ARTICOLI RECENTI

domenica 4 marzo 2018

CALCIO SOTTO SHOCK: E' MORTO DAVIDE ASTORI

TUTTO IL MONDO DEL CALCIO È IN LUTTO. E MORTO DAVIDE ASTORI. Il 31enne difensore della Fiorentina e della Nazionale è stato trovato senza vita nell'albergo Là di Moret a Udine dove si trovava per giocare questo pomeriggio alle 15. Partita rinviata in segno di lutto. A causare la morte del giocatore sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio.
La notizia della tragedia che sconvolge il mondo dello sport arriva alle 11:52: Davide Astori è morto. Il 7 gennaio aveva compiuto 31 anni e lascia la compagna Francesca Fioretti e la figlia Vittoria di 2 anni. La morte nella notte all'albergo Là di Moret a Udine dove si trovava in camera da solo in ritiro con la Fiorentina per giocare contro l'Udinese. Alle 9:30, non vedendolo arrivare per la colazione, l'allarme: è toccato al massaggiatore della Viola il ritrovamento del corpo senza vita.
Astori, come tutta la squadra, mercoledì si era sottoposto alle visite di controllo che sono routine per ogni squadra di Serie A: dall'elettrocardiogramma non era emerso niente di irregolare.



Se ti è piaciuto l’articolo ISCRIVITI AI FEED per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti !!!

3 commenti:

Lady Marianne ha detto...

Notizia che mette i brividi. Ho fatto fatica a crederci.

Stefano ha detto...

Una fatalità, una tragica e maledetta fatalità. Puoi fare mille controlli, poi vai a dormire pensando a domani e non ti svegli più.

Simone ha detto...

Magari fosse successo sul campo si sarebbe potuto salvare. Lo so, con i se e i ma non si va da nessuna parte. Era giusto una considerazione buttata lì.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!