DE RERUM CALCIORUM - Blog Sportivo di un Tifoso Nerazzurro - Online dal 1 gennaio 2007

SEGUICI SU

Votaci su Net-Parade.it

venerdì 6 luglio 2007

FABIO GROSSO SE NE VA AL LIONE

Un anno fa Fabio Grosso era sulla cresta dell'onda e la cavalcava alla grande. Nella semifinale dei Mondiali al 119' un suo gol permetteva all'Italia di andare in finale dove lui, Fabio Grosso, realizzò il rigore decisivo. Fabio Grosso è stato, insieme a Materazzi, l'eroe e il protagonista di quella Italia. L'Inter, che lo aveva acquistato prima dei Mondiali, si sfregava le mani per il grande affare concluso.
Un anno dopo Fabio Grosso si trasferisce in Francia, al Lione, nella Nazione che proprio lui un anno fa castigò. Va a tentare di rimettere in piedi una carriera che nell'ultimo anno gli ha regalato non poche delusioni. Cercherà di controbattere all'amaro destino degli eroi azzurri dei Mondiali che dopo un'estate magica finiscono nell'oblio (ricordate Rossi e Schillaci?).
Personalmente avrei dato un'altra possibilità al terzino azzurro. E' vero ha giocato una stagione incolore ma si trattava della stagione post-Mondiale è questo era un motivo più che valido. Tanto più che l'Inter ora dovrà comunque cercare un altro terzino sinistro (impensabile che Maxwell giochi sempre). E allora non era meglio puntare un altro anno su Grosso?

1 commento:

Daddy ha detto...

Grosso era un giocator da tenere considerando anche che in Cempions partiremo con l'handicap della difesa.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

Ricerca con Google

Ricerca personalizzata