ARTICOLI RECENTI

mercoledì 18 luglio 2018

IL PAGELLONE MONDIALE (prima parte)

Io e Theseus (con la collaborazione di Mattia e Lady Marianne) abbiamo provato a dare i voti e a giudicare le trentadue Nazionali che hanno preso parte al Mondiale. Ecco la prima parte del nostro Pagellone.
ARABIA SAUDITA – voto 4,5. Prende cinque gol all’esordio contro la Russia. Chiude il Mondiale battendo in rimonta l’Egitto. Unica soddisfazione.
ARGENTINA - voto 5. Eliminati agli ottavi dalla Francia senza mai veramente entusiasmare. Messi ha di nuovo fallito l’appuntamento con le grandi manifestazioni. Ma ciò che lascia perplessi è il fatto che Sampaoli sia sembrato un burattino nelle mani dello spogliatoio. Molto deludente.
AUSTRALIA – voto 5. Rischia di frenare la Francia e blocca la Danimarca. Dimostra di non essere male come squadra. Ma i risultati non rispecchiano le prestazioni. Vorrei ma non posso.
BELGIO – voto 8,5. Chiude al terzo posto dopo un Mondiale quasi perfetto in cui ha chiuso il girone a punteggio pieno, ha recuperato due gol al Giappone, ha eliminato il Brasile e ha battuto l’Inghilterra nella finalina. Peccato per la sconfitta in semifinale. Ad un passo dalla perfezione.
BRASILE – voto 5. Partito con i favori del pronostico, si è fermato ai quarti contro il Belgio. Ha entusiasmato solo a tratti, trascinato più dalla difesa che da Neymar, impegnato a rotolarsi a terra. Poco convincente.
COLOMBIA – voto 6,5. Supera la fase a gironi e agli ottavi contro l’Inghilterra trova l’insperato pareggio al 94esimo, ma poi deve arrendersi ai rigori. Mina vagante.
COREA DEL SUD – voto 5,5. Si prendono la soddisfazione di battere la Germania campione del mondo e di fatto eliminarla dal Mondiale. E non è poco.
COSTARICA – voto 4. In un girone con Brasile, Svizzera e Serbia poteva solo fare da comparsa. Ed è proprio quello che fa. Impalpabile.
CROAZIA – voto 9. Mondiale strepitoso quello dei croati. L’abbiamo detto e ripetuto mille volte. Ha chiuso il girone a punteggio pieno (con annessa netta vittoria 3-0 sull’Argentina), ha eliminato Danimarca e Russia ai rigori, ha battuto l’Inghilterra nei supplementari e ha tenuto sotto scacco la Francia in finale per quasi un’ora. La vincitrice morale del Mondiale è lei.
DANIMARCA – voto 6,5. Bene nella fase a gironi. Mette paura alla Croazia agli ottavi, ma poi deve arrendersi ai calci di rigore. Positiva.
EGITTO – voto 4. Ci aspettavamo qualcosa in più dai Faraoni e dalla sua stella Salah, invece la nazionale allenata da Cuper chiude il Mondiale con zero punti. Mestamente.
FRANCIA – voto 8. Campione del Mondo dopo 20 anni e dopo un Mondiale in cui sono emerse tutte le qualità di una rosa ricca di talenti. In alcune situazioni è stata un po’ fortunata, ma avere in squadra gente come Lloris, Pogba, Griezmann, Pavard, Umtiti, Mbappé e via discorrendo non è solo fortuna. Talenti vincenti.
GERMANIA – voto 4. I campioni del Mondo partivano tra i favoriti. Invece hanno fatto mestamente ritorno a casa dopo la fase a gironi. Il flop più clamoroso di questo Mondiale.
GIAPPONE - voto 7. Supera la fase a gironi per l’assurda regola che favorisce la squadra che ha ricevuto meno cartellini gialli. Agli ottavi sogna per gran parte della partita andando avanti di due gol contro il Belgio, prima di subire la rimonta belga e la beffa in pieno recupero. Holly e Benji.
INGHILTERRA – voto 7. In pochi avrebbero scommesso su un’Inghilterra tra le prime quattro. Ha giocato un buon Mondiale, anche se sul più bello è crollata perdendo una semifinale che di fatto aveva in pugno e che non è riuscita a chiudere. Ma la squadra è giovane e avranno modo di rifarsi. Occhio al futuro.
IRAN - voto 6,5. Ad un certo punto all’ultima giornata della fase a gironi sogna addirittura di riuscire a qualificarsi per gli ottavi. Ma in un girone con Spagna e Portogallo… .
Continua...
 Entius e Theseus 
 (con la collaborazione di Mattia e Lady Marianne

 Se ti è piaciuto l’articolo ISCRIVITI AI FEED per rimanere sempre aggiornato sui nuovi   contenuti !!! 

2 commenti:

Simone ha detto...

Il voto alla Francia mi sembra bassino considerando il 9 alla Croazia.

Entius ha detto...

Bisogna considerare aspettative/risultati. La Francia era tra le favorite, mentre una Croazia finalista non era facile da prevedere.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!