ARTICOLI RECENTI

mercoledì 29 maggio 2019

SARRI, PRIMO TRIONFO: IL CHELSEA CONQUISTA L'EUROPA LEAGUE

EUROPA LEAGUE 2018-2019 – FINALE
CHELSEA-ARSENAL 4-1
49’ Giroud – 60’ Pedro – 65’ Hazard (rig.) – 69’ Iwobi – 72’ Hazard

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, Christensen, David Luiz, Emerson Palmieri; Kanté, Jorginho, Kovacic (30' st Barkley); Pedro Rodríguez (26' st Willian), Giroud, Hazard (44' st Zappacosta).
A disp.: Caballero, Cumming, Alonso, Higuain, Cahill, Ampadu, Gallagher, McEachran.
All.: Sarri.
ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Papastathopoulos, Koscielny, Monreal (21' st Guendouzi); Maitland-Niles, Torreira (22' st Iwobi), Xhaka, Kolasinac; Özil (32' st Willock); Lacazette, Aubameyang.
A disp.: Leno, Iliev, Elneny, Lichtsteiner, Mustafi, Welbeck, Jenkinson, Nketiah, Saka.
All.: Emery.
Arbitro: Rocchi

Un primo tempo di noia mortale e un secondo tempo scoppiettante con cinque gol. Questo è stato Chelsea-Arsenal, finale di Europa League che ha visto trionfare la squadra di Sarri (primo italiano dopo 20 anni che riesce a trionfare in Coppa Uefa/Europa League) con un perentorio 4-1 che ha lasciato annichilito l’Arsenal di Emery, specialista in vittorie in Europa League: ben tre trionfi alla guida del Siviglia. Di Giroud, Pedro e Hazard (doppietta) le reti che hanno permesso ai Blues di trionfare nella seconda manifestazione europea.

Primo tempo che stenta a decollare. Al 18esimo contatto in area tra Kepa e Lacazette. Per l’arbitro Rocchi non c’è rigore. Al 28esimo Xhaka sfiora la traversa con un tiro da fuori, mentre nei dieci minuti finali Cech è chiamato a compiere due importanti parate prima su Emerson Palmieri e poi su Giroud.

Dopo un primo tempo sonnecchiante, la partita si sveglia nella ripresa. Al 49esimo Emerson pennella al centro un cross sul quale si avventa Giroud, ex della gara, trovando la deviazione vincente in tuffo di testa (gol fantastico). Al minuto 60 sale in cattedra l’uomo delle finali. Pedro segna il 2-0 con un diagonale preciso, realizzando il suo nono gol in una finale. Cinque minuti dopo Hazard chiude i giochi spiazzando Cech su un rigore concesso giustamente da Rocchi per un fallo netto di Maitland-Niles su Giroud. Il Chelsea è in totale controllo del match, ma l’Arsenal trova quasi subito il 3-1 con un tiro preciso di Iwobi, appena entrato. La speranza di riaprire il match però dura pochissimo. Al 72esimo i Blues segnano il 4-1 con Hazard, dopo uno scambio pazzesco con Giroud. L'Arsenal non ci sta e all'84esimo sfiora il gol con il neo-entrato Willock. È l'ultimo squillo di una finale spettacolare.
Finisce 4-1. Dopo sei anni il Chelsea trionfa nuovamente in Europa League. Sarri porta a casa il suo primo trofeo da allenatore e da domani potrà pensare al suo futuro. Che potrebbe essere a tinte bianconere visto che il suo nome è stato più volte accostato alla Juventus in queste settimane (e ai bianconeri farebbe comodo avere un allenatore che le finali europee le vince). Sarri è il terzo allenatore italiano che vince un trofeo sulla panchina dei Blues. Prima di lui c’erano riusciti Gianluca Vialli, che vinse la Coppa delle Coppe nel 1998, e Roberto Di Matteo, che nel 2012 vinse una storica ed inaspettata Champions League.
Se Sarri è al suo primo trofeo, c’è chi è già a quattro. Mateo Kovacic ha vinto infatti il quarto trofeo europeo consecutivo dopo le tre Champions con il Real Madrid. Altra curiosità: Cech ha perso con l'Arsenal l'ultima partita della sua carriera, ma da domani sarà un dirigente del Chelsea.
Tornando alla partita, senza ombra di dubbio è stata una bella sfida, soprattutto nella ripresa. L’attacco Blues ha fatto la differenza (a segno tutti e tre gli attaccanti), mentre dall’altra parte Lacazette e Aubameyang hanno deluso. Anche se, bomber a parte, siamo tutti daccordo che il Chelsea l’ha giocata meglio e alla fine l’ha vinta meritatamente.





Inserisci il tuo indirizzo mail:


Servizio offerto da FeedBurner

4 commenti:

Theseus ha detto...

Prestazione e vittoria convincente. Il Chelsea ha giocato meglio e alla fine ha meritatamente portato a casa il trofeo. L'Arsenal visto ieri sera è stato molto deludente.

Stefano ha detto...

Sono d’accordo. Arsenal abbastanza deludente. Mi meraviglio di Emery che queste finali sa come si giocano.

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Sarri non va bene per la Juventus. È un'allenatore che le finali le vince…

BlackWhite ha detto...

Tipica battutaccia degli anti-juventini… Peccato non faccia più ridere…

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails