GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 18 novembre 2016

Palla Al Centro. MILANO-MADRID: SUPERDERBY!!! MANCHESTER-DORTMUND: SUPERSFIDE!!!

 PALLA AL CENTRODiscussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio 
È un weekend che promette emozioni e spettacolo in tutti I campionati. In Serie A riflettori puntati sul derby di Milano. Derby anche in Spagna con la scoppiettante sfida tra Real Madrid e Atletico Madrid. In Inghilterra scontro tra Mourinho e Wenger con quest’ultimo che deve dimostrare che questo è l’anno buono per giocarsi lo scudetto. Imperdibile Borussia Dortmund-Bayern Monaco in Germania. E vale infine dare un’occhiata al derby di Instanbul in Turchia e al derby veneto in Serie B.

 Segui Tutti i Risultati 
 ⇒ IN TEMPO REALE ⇐
 per non perderti nessun gol 

 SERIE A (Italia) – 13^ Giornata 
Occhi puntati sul derby milanese tra il Milan che sogna in grande e l’Inter che inaugura l’era Pioli. Turno agevole per la Juventus che ospita il Pescara. Insidie per il Napoli (che va ad Udine) e la Roma (che fa visita all’insidiosa Atalanta).
Sabato 19 Novembre Ore 15
CHIEVO-CAGLIARI
Verona non è terra di conquista per i rossoblù, che in casa del Chievo hanno racimolato quattro sconfitte e sei pareggi in dieci precedenti, con solamente quattro gol fatti (l’ultimo nel 2010) e nove subiti.

Sabato 19 Novembre Ore 18
UDINESE-NAPOLI
Le due squadre si sono incontrate in totale 34 volte in casa dell’Udinese, con un bilancio alquanto strano: solo 4 infatti le vittorie degli azzurri, a fronte delle 13 bianconere. Ben 17 invece i pareggi, sei dei quali finiti a reti bianche. Per ritrovare una vittoria degli ospiti dobbiamo tornare indietro fino alla stagione 2007/2008, quando i partenopei regolarono la pratica con un inappellabile 0-5.


Sabato 19 Novembre Ore 20.45
JUVENTUS-PESCARA
Bilancio dei precedenti che pende a favore dei bianconeri che hanno ottenuto cinque vittorie e un solo pareggio (1-1 nel lontano aprile 1989) nelle sei sfide fin qui disputate.

Domenica 20 Novembre Ore 12.30
SAMPDORIA-SASSUOLO
Un pareggio e due vittorie degli ospiti è il bilancio dei precedenti fra blucerchiati e neroverdi al Ferraris.

Domenica 20 Novembre Ore 15
ATALANTA-ROMA
Cinquantaquattro i precedenti tra Atalanta e Roma in terra bergamasca, con i nerazzurri in vantaggio nel computo delle sfide con 18 successi a 17, con 19 pareggi. L’ultimo successo bergamasco è il 4-1 rifilato dall’Atalanta alla Roma di Luis Enrique nel febbraio 2012.

BOLOGNA-PALERMO
Nelle 24 partite in casa i rossoblù hanno collezionato 15 vittorie, 6 pareggi e 3 sconfitte, segnando 44 gol e subendone 15.

CROTONE-TORINO
Le due squadre si sono affrontate sei volte in Serie B e una in Coppa Italia ma mai in Serie A. Questo è il primo confronto nella massima serie.

EMPOLI-FIORENTINA
Nei 9 precedenti al Castellani tra Empoli e Fiorentina i viola sono in vantaggio con 4 successi, 3 pareggi e 2 sconfitte, con 12 reti segnate e 8 subite.

LAZIO-GENOA
Sostanziale supremazia della Lazio nelle sfide casalinghe. In 46 sfide all’Olimpico, 23 successi per i biancocelesti, 16 pareggi e 7 sconfitte. La Lazio, sul proprio terreno di gioco, ha perso quattro delle ultime sei gare andate in scena contro il Genoa.

Domenica 20 Novembre Ore 20:45
MILAN-INTER
Con il “Milan casalingo”, sono 82 i precedenti in A: 31 vittorie a 28 per l’Inter, 23 i segni X. L’ultimo Milan-Inter in ordine di tempo, della passata stagione, ha visto i rossoneri trionfare con un sonoro 3-0 frutto delle reti di Alex, Bacca e Niang (con Icardi che sbagliò un rigore sull’1-0). L’ultima vittoria esterna risale al 2012 quando la formazione nerazzurra si impose per 0-1.

 CLASSIFICA 
Juventus
30
 Genoa
16
 Roma
26
 Udinese
15
 Milan
25
 Sampdoria
15
 Lazio
22
 Chievo
15
 Atalanta
22
 Sassuolo
13
 Napoli
21
 Bologna
13
 Torino
19
 Empoli
10
 INTER
17
 Pescara
7
 Fiorentina
17
 Palermo
6
 Cagliari
16
 Crotone
5

 SERIE B (Italia) – 15^ Giornata 
Il derby veneto tra Cittadella e Verona è il big match di questo turno di campionato con i granata che sognano di essere la sorpresa del campionato cadetto.
PARTITA
CLASSIFICA
Cittadella
Verona
Verona
30
 Bari
17
Avellino
Pisa
 Frosinone
27
 Salernitana
16
Ascoli
Perugia
 Cittadella
25
 Latina
16
Benevento
Brescia
 Spal
24
 Pro Vercelli
15
Spezia
Cesena
 Benevento
24
 Pisa
15
Bari
Carpi
 Virtus Entella
23
 Ascoli
14
Latina
Salernitana
 Perugia
23
 Cesena
13
Pro Vercelli
Vicenza
 Carpi
21
 Vicenza
13
Ternana
Virtus Entella
 Brescia
18
 Avellino
13
Novara
Frosinone
 Spezia
18
 Ternana
12
Trapani
Spal
 Novara
17
 Trapani
10

 PREMIER LEAGUE (Inghilterra) – 12^ Giornata 
Mourinho contro Wenger: è questa la sfida più interessante di questoturno di campionato in Premier. Impegni in trasferta per le prime tre della classe, ovvero, Liverpool, Chelsea e City.
PARTITA
CLASSIFICA
Manchester United
Arsenal
Liverpool
26
 Southampton
13
Stoke
Bournemouth
 Chelsea
25
 West Bromwich
13
Southampton
Liverpool
 ManchesterCity
24
 Bournemouth
12
Sunderland
Hull
 Arsenal
24
 Leicester
12
Watford
Leicester
 Tottenham
21
 Crystal Palace
11
Everton
Swansea
 Manchester Utd
18
 West Ham
11
Crystal Palace
Manchester City
 Everton
18
 Middlesbrough
11
Tottenham
West Ham
 Watford
15
 Hull
10
Middlesbrough
Chelsea
 Burnley
14
 Swansea
5
West Bromwich
Burnley
 Stoke
13
 Sunderland
5

 LIGA (Spagna) – 12^ Giornata 
Il derby di Madrid ha sempre assicurato spettacolo ed emozioni. Sicuramente anche stavolta non farà eccezione. Con il Barcellona che potrebbe approfittarne.
PARTITA
CLASSIFICA
Betis
Las Palmas
Real Madrid
27
 Eibar
15
Dep La Coruna
Siviglia
 Barcellona
25
 Alaves
13
Barcellona
Malaga
 Villarreal
22
 Espanyol
12
Eibar
Celta Vigo
 Atletico Madrid
21
 Betis
11
Atletico Madrid
Real Madrid
 Siviglia
21
 Valencia
10
Alaves
Espanyol
 Real Sociedad
19
 Leganés
10
Valencia
Granada
 Celta Vigo
17
 Dep La Coruna
10
Sporting Gijon
Real Sociedad
 Athletic Bilbao
17
 Sporting Gijon
9
Athletic Bilbao
Villarreal
 Las Palmas
16
 Osasuna
7
Leganés
Osasuna
 Malaga
15
 Granada
4

 BUNDESLIGA (Germania) – 11^ Giornata 
Dortmund-Bayern non è sfida prettamente da scudetto (almeno per il momento), ma è sempre interessante è piena di fascino. Non mancheranno le emozioni. Il sorprendente Lipsia va invece a Leverkusen per continuare a stupire.
PARTITA
CLASSIFICA
Bayer Leverkusen
Lipsia
Bayern M.
24
 Mainz 05
14
Augsburg
Herta
 Lipsia
24
 Gladbach
12
Darmstadt
Ingolstadt
 Hoffenheim
20
 Schalke 04
11
Wolfsburg
Schalke 04
 Herta
20
 Augsburg
11
Mainz 05
Friburgo
 B. Dortmund
18
 Wolfsburg
9
Gladbach
Colonia
 Colonia
18
 Darmstadt
8
Borussia Dortmund
Bayern Monaco
 Eintracht F.
18
 Werder Brema
7
Hoffenheim
Amburgo
 B. Leverkusen
16
 Ingolstadt
2
Werder Brema
Eintracht Frankfurt
 Friburgo
15
 Amburgo
2

 LIGUE 1 (Francia) – 13^ Giornata 
Dopo il passo falso dell’ultimo turno il Nizza prova a risollevarsi nella trasferta di Saint Etienne. Il Monaco va a Lorient mentre il Psg ospita il Nantes.
PARTITA
CLASSIFICA
Lorient
Monaco
Nizza
29
 Montpellier
14
Lille
Lione
 Monaco
26
 Dijon
14
Parigi SG
Nantes
 Parigi SG
26
 Marsiglia
14
Nancy
Dijon
 Guingamp
21
 Metz
14
Rennes
Angers
 Rennes
20
 Caen
13
Bastia
Montpellier
 Lione
19
 Nantes
12
Tolosa
Metz
 Tolosa
19
 Bastia
11
Guingamp
Bordeaux
 Bordeaux
19
 Lille
10
Marsiglia
Caen
 St.Etienne
18
 Nancy
9
St.Etienne
Nizza
 Angers
17
 Lorient
7

IN GIRO PER L’EUROPA
NAZIONE
PARTITA
AUSTRIA
Altach
Sturm Graz
BELGIO
Zulte Waregen
Anderlecht
BULGARIA
Slavia Sofia
Cska Sofia
CROAZIA
Hajduk Spalato
Lokomotiv Zagabria
OLANDA
Feyenoord
Pec Zwolle
REPUBBLICA CECA
Mlada Boleslav
Viktoria Plzen
ROMANIA
Dinamo Bucarest
Cluj
RUSSIA
Rubin Kazan
Rostov
SVIZZERA
Young Boys
Sion
TURCHIA
Fenerbahce
Galatasaray

 SERIE MINORI 
LEGA PRO – GIR. A
Alessandria-Carrarese
LEGA PRO – GIR. A
Como-Cremonese
LEGA PRO – GIR. B
Parma-Padova
LEGA PRO – GIR. B
Bassano-Maceratese
LEGA PRO – GIR. C
Juve Stabia-Lecce
LEGA PRO – GIR. C
Cosenza-Monopoli
SERIE D – GIR. A
Legnano-Varese
SERIE D – GIR. B
Lecco-Caravaggio
SERIE D – GIR. C
Triestina-Belluno
SERIE D – GIR. D
Ravenna-Imolese
SERIE D – GIR. E
Viareggio-Grosseto
SERIE D – GIR. F
Vis Pesaro-Fermana
SERIE D – GIR. G
L’Aquila-Avezzano
SERIE D – GIR. H
Nocerina-Anzio
SERIE D – GIR. I
Castrovillari-Cavese


9 commenti:

Mattia ha detto...

Due settimane di astinenza e poi in un solo colpo Milan-Inter, Atletico Madrid-Real Madrid, Manchester United-Arsenal e Borussia Dortmund-Bayern Monaco. Come restare digiuni per due settimane e poi mangiare esageratamente tipo cenone di Natale.

Nerazzurro ha detto...

Ma della Juventus che nega gli accrediti stampa alla Gazzetta dello Sport per ripicca ne vogliamo parlare? Vergognosi!!!

Entius ha detto...

X Nerazzurro. Ma anche no. Primo perché non ha niente da vedere col rettangolo del gioco. E poi perché c'è ben poco da dire.

Gaetano ha detto...

Caro Nerazzurro a casa tua fai entrare chiunque?
Ognuno in casa propria è padrone di far entrare chi vuole.
Onestamente a me dispiace quando si negano gli ingressi ai tifosi avversari , a dimostrazione che la tessera del tifoso é solo una pagliacciata.

pippo ha detto...

@ nerazzurro, ma quelli della gazzetta non erano ai nostri ordini?non scrivevano quello che volevano gli elkan?
delle due l'una, o controlliamo la gazzetta o....lì, come diceva candido cannavò, si nasce interisti.
in realtà la juve ha confermato i normali 4 accrediti regolari alla gazzetta ma i cazzettari questa volta ne hanno chiesti ben 6 e tra questi g.b.olivero quello che ha virgolettato un discorso a cui non ha preso parte e che è stato da più parti smentito(cioè da bonucci e buffon cioè da chi era presente).
Il tutto per subdolamente avvalorare una tesi che sembra essere rimasta l'ultima degli antijuventini e cioè....scansas city.(sempre in attesa di potersi scatenare al primo favore arbitrale).
Ora secondo te chi lo ha fatto per ripicca? ora ne abbiamo parlato....contento?

Gaetano ha detto...

@Collettivo e per tutti quelli che la pensano come lui

Eccola qui un'altra Domenica pro Juve
Il vantaggio sulla seconda è aumentato e il motivo è solo uno........Il Pescara vigliaccamente si è scansato. Vergognoso

Nerazzurro ha detto...

Vabbè, come sempre vi girate la frittata a modo vostro. "A casa mia faccio entrare chi voglio", "gli accrediti erano stati dati" e via discorrendo. La verità è che siete talmente abituati a manipolare a vostro piacimento l'informazione in Italia, che appena uno la fà fuori dal vaso partono le ritorsioni.

Entius ha detto...

Riusciamo a non fare sempre polemiche? Riusciamo a parlare del Real che ha vinto il derby con una tripletta di CR7? Riusciamo a parlare del Chelsea capolista in Premier? Riusciamo a parlare del derby milanese? Riusciamo a parlare sportivamente della Juventus in fuga? Riusciamo a parlare del Lipsia primo in Germania?

Gaetano ha detto...

Entius hai perfettamente ragione, ma il problema nasce quando qualcuno non riesce a fare che meglio che parlare sempre e solo di Juve, gridando allo scandalo per qualcosa che non sta ne in cielo ne in terra. Sia io che Pippo abbiamo risposto in maniera garbata ed esauriente e lui che fa? Rincara la dose e parla rigirare la frittata e di informazione manipolata.....alla faccia del potere mediatico!!!Non credo che Gazzetta e Corriere siano di casa a Torino, ma forse sto sbagliando.
Quanto alle proposte di discussione beh direi che CR7 dimostra ancora una volta che quando ha voglia di giocare ed è in forma, può decidere qualsiasi partita esattamente come fa Messi. Non ho visto la partita ma ho paura che gli autobus messi davanti alla porta da Mou e Simeone non stiano sortendo più gli stessi risultati di un tempo.
Quanto a Conte mi sta meravigliando. Confesso che non pensavo avrebbe avuto vita facile in Inghilterra ed invece il suo credo calcistico lo ha portato in vetta. E' un cagnaccio e come tale, addentato l'osso, difficilmente se lo lascerà sfuggire. Se nn sbaglio il Chelsea è fuori dalle coppe e questo potrà giovare tantissimo a lui ed alla squadra, un po' come accadde alla sua prima Juve.
Circa la Juve in fuga, l'ultima giornata ha mostrato, a dispetto di quanto si dice, che a scansarsi sono Roma, Napoli, Milan e non le avversarie che la Juve incontra. Per tutta la settimana da Roma abbiamo sentito suonare le fanfare con celebrazioni ed autocelebrazioni ma giunti alla partita il risultato, più del punteggio, lo abbiamo visto tutti. Già domenica però mi aspetto che la Juve nn vinca, anche perché un campionato modello PSG sarebbe deleterio per tutto il sistema calcio.
Concludo con questo Lipsia che davvero sta sorprendendo. Non so se durerà, ma di certo il difficile viene adesso. Chi ti incontra lo fa con più concentrazione e tu, che fino a ieri pensavi ad una tranquilla salvezza, devi giocare per vincere e rimanere li in vetta e sappiamo tutti che se non sei abituato, rischi di avere le vertigini e crollare. Staremo a vedere
Saluti

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!