GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 5 dicembre 2017

ROMA, PROMOSSA DA PRIMA DELLA CLASSE. E FA FESTA PURE LA JUVENTUS

Champions League 2017-2018 - Girone C Sesta Giornata
ROMA-QARABAG 1-0
53' Perotti

Chelsea-Atletico Madrid 1-1
57' Niguez - 75' Savic (aut.)

CLASSIFICA: ROMA 11 Chelsea 11 Atletico Madrid 7 Qarabaq 2

Una serata magica per la Roma che, pur non giocando una partita di alto livello, ha ragione del Qarabag e in un colpo solo conquista il pass per gli ottavi e il primo posto. Una vera impresa dei giallorossi sul cui passaggio del turno davvero in pochi avrebbero scommesso. Il girone con Chelsea e Atletico sulla carta appariva proibitivo, ma Di Francesco è stato bravo nelle difficoltà (l'esordio con gli spagnoli) e poi ha fatto il capolavoro nel doppio match contro gli inglesi, che si devono accontentare del secondo posto. Solo Europa League per Simeone, il grande deluso della fase a gironi.
Mancano solo poche ore... Vota CALCIOMANIA 90 su BLOG DELL'ANNO

Contro un Qarabag già eliminato dai giochi è bastata un'azione da vera Roma a inizio ripresa, con la premiata ditta Strootman-Dzeko-Perotti che ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai tifosi e allontanato gli spettri di un'atroce beffa. Per quanto visto in queste 6 partite la qualificazione della Roma non fa un grinza. Ora non resta che incrociare le dita per il sorteggio di lunedì prossimo: Real Madrid e Bayern Monaco sono due brutti clienti da evitare a tutti i costi.


Champions League 2017-2018 - Girone D Sesta Giornata
OLIMPIAKOS-JUVENTUS 0-2
15' Cuadrado - 89' Bernardeschi

Barcellona-Sporting Lisbona 2-0
59'Alcacer - 91' Mathieu (aut.)

CLASSIFICA: Barcellona 14 JUVENTUS 11 Sporting 7 Olimpiacos 1

Obiettivo centrato. Ad Atene la Juventus vince e blinda gli ottavi di finale. Per Allegri è l'ottava volta di fila (quattro col Milan e quattro con la Juve). Un bel bottino per il tecnico bianconero, che dopo il colpo al San Paolo e il passaggio del turno in Champions si prepara ad affrontare l'ostacolo Inter.
Cuadrado rompe gli indugi dopo un quarto d’ora su perfetto assist di Alex Sandro, poi i bianconeri si aggrappano alle parate di Szczesny. Nella ripresa Ben Nabouhane centra un palo, poi Bernardeschi chiude il match all'89' con un sinistro a giro.
La Juve ha un altro passo rispetto ai greci, ma i bianconeri giocano solo a sprazzi e tengono in partita gli avversari fino alla fine. Una situazione che non è certo una novità in questa stagione per la squadra bianconera che spesso e volentieri ha giocato partite a due facce. Un peccato di presunzione per la banda di Allegri, che potrebbe essere fatale per continuare a inseguire il sogno di alzare la Coppa. D'ora in avanti, infatti, ogni errore potrebbe essere decisivo per proseguire la corsa.

2 commenti:

Theseus ha detto...

La Roma ha fatto una cosa eccezionale qualificandosi da prima in un girone impossibile. I giallorossi sono stati strepitosi. Tanto di cappello a Di Francesco che sta facendo un buon lavoro a Roma.

Theseus ha detto...

La Juventus ha fatto il minimo sindacale. Con Olimpiakos e Sporting Lisbona l'impresa sarebbe stata non qualificarsi...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails