GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 2 novembre 2016

VIA DE BOER, SOTTO A CHI TOCCA (se riescono a mettersi daccordo...)

F.C. Internazionale Milano annuncia di aver risolto nella giornata di oggi il contratto dell'allenatore Frank de Boer. La guida della prima squadra viene affidata momentaneamente al tecnico della Primavera Stefano Vecchi, che sarà sulla panchina nerazzurra per il match di UEFA Europa League contro il Southampton. La Società ringrazia Frank e il suo staff per il lavoro svolto con il Club, augurando loro il meglio per il futuro. Ulteriori aggiornamenti riguardanti la guida tecnica della prima squadra verranno comunicati successivamente.

E alla fine il tanto sospirato comunicato è arrivato. Frank De Boer da ieri non è più ufficialmente il nuovo allenatore dell’Inter. Dopo una settimana tribolata fatta di indiscrezioni, voci di esonero, conferme e poi smentite, fiducia nell’allenatore (che col senno di poi sfiora il ridicolo…) e blablabla vari, si è arrivati alla risoluzione del contratto con Frank De Boer.
Ahimè, scelta purtroppo inevitabile. L’allenatore era ormai stato abbandonato a se stesso e la squadra non lo seguiva più.

Continuare ad insistere forse non aveva più molto senso. A meno che la dirigenza (quale dirigenza? Thohir? Suning? Zanetti? Ausilio? Bolingbroke? Zio Paperone? Pippo e Topolino? Qui, Quo e Qua?) non avesse richiamato all’ordine la squadra imponendogli di seguire i dettami del tecnico olandese. Ma questa è una cosa che si può chiedere ad una dirigenza forte come quella di Juventus e Milan, non certo a quei quattro rubastipendi che lavorano nell’Inter (e non “per” l’Inter, sia chiaro) senza avere la più pallida idea di quale sarebbe il loro lavoro e le loro mansioni.
A rimetterci, come sempre, è l’Inter stessa che dopo appena 84 giorni cambia allenatore e si ritrova alle prese con l’ennesimo ribaltone che ovviamente non porterà a nulla.
Anche perché vi invito a prestare attenzione a quel “ulteriori aggiornamenti riguardanti la guida tecnica della prima squadra verranno comunicati successivamente”, che tradotto vuol dire che hanno esonerato De Boer (ah, no, scusate, risoluzione consensuale del contratto) senza avere la più pallida idea di chi chiamare sulla panchina nerazzurra. Normale considerando che ognuno all’interno della società (Thohir, Suning, Moratti, Zanetti, Ausilio, persino quell’agente anglo-iraniano di cui mi sfugge il nome) vorrebbe imporre il suo nome. Ieri era quasi sicuro il nome di Stefano Pioli, già oggi sono spuntati fuori i primi dubbi. Da Villas Boas a Hiddink, passando per Vitor Pereira (non chiedetemi chi è perché non lo conosco), Leonardo, Marcelino (chi???) e addirittura Tata Martino.
Intanto a Southampton e col Crotone andrà in panchina Stefano Vecchi, allenatore della Primavera nerazzurra.
Insomma, poche idee ma ben confuse. Che vita monotona sarebbe quella dei tifosi nerazzurri senza l’Inter, meno male che c’è la nostra squadra del cuore a movimentarcela un po’. E a farci incazzare come bisce. FORZA INTER!!!


2 commenti:

Mark della Nord ha detto...

Riposto di qua.
A coloro i quali non hanno ancora capito quello che è successo (e che sta succedendo) suggerisco di dare un'occhiata [URL=http://www.ilmalpensante.com/2016/11/01/perche-non-scrivero-piu-inter/]qui[/URL].

E [URL=http://www.ilrumoredeinemici.it/frankie-tiratori-e-baci-di-giuda/[/URL].

Il problema non è il tecnico, il gioco, i giocatori: è una vera e propria guerra all'interno della società.
Combattuta con l'avallo di giornalai (uno per tutti Caressa), pennivendoli, bottegai, fogli sportivi che [URL=http://www.ilmalpensante.com/2016/09/30/mendicanti-di-copie/]mendicano copie[/URL], televisioni.
Se ne esce soltanto azzerando l'intera dirigenza.
Speriamo Suning intervenga al più presto.
Per tutti coloro che hanno a cuore questi colori.

Mark della Nord ha detto...

I link giusti sono questi, quelli di prima erano scritti in maniera errata:

http://www.ilmalpensante.com/2016/11/01/perche-non-scrivero-piu-inter/

http://www.ilmalpensante.com/2016/09/30/mendicanti-di-copie/

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails