GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 6 dicembre 2017

NAPOLI, NIENTE MIRACOLO, LA CHAMPIONS FINISCE QUI

Champions League 2017-2018 - Girone F Sesta Giornata
FEYENOORD-NAPOLI 2-1
2’ Zielinski – 33’ Jorgensen - 91’ St Juste

Shakthar Donetsk-Manchester City 2-1
26’ Bernard – 32’ Ismaily – 92’ Aguero (rig.)

CLASSIFICA: Manchester City 15 Shakthar Donetsk 12 NAPOLI 6 Feyenoord 3



Niente miracolo per gli azzurri di Sarri che, non aiutati dal Manchester City sconfitto dallo Shakhtar Donestk, hanno raccolto la terza sconfitta in trasferta nel girone. Al De Kuip, dopo l'immediato vantaggio di Zielinski al 2', ha vinto il Feyenoord 2-1 con le reti di Jorgensen al 33' e di St Juste al 90'. Il Napoli sarà la quarta squadra italiana in corsa in Europa League.
Il Napoli ha detto addio alla Champions nel peggiore dei modi, perdendo sul campo del Feyenoord e infilando la terza sconfitta in altrettante gare lontano dal San Paolo, rendendo ancora più inutile il risultato di Kharkiv che comunque non gli sorrideva. Una situazione scomoda, resa inospitale già dalla prima trasferta affrontata male in Ucraina all'inizio dell'avventura europea, che al De Kuip ha certificato la caduta del bambino di Sarri in Europa League. Sarà tra le candidate alla vittoria finale, certo, ma resta una retrocessione che macchia già a metà della corsa la stagione degli azzurri. Il 2-1 del Feyenoord è arrivato nel finale in una condizione ormai compromessa, ma la difficoltà incontrata a creare occasioni per tutto il match non può limitarsi alle mancate buone novelle dall'Ucraina.

Inserisci il tuo indirizzo mail 
per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti:


Servizio offerto da FeedBurner

2 commenti:

Alex ha detto...

E adesso come faremo senza il calcio più spettacolare d'Europa? Avrà senso continuare a seguire la Champions League?

BlackWhite ha detto...

In Italia leoni, in Europa coglioni.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails