ARTICOLI RECENTI

giovedì 5 dicembre 2019

COSA AGGIUNGERE POTREMMO AD UN TITOLO COSÌ?

Di fronte ad un titolo così, cosa c’è da dire? C’è qualcosa da aggiungere? Secondo me no….
Ah, sì. C’è la motivazione del caro Direttore Zazzaroni “L'elogio della differenza”. Perché va bene sbagliare, ma se c'é l'occasione per scrivere una puttanata in più, perché non sfruttarla?









5 commenti:

Ciaskito ha detto...

Cosa vi aspettate da gente come Zazzaroni? Tornasse a fare il giudice a Ballando con le Stelle che è meglio...

Salvatore ha detto...

Titolo semplicemente assurdo e fuori luogo. Parliamo tanto di razzismo e poi se ne escono con questi titoli "ad minchiam".

Lady Marianne ha detto...

Semplicemente vergognoso. Per vendere quattro copie in più o far parlare di sè sono costretti a questi titoli squallidi e insensati.

Simone ha detto...

Il giornalismo sportivo (ma non solo) in Italia è ridotto parecchio maluccio.Credo che i grandi giornalisti del passato (mi viene in mente Gianni Brera e il direttore Cannavò) si stanno rivoltando nella tomba.

Pakos ha detto...

Una pessima caduta di stile, ma non condivido più di tanto le mille polemiche che ne sono scaturite. Credo che si sia leggermente esagerato con le critiche.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails