ARTICOLI RECENTI

martedì 30 gennaio 2018

HIGUAIN-BUFFON: JUVE, FINALE VICINA

COPPA ITALIA 2017-2018 – Semifinale d’Andata
ATALANTA-JUVENTUS 0-1
3' Higuain

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Cristante (32'st Barrow); Cornelius (1'st Ilicic), Gomez (37'st Petagna). (Gollini, Rossi, Orsolini, Gosens, Caldara, Mancini, Haas, Schmidt, Bastoni). All. Gasperini
JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia (37'st Barzagli), Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic (45'st Bentancur), Matuidi; Douglas Costa (18'st Bernardeschi), Higuain, Mandzukic. (Szczesny, Pinsoglio, Lichtsteiner, Rugani, Asamoah, Marchisio, Sturaro). All. Allegri
ARBITRO: Valeri di Roma

La Juventus batte 1-0 l'Atalanta nell'andata delle semifinali di Coppa Italia e mette un piede in finale (la quarta consecutiva). A Bergamo il match è deciso da un gol di Gonzalo Higuain dopo appena tre minuti (scatta sul filo del fuorigioco, dribbla Masiello e fa secco Berisha). La Dea ha la più grossa occasione per pareggiare al 25esimo, dopo che Valeri, con l'ausilio del Var, fischia un rigore per un fallo di mano di Benatia. Buffon, al rientro dopo due mesi, battezza l'angolo giusto e nega a Gomez la gioia della rete. Nella ripresa, sostanzialmente, non emerge granché.


Allegri ha tanti motivi per sorridere. In primo luogo perché la sua Juve ha più di un piede in finale, poi perché il Pipita sta vivendo un momento magico con la Champions ormai alle porte e infine perché il capitano si è tolto in fretta la ruggine di 40 giorni di stop e, alla prima in Coppa Italia dopo oltre 5 anni, è stato subito decisivo.

L'Atalanta, apparsa timida e impacciata, rigore a parte, si è fatta preferire nella ripresa con l'ingresso di Ilicic. Ma fare gol a questa Juve è praticamente impossibile, anche per una squadra che ha abituato i suoi tifosi a tanti miracoli. Quello che servirà nel ritorno (a fine febbraio) per togliere alla Juve la gioia della quarta finale di Coppa Italia consecutiva.


Inserisci il tuo indirizzo mail 
per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti:


Servizio offerto da FeedBurner

3 commenti:

Ciro ha detto...

E' incredibile come certe squadre si pieghino ad angolo retto quando incontrano la Juventus. L'Atalanta contro il Napoli nei quarti sembrava il Real Madrid, stasera invece sembrava un Benevento qualsiasi.

Alex ha detto...

Sempre pronti a sminuire la bravura degli altri...
Magari il problema non è l'Atalanta, ma le avversarie. La Juventus ha giocato un'ottima gara meritando di vincere e non concedendo nulla agli avversari. Cosa che non ha fatto il Napoli nei quarti.

Gaetano ha detto...

@Ciro
Eppure non ritengo sia così difficile a volte, ma dico a volte, magari a denti stretti, ammettere che l'avversario è stato superiore.Se proprio mi costa tanto ammetterlo, preferisco tacere, per evitare di scrivere qualcosa che è un insulto all'intelligenza altrui.
Se ieri non avessero assegnato quel rigore (qualcuno mi spieghi cosa c'è di diverso tra il mani di Benatia e il mani di Koulibaly di domenica scorsa) oggi avresti gridato allo scandalo ed all'ennesima partita rubata, perché è questo il giochino che piace fare.
O le partite si rubano od in alternativa gli avversari si scansano.
Se il Napoli vince 3-0, 4-0, 5-0 si tratta di superiorità, se la Juve vince 1-0, 2-0 è l'avversario che si è scansato.
E' inutile, continuo a pensare che il nostro calcio è anni luce dietro gli altri perché nonostante VAR, goal-line technology e via discorrendo non riusciamo in nessun modo a crescere accettando la sconfitta come frutto della superiorità dell'avversario

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!