozil e Muller che nella ripresa chiuderà il match con una doppietta.
L’Inghilterra, dove Rooney continua a deludere, ha il merito di non mollare, di crederci anche sul 2-0, di riaprire la partita, di trovare il pareggio non convalidato, di non demoralizzarsi e di spingere alla ricerca del pari fino a metà ripresa. Il tutto viene però sprecato dalla difesa che ha colpe praticamente su tutti i gol.
La nazionale di Capello saluta mestamente il Mondiale e se ne torna a casa. Gli inglesi erano arrivati qui in Sudafrica con bel altri presupposti ma in terra africana non hanno mai particolarmente brillato e hanno deluso parecchio.
Al contrario della Germania che non godeva di grandi favori ma che finora ha giocato un Mondiale molto soddisfacente. Persino quando ha perso con la Serbia, i teutonici sono riusciti ad esprimere un buon calcio rimanendo in partita fino all’ultimo. E dopo l’ottima prestazione di oggi i tedeschi guadagnano di diritto il titolo di grandi favoriti. Sulla loro strada ai quarti troveranno quasi certamente l’Argentina di Maradona. Un bell’esame di maturità per i ragazzi di Loew, un’altra finale anticipata nel cammino verso la finale. Ma vedendo questa Germania non ci sono dubbi che anche gli argentini dovranno stare molto attenti.


VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI E QUI OK NOTIZIE





Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!


4 commenti:

Mattia ha detto...

Ci siamo lamentati tanto dell’Italia ma a conti fatti l’Inghilterra non ha certo convinto più degli azzurri. E se consideriamo i pronostici e i giocatori a disposizione quello britannico è un flop maggiore.

Entius ha detto...

Mi trovi perfettamente d’accordo. La differenza l’ha fatta il gol di Defoe contro la Slovenia. Per il resto è stata un’Inghilterra molto deludente, quasi allo stesso livello di Italia e Francia.

Michele ha detto...

La differenza l'ha fatta anche il gol non dato a Lampard. Sul 2-2 sarebbe cambiato tutto. E magari la Germania non sarebbe stata così travolgente.

Winnie ha detto...

Chi può dirlo? Forse hai ragione tu. O forse la Germania avrebbe vinto comunque.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails