GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 19 agosto 2016

TI DISTRAI UN ATTIMO E... E' SUBITO CAMPIONATO!!!

Non puoi distrarti un attimo che subito ti ritrovi un campionato alle porte. Pochi giorni fa ero ancora sotto l’ombrellone a prendere la tintarella in bikini (e non è per vantarmi, ma pur non essendo una gran gnocca, in bikini faccio la mia discreta figura) e… bum!!! domani ricomincia il campionato di calcio. Che quando me l’hanno detto quasi nemmeno volevo crederci. “Cosa??? Domani ricomincia già il campionato???”
Voi pensate che io mi senta impreparata? Sì, mi sento impreparata. Non che ci voglia una preparazione particolare nel seguire il campionato di calcio. Però uno si deve pure preparare psicologicamente, organizzarsi un attimino. Devi pianificare il weekend, togliere la sciarpa dall’armadio, comprare gli stuzzichini da sgranocchiare durante la partite.

Se devi gufare contro questa o quella squadra, volete dare il tempo di preparare la bambola con la maglia della squadra da gufare e comprare lo spillone per fare la macumba?

E invece ecco subito tra capo e collo sto Roma-Udinese che apre la nuova stagione (anche lo scorso anno fu la Roma ad aprire la stagione, mi spiegate il perché?) e subito dopo un Juventus-Fiorentina che promette spettacolo (anche se il risultato è scontato, ma-scontato-che-più-scontato-non-si-può).
E poi sto campionato il 20 agosto che c’azzecca? La gente è ancora al mare oppure in montagna, la sera vuole fare una grigliata all’aperto oppure andare a mangiare un gelato sul lungomare e non seguire Pescara-Napoli o Palermo-Sassuolo. Il campionato è più una cosa “autunnale”, quando le ferie sono finite, al mare non vai più perché è arrivato il maltempo e allora ti consoli seguendo le partite sul divano (e qualche autolesionista guarda Barbara D’Urso).
E invece niente. Quest’anno già il 20 agosto ci toccherà ripartire a seguire il campionato. Che poi lo sapevamo già. Però è un po’ come quando ritorni dalla ferie. Sai che le ferie sono finite e devi ritornare al lavoro, ma ti pesa comunque farlo.
Dopo la fallimentare esperienza dell’Europeo, ho promesso ad Entius di essere più presente e di dare il mio contributo alla causa. Non aspettatemi una presenza assidua, ma di tanto in tanto farò le mie apparizioni.
E ora scusate, abbiamo organizzato una cocomerata con gli amici e devo andare. A presto. E Buon Campionato a Tutti !!!

PS: Ah, stavo dimenticando i miei pronostici. Scudetto alla Juventus (vabbè, questo era facile), Roma e Inter in Champions League, Napoli, Sassuolo e Torino in Europa League, Palermo, Pescara e Crotone le principali candidate alla retrocessione.

Inserisci il tuo indirizzo mail 
per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti:


Servizio offerto da FeedBurner

5 commenti:

Matrix ha detto...

"Se devi gufare contro questa o quella squadra, volete dare il tempo di preparare la bambola con la maglia della squadra da gufare e comprare lo spillone per fare la macumba?"
Per me l'articolo poteva già finire qui. :-) Mitica!!!

Lady Marianne ha detto...

Addirittura mitica!!! Assolutamente no. Diciamo che sono brava a cogliere alcune sfumature dei tifosi. Chi non vorrebbe fare una macumba all'odiata rivale e sperare che affondi in classifica?

Nerazzurro ha detto...

@Lady Marianne. Sai anche come si fanno le macumbe? Avrei un paio di squadre da "macumbare...

Lady Marianne ha detto...

No, Nerazzurro. Purtroppo no.

Nerazzurro ha detto...

Peccato. Poteva essere molto utile...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails