GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 25 novembre 2016

COPPE EUROPEE, ECCO CHI HA GIA' OTTENUTO LA QUALIFICAZIONE

Sono 10 le formazioni che hanno ottenuto la qualificazione agli ottavi di Champions League, tra queste anche la Juventus di Allegri.
Se nel girone A Paris Saint Germain e Arsenal volano a braccetto ai quarti, nel girone B regnano equilibrio e incertezza. Napoli e Benfica a quota 8 si sfideranno in quella che sarà a tutti gli effetti uno sfida qualificazione con il Besikstas (a quota 7) che andrà a Kiev dove troverà la Dinamo già eliminata.
Nel girone C, come da pronostico, sono state Barcellona e Manchester City a strappare il pass per gli ottavi. Stesso discorso per il girone D con Atletico Madrid e Bayern Monaco che non hanno avuto particolari problemi a conquistare la qualificazione. La sorpresa di questo girone è però il fatto che i colchoneros passano da primi del girone con i tedeschi, reduci da una sconfitta a Rostov, che si accontentano della seconda piazza.
Nel girone E il Monaco è già agli ottavi insieme al Bayer Leverkusen. Borussia Dortmund e Real Madrid sono già qualificate nel gruppo F e nell’ultimo turno si sfideranno per la conquista della prima posizione (al momento i gialloneri hanno due punti in più).
Nel girone G continua la favola Leicester che conquista agli ottavi e lascia a Porto (8 punti) e Copenaghen (6 punti) a giocarsi l’altro posto libero. Infine nel girone H la Juventus approda agli ottavi con il Siviglia (10 punti) che andrà a Lione (7 punti) a giocarsi l’accesso agli ottavi di Champions League. Insomma molto è stato deciso, ma gli ultimi 90 minuti non mancheranno certo di regalarci altre emozioni.

Molte squadre hanno già ottenuto la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League dopo la quinta giornata della fase a gironi. Tra queste c'è anche la Roma di Spalletti. La Fiorentina è prima nel suo girone e ancora in corsa, mentre Inter e Sassuolo sono già eliminate. Cerchiamo allora di fare il riepilogo delle squadre già qualificate e la situazione girone per girone, per capire chi è vicino a tagliare il traguardo.
Nel girone A Fenerbahce primo con 10 punti, United secondo con 9, Feyenoord terzo con 7. Sarà decisiva Feyenoord-Fenerbahce all'ultima giornata. Il gruppo B ha già le due squadre ammesse ai sedicesimi, vale a dire l'Apoel e l'Olympiakos, qualificate con pieno merito. Nel gruppo C Anderlecht qualificato con 11 punti, così come il Saint Etienne. Nessun problema per lo Zenit, ai sedicesimi di Europa League con 15 punti in 5 gare e sicuro primo. Alkmaar, Dundalk e Maccabi si giocheranno l'altro piazzamento. Nel gruppo E la Roma è sicuramente prima con 11 punti, l'Astra è secondo con 7 punti e dovrà guardarsi le spalle dall'Austria Vienna. Infine nel gruppo F le due squadre qualificate sono Genk e Athletic Bilbao. Fuori Rapid Vienna e Sassuolo.
Nel gruppo G Ajax già matematicamente qualificato come primo classificato, mentre il secondo posto se lo giocheranno Standard Liegi e Celta Vigo. Anche nel girone H la prima in classifica già si conosce, è lo Shakhtar, ammesso ai sedicesimi. Il secondo posto invece se lo contenderanno Braga e Gent. Nel gruppo I lo Schalke è già qualificato con 15 punti in 5 partite, il secondo posto è già del Krasnodar. Nel gruppo J ancora tutto da decidere: Fiorentina prima a quota 10 punti e vicina ai sedicesimi di finale, quindi troviamo Qarabag e Paok a quota 7. Decisive le sfide dell'ultima giornata. Nel gruppo K lo Sparta Praga già qualificato con il primo posto, Southampton e Beer Sheva si giocheranno il secondo piazzamento. Equilibrio assoluto invece nel gruppo L: Osmanlispor primo a quota 7, Villareal, Steaua e Zurigo sono 6. Si prospetta dunque un'ultima giornata incandescente.

Inserisci il tuo indirizzo mail 
per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti:


Servizio offerto da FeedBurner

1 commento:

Stefano ha detto...

Secondo me Napoli e Fiorentina riusciranno a qualificarsi. Peccato per Inter e Sassuolo. Anche se i nerazzurri ci hanno messo molto del suo.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails