ARTICOLI RECENTI

mercoledì 5 febbraio 2020

IDEA SOCIAL: TESSERARE GERRARD PER FARGLI VINCERE LA PREMIER


Il campionato nella bacheca del Liverpool manca da 30 anni. Era il 1989/1990, non si chiamava ancora Premier League ma First Division e i Reds vinsero davanti ad Aston Villa e Tottenham. Poi tanti anni di successi in Europa tra Champions League, Supercoppe e Mondiali per club. In Inghilterra solo qualche coppa, ma nessun campionato vinto negli ultimi 30 anni. La Premer League, per il Liverpool, è diventata un'ossessione, che i Reds sono pronti a scrollarsi di dosso proprio in questa stagione. La squadra di Klopp ha ottenuto 24 successi e un pareggio nelle prime 25 partite ed è a 6 vittorie dal titolo. Un cammino da record che riporterà i Reds sul tetto d'Inghilterra per la prima volta dal 1989/1990.

E per celebrare al meglio un trofeo che nella bacheca di Anfield manca da tre decenni, alcuni tifosi dei Reds sui social hanno avuto una pazza idea: tesserare Steven Gerrard per le ultime cinque partite di campionato.
Ma perchè proprio cinque partite? Il regolamento del campionato inglese prevede che un calciatore venga considerato campione solo in caso di raggiungimento di un determinato numero di presenze: cinque, appunto. A lanciare questa pazza idea è stato un tifoso del Liverpool con un post su Twitter, che ha raggiunto in poco tempo un numero clamoroso di like. Tutto il popolo dei Reds si è unito all'appello, condividendo l'idea e rilanciandola.
Il sogno di regalare all'ex capitano l'unico trofeo che manca nella sua bacheca (col Liverpool ha vinto la Champions League, la Coppa UEFA, la Supercoppa Europea, la FA Cup, la League Cup e la Charity Shield) è già virale sui social network, anche perché la scivolata contro il Chelsea che costò il titolo ai Reds ai tempi di Brendan Rodgers è una ferita ancora aperta nella mente dei tifosi (e certamente anche in quella dell'attuale tecnico dei Rangers).
Resta da capire cosa ne pensano Klopp, che non si è ancora espresso a riguardo, e soprattutto capitan Henderson, a cui di certo non dispiacerebbe essere l'uomo che alza al cielo il titolo inglese ad Anfield dopo 30 anni.

Inserisci il tuo indirizzo mail:


Servizio offerto da FeedBurner

2 commenti:

Stefano ha detto...

L'idea non mi pare malvagia. Bisogna vedere che ne pensa il diretto interessato e soprattutto il Liverpool.

Mattia ha detto...

Io non accetterei mai. Non ha vinto a suo tempo, pazienza. Ormai è un'allenatore, farlo tornare per alzare la Premier è una bella idea, sportivamente romantica, ma altrettanto assurda.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails