GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

domenica 18 maggio 2008

LA PAURA E L'ATTESA

Quattro ore. Quattro ore ci separano dal fischio d'inizio di Parma-Inter. Sono teso, moderatamente nervoso, in trepidante attesa. Ero in trepidante attesa anche domenica scorsa e anche il 5 maggio. Ma sia 7 giorni fa che 6 anni fa era una attesa euforica e l'eventualità di una non-vittoria era un puntino piccolissimo e lontanissimo all'orizzonte. Oggi è invece è una trepidante attesa mista ad una discreta dose di paura e ansia. So che si può vincere ma so anche che si può perdere. Lo scudetto è abbastanza vicino ma anche abbastanza lontano. Fra 6 ore potrei essere in Paradiso oppure all'Inferno (calcisticamente parlando), potrei urlare come un matto o stare in malinconico silenzio, potrei cantare a squarciagola "Pazza Inter" o chiudermi in un eloquente mutismo. Vorrei che fossero già le 15 ma allo stesso tempo vorrei dilatare questo tempo che mi separa dal fischio d'inizio. Ho una voglia matta di urlare per la vittoria ma ho anche paura. Paura per un altro 5 maggio, paura per l'effetto che avrà sul mio equilibrio psico-fisico, paura per quello che potrebbe essere il mio futuro da tifoso. Non so se in caso di sconfitta riuscirò ancora a credere in questi colori, ad emozionarmi di fronte ad una bandiera nerazzurra. Forse non riuscirò nemmeno a continuare a scrivere questo blog.
L'ora della verità è sempre più vicina. Stringiamoci tutti insieme... In alto i cuori nerazzurri...
FORZA INTER !!!


CLICCA QUI PER VOTARE QUESTO POST
E FAR CRESCERE QUESTO BLOG

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!