GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 26 maggio 2017

ASPETTANDO L’ULTIMA CAMPANELLA…

Ho sempre immaginato (vabbè, quasi sicuramente non sono l’unica) l’ultima giornata di campionato come l’ultimo giorno di scuola. Almeno fino a qualche anno fa. Ora col campionato spezzatino si è un po’ persa quella “poesia” visto che ci sarà chi si congeda prima e chi dopo (la Juventus domani alle 18, il Milan domenica alle 15, Roma e Napoli domenica alle 18, Inter, Lazio e Fiorentina domenica sera).
Però un po’ di quella atmosfera rimane. E così ecco il più bravo della classe (Juventus) promosso a pieni voti, suscitando l’invidia di chi (Roma e Napoli) pur studiando ed impegnandosi tutto l’anno non sono riusciti a portare a casa una pagella così perfetta.
Qualcuno si è impegnato a fondo meritandosi una media ben al di sopra delle attese (Atalanta), qualcun altro ha studiato solo a tratti (Milan e Inter) e alla fine la loro pagella è stata un disastro. C’è poi chi pur sapendo di essere bocciato (Crotone) ha provato fino all’ultimo a salvarsi e a conquistare la promozione. Chissà, forse con un colpo di coda finale riuscirà a strappare quella sufficienza necessaria per non farsi silurare.

Ma sopra di tutto rimane la nostalgia. La nostalgia per quest’anno che è finito, la nostalgia di non rivedere i propri compagni fino a settembre (in questo caso mi riferisco a noi tifosi che non vedremo i nostri beniamini, perché secondo me tra i calciatori tutta questa nostalgia non c’è affatto), magari qualcuno cambierà pure scuola (campionato) o sezione (squadra).
E inevitabilmente dai un’occhiata all’anno trascorso, a quante cose che sono successe, a quella volta che la professoressa ti ha colto impreparato (sconfitta inaspettata) o che avresti potuto studiare di più e non l’hai fatto (pareggiare partite che si potevano vincere tranquillamente).
E mentre pensi a tutto questo ti godi l’ultimo giorno di scuola e aspetti che arrivi il suono della campanella, l’ultimo per questo anno. Poi ci rivedremo a settembre. Buon Ultima Giornata di Campionato a Tutti.
 Lady Marianne 

Se ti è piaciuto l’articolo ISCRIVITI AI FEED per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti !!!

3 commenti:

Salvatore ha detto...

No, non sei l'unica ad avere questa sensazione. È un po' il clima che induce a pensarlo...

Ciaskito ha detto...

Solite considerazioni trite e ritrite. Anche abbastanza banali.

Lady Marianne ha detto...

Che siano trite e ritrite posso essere d'accordo. Ma banali proprio no...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails