GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 1 dicembre 2017

Palla Al Centro. NAPOLI-JUVENTUS, ESAME SCUDETTO PER DUE

 PALLA AL CENTRODiscussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio 
Occhi puntati su Napoli-Juventus, sfida che rappresenta un vero e proprio banco di prova per entrambe le squadre. Tra le sfide in giro per l’Europa da seguire Arsenal-Manchester United in Premier League, Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund in Bundesliga, Porto-Benfica in Portogallo e Besikstas-Galatasaray in Turchia.
 Vuoi Essere Sempre Aggiornato Sulle Partite? 
 Segui Tutti i Risultati IN TEMPO REALE 

 SERIE A (Italia) – 15^ Giornata 
Napoli-Juventus apre un turno spalmato su quattro giorni. La sfida tra partenopei e torinesi è il big match con l’Inter che potrebbe trarne vantaggio, considerando anche il turno agevole contro il Chievo. Molto interessante Sampdoria-Lazio, curiosità per l’esordio di Gattuso sulla panchina del Milan che affronta il Benevento ancora a quota zero.

Venerdì 1 Dicembre ore 18
ROMA-SPAL
Otto vittorie giallorosse, sei pareggi e una sola vittoria dei ferraresi è il bilancio delle sfide tra Roma e Spal. L’unica vittoria degli ospiti risale alla stagione 1965-66 e finì 2-0 (Muzzio e l’argentino Massei i marcatori).

Venerdì 1 Dicembre ore 20.45
NAPOLI-JUVENTUS
Napoli e Juventus si sono incontrate 74 volte in Serie A al San Paolo. In casa i partenopei hanno collezionato 24 vittorie, 28 pareggi e 22 sconfitte, segnando 87 gol e subendone 90. L’ultima vittoria dei padroni di casa è della stagione 2015/16 (2-1, reti di Insigne e del grande ex Higuaín per i partenopei e Lemina per i torinesi). Il più recente successo della Vecchia Signora in trasferta è risalente alla stagione 2014/15 (1-3 Pogba, Cáceres, Vidal e Britos). Le vittorie casalinghe più larghe in favore del Napoli sono avvenute nelle stagioni 1938/39, 1941/42 e 2010/11 con tre reti di scarto; la Juventus, invece, nelle stagioni 1960/61 e 1974/75 si è imposta con quattro reti di vantaggio.

Sabato 2 Dicembre ore 20.45
TORINO-ATALANTA
Sono 48 i precedenti archiviati in Serie A all’Olimpico di Torino nello scontro contro l’Atalanta con i padroni di casa che hanno strappato l’intera posta in palio in ben 26 occasioni contro i 6 centri dei bergamaschi, mentre il pari è maturato complessivamente in ben 16 occasioni.


Domenica 3 Dicembre ore 12.30
BENEVENTO-MILAN
Nessun precedente tra Benevento e Milan, in alcuna competizione.

Domenica 3 Dicembre ore 15.00
BOLOGNA-CAGLIARI
Il Bologna ha ospitato il Cagliari in Serie A in 27 circostanze, centrando la vittoria 14 volte. 7 i pareggi, 6 le affermazioni sarde.

FIORENTINA-SASSUOLO
Nei precedenti al Franchi, la situazione è equilibrata: due vittorie della Fiorentina, un pareggio e una vittoria neroverde (4-3 nel primo confronto in terra toscana).

INTER-CHIEVO
Nei 15 precedenti disputati a San Siro, i nerazzurri conducono con 10 vittorie, contro una sola affermazione clivense. L’unico segno 2 risale proprio all’esordio assoluto dei veneti in A: il sorprendente 1-2 del lontano dicembre 2001 porta le firme di Corradi e Marazzina (mentre Bobo Vieri segnò per l’Inter). Due i precedenti con il maggior numero di gol: nelle stagioni 2006/07 e 2009/10 finì 4-3 per i milanesi (quest’ultima sfida avvicinò sensibilmente l’Inter al suo 18° scudetto).

Domenica 3 Dicembre ore 20.45
SAMPDORIA-LAZIO
In campo nel prossimo turno di Campionato per la sfida numero 51 della loro personale storia in Serie A, Sampdoria e Lazio sono protagoniste di un grande classico della storia del nostro calcio; in assoluto equilibrio il computo degli scontri diretti, sino a oggi, con 18 affermazioni genovesi contro 17 pareggi e 16 segni 2 in schedina.

Lunedì 4 Dicembre ore 19
CROTONE-UDINESE
Unico predecente, l’anno scorso il Crotone vinse 1-0 contro l’Udinese allo Scida, grazie alla rete di Rhodén, guadagnando 3 punti fondamentali per la propria salvezza alla terzultima di campionato.

Lunedì 4 Dicembre ore 21
VERONA-GENOA
5 vittorie, 5 pareggi e una sola sconfitta per il Verona in casa contro il Genoa, con 19 reti segnate dai gialloblù e 12 dai rossoblù. L’unica volta che il Genoa colse i 3 punti a Verona fu nella stagione 1957-1958, alla prima trasferta in casa del verona: la gara finì 1-3.


 CLASSIFICA 
Napoli
38
 Torino
19
 Inter
36
 Fiorentina
18
 Juventus
34
 Cagliari
15
 Roma
31
 Udinese
12
 Lazio
29
 Crotone
12
 Sampdoria
26
 Sassuolo
11
 Milan
20
 Genoa
10
 Bologna
20
 Spal
10
 Chievo
20
 Verona
9
 Atalanta
19
 Benevento
0

 SERIE B (Italia) – 17^ Giornata 
La serie cadetta si conferma campionato molto equilibrato. La capolista Bari fa visita all’Entella, il Palermo ospita il Veneizia mentre Frosinone e Parma ricevono Cesena e Pro Vercelli.
PARTITA
CLASSIFICA
Foggia
 Cittadella
 Bari
29
 Pescara
20
Frosinone
 Cesena
 Palermo
28
 Spezia
20
Pescara
Ternana
 Frosinone
26
 Perugia
19
Parma
Pro Vercelli
 Parma
26
 Avellino
19
Brescia
Salernitana
 Empoli
25
 Foggia
18
Novara
Empoli
 Venezia
25
 Brescia
18
Cremonese
Spezia
 Cittadella
24
 Cesena
17
Palermo
Venezia
 Cremonese
23
 Pro Vercelli
17
Avellino
Carpi
 Carpi
23
 Virtus Entella
17
Virtus Entella
Bari
 Salernitana
22
 Ternana
16
Perugia
Ascoli
 Novara
21
 Ascoli
14

 PREMIER LEAGUE (Inghilterra) – 15^ Giornata 
Occhi puntati su Londra per Arsenal-United, il City riceve il West Ham, mentre il Chelsea ospita il Newcastle.
PARTITA
CLASSIFICA
Chelsea
Newcastle
ManchesterCity
40
 Southampton
16
West Bromwich
Crystal Palace
 Manchester Utd
32
 Everton
15
Watford
Tottenham
 Chelsea
29
 Newcastle
15
Leicester
Burnley
 Arsenal
28
 Huddersfield
15
Brighton
Liverpool
 Liverpool
26
 Bournemouth
14
Everton
Huddersfield
 Burnley
25
 Stoke
13
Stoke
Swansea
 Tottenham
24
 West Bromwich
12
Arsenal
Manchester United
 Watford
21
 West Ham
10
Bournemouth
Southampton
 Leicester
17
 Crystal Palace
9
Manchester City
West Ham
 Brighton
17
 Swansea
9

 LIGA (Spagna) – 14^ Giornat
Turno casalingo per il Barcellona contro il Celta Vigo e l’Atletico di Madrid che se la vedrà col Real Sociedad, trasferte per il Real Madrid (a Bilbao) e Valencia (contro il Getafe)
PARTITA
CLASSIFICA
Malaga
 Levante
Barcellona
35
 Leganés
17
Barcellona
Celta Vigo
 Valencia
31
 Getafe
16
Atletico Madrid
Real Sociedad
 Real Madrid
27
 Espanyol
16
Siviglia
Dep La Coruna
 Atletico Madrid
27
 Levante
15
Athletic Bilbao
Real Madrid
 Siviglia
25
 Eibar
14
Leganés
Villarreal
 Villarreal
21
 Athletic Bilbao
13
Getafe
Valencia
 Real Sociedad
19
 Dep La Coruna
12
Eibar
Espanyol
 Betis
18
 Malaga
7
Las Palmas
Betis
 Celta Vigo
17
 Las Palmas
7
Girona
Alaves
 Girona
17
 Alaves
6

 BUNDESLIGA (Germania) – 14^ Giornata
Interessante confronto tra Leverkusen e Dortmund, ostacolo Hannover per la capolista Bayern Monaco, il Lipsia va a Hoffenheim, trasferta del Gladbach a Wolfsburg, lo Schalke ospita il Colonia.
PARTITA
CLASSIFICA
Friburgo
 Amburgo
Bayern Monaco
29
 Eintracht F.
19
Bayern Monaco
Hannover 96
 Lipsia
26
 Herta
17
Werder Brema
Stoccarda
 Gladbach
24
 Stoccarda
17
Mainz 05
Augsburg
 Schalke 04
24
 Mainz 05
15
Hoffenheim
Lipsia
 B. Dortmund
21
 Wolfsburg
14
Bayer Leverkusen
Borussia Dortmund
 B. Leverkusen
20
 Amburgo
13
Schalke 04
Colonia
 Hoffenheim
20
 Friburgo
11
Herta
Eintracht Frankfurt
 Augsburg
19
 Werder Brema
8
Wolfsburg
Gladbach
 Hannover 96
19
 Colonia
2

 LIGUE 1 (Francia) – 16^ Giornata 
La capolista Psg va a Strasburgo, trasferte anche per Marsiglia (Montpelier) e Lione (Caen), il Monaco riceve l’Angers.
PARTITA
CLASSIFICA
Dijon
 Bordeaux
Parigi SG
41
 St.Etienne
19
Strasburgo
Parigi SG
 Marsiglia
31
 Dijon
18
Monaco
Angers
 Lione
29
 Troyes
18
Troyes
Guingamp
 Monaco
29
 Nizza
17
Rennes
Amiens
 Nantes
26
 Tolosa
16
Lille
Tolosa
 Caen
23
 Guingamp
16
Nizza
Metz
 Rennes
21
 Strasburgo
15
St.Etienne
Nantes
 Amiens
21
 Lille
15
Caen
Lione
 Montpellier
21
 Angers
14
Montpellier
Marsiglia
 Bordeaux
20
 Metz
4

 IN GIRO PER L’EUROPA   
NAZIONE
PARTITA
AUSTRIA
Austria Vienna-Salisburgo
BELGIO
Lokeren-Anderlecht
CROAZIA
Rijeka-Hajduk Spalato
DANIMARCA
Copenaghen-NordsJaelland
GRECIA
Panathinaikos-Panionios
OLANDA
Twente-Ajax
PORTOGALLO
Porto-Benfica
REPUBBLICA CECA
Viktoria Plzen-Jablonec
ROMANIA
Steaua Bucarest-Juventus Bucarest
RUSSIA
Lokomotiv Mosca-Rubin Kazan
POLONIA
Wisla Cracovia-Gornik Zabrze
SCOZIA
Aberdeen-Rangers Glasgow
SVIZZERA
San Gallo-Zurigo
UCRAINA
Shakthar Donetsk-Veres Rivne
TURCHIA
Besikstas-Galatasaray

 SERIE MINORI  
LEGA PRO – GIR. A
Pro Piacenza-Piacenza
LEGA PRO – GIR. A
Arezzo-Prato
LEGA PRO – GIR. B
Samb-Pordenone
LEGA PRO – GIR. B
Vicenza-Ravenna
LEGA PRO – GIR. C
Rende-Cosenza
LEGA PRO – GIR. C
Trapani-Catania
SERIE D – GIR. A
Pavia-Casale
SERIE D – GIR. B
Trento-Crema
SERIE D – GIR. C
Ambrosiana-Delta Rovigo
SERIE D – GIR. D
Fiorenzuola-Trestina
SERIE D – GIR. E
Viareggio-Ponsacco
SERIE D – GIR. F
Vastese-Campobasso
SERIE D – GIR. G
Albalonga-Atletico
SERIE D – GIR. H
Manfredonia-Taranto
SERIE D – GIR. I
Igea Virtus-Palazzolo

Se ti è piaciuto l’articolo ISCRIVITI AI FEED per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti !!!

16 commenti:

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Lascia un attimino perplessi il fatto che nella settimana in cui la Juventus si è lamentata per l'utilizzo del Var sia arrivato un arbitraggio quanto meno dubbio. Almeno 4 calci d'angolo sono diventati rimesse dal fondo, un rigore netto non assegnato nonostante l'ausilio della Var (va bene la tecnologia ma a decidere è sempre l'arbitro...). Qualche domandina bisognerebbe farsela...

Pippo ha detto...

Mertens andava ammonito per la vergognosa simulazione.
Orsato è l'arbitro che vi siete scelti nelle ultime stagioni per arbitrare al San Paolo.
POSA IL FIASCO

Entius ha detto...

X Collettivo. Potrei essere daccordo su un paio (non di più) di calcio d'angolo. Il rigore non mi sembrava così netto.
E comunque è stucchevole che ogni volta tu debba dare la colpa agli arbitri. Ogni tanto ammettiamo anche la bravura dell'avversario. Non lo pensi?

Pippo ha detto...

La juve non si è mai lamentata del var pur avendone motivo. È un'altra leggenda del sentimento popolare

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Meriti dell'avversario? Quali meriti? Hanno fatto un golletto e si sono chiusi in difesa come una squadra provinciale qualsiasi. Persino Spal o Benevento avrebbero osato di più.

Pippo ha detto...

Comunque si resta in attesa della lezione di gioco e delle vagonate di gol promesse

Pippo ha detto...

Un gol di Higuain al San Paolo non ha prezzo. Basta e avanza per l'allenamento pre Champion

Pippo ha detto...

In effetti il benevento ci ha impegnati maggiormente

Mattia ha detto...

E' abbastanza noioso leggere sempre le solite polemiche. Basta, non se ne può più. Va bene che questo blog è aperto a tutti, ma non è possibile sorbirsi sempre le solite sciocche polemiche che non portano a nulla.
Collettivo, ma la partita l'hai vista? Davvero sei convinto che il Napoli abbia perso per colpa dell'arbitro? Possibile che sia sempre colpa dell'arbitro? Rispondimi sinceramente.

Mattia ha detto...

E dopo se è possibile cambiamo argomento. Questa rubrica (Entius correggimi se sbaglio...) nasce per commentare insieme il weekend calcistico, non per alimentare inutili polemiche.

Entius ha detto...

Mattia, assolutamente daccordo. Anzi aggiungerei che possibilmente in questo blog si alimenta la discussione, non la polemica gratuita. Se davvero Collettivo è convinto delle sue affermazioni, almeno le motivi con argomentazioni valide.

Entius ha detto...

Primo punto per il Benevento, conquistato in pieno recupero, contro il Milan, gol segnato da un portiere.

Pakos ha detto...

Era ora. Finalmente !!! Chissà che non sia la partita della svolta.

Stefano ha detto...

Turno in cui sono cadute un pò di imbattibilità. Prime sconfitte stagionali per Napoli, Psg e Valencia. Se non ricordo male tra i principali campionati europei sono rimaste solo Inter, Barcellona e Atletico Madrid.

Simone ha detto...

@Stefano. C’è anche il Manchester City tra le squadre imbattute nei principali campionati europei.

Stefano ha detto...

Simone, hai ragione. Piccola distrazione.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails