GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

lunedì 4 luglio 2016

UNA FINALE ANTICIPATA E UNA SICURA SORPRESA: ECCO LE SEMIFINALI DI EURO 2016

Galles-Portogallo da un lato, Francia-Germania dall’altro. Comunque vada in finale avremo una sorpresa e una grande favorita. Certo, se il Galles dovesse arrivare all’atto conclusivo della manifestazione rappresenterebbe una sorpresa maggiore rispetto al Portogallo (che tra l’altro in finale ci è già arrivato 12 anni fa nell’Europeo giocato in casa e perso contro la sorpresa Grecia), ma anche i lusitani sono nel loro piccolo una sorpresa. In pochi, infatti, avrebbero scommesso che Cristiano Ronaldo e compagni sarebbero potuti arrivare fin qui. Certo, il calendario ha dato la sua mano (se la Spagna avesse vinto il suo girone agli ottavi avremmo avuto un derby tra le Furie Rosse e il Portogallo), ma, come si suol dire, la fortuna aiuta gli audaci. E in quanto a fortuna non si può dire che il Portogallo ne sia sprovvisto visto che è arrivato tra le migliori quattro senza vincere nemmeno una gara.
Ma ora siamo arrivati in alto ed è improbabile che ancora una volta i lusitani riescano ad avere la meglio senza vincere nei novanta minuti. Tanto più che il Galles ha dimostrato di essere uno scoglio non facile da superare. La Nazionale di Coleman fa del gruppo la sua forza e finora ha dimostrato di avere un collettivo capace di potersela giocare con tutti. Guai pensare che sarà una passeggiata superare Bale e compagni nonostante mancheranno gli squalificati Ramsey e Davies, due assenti pesanti che potrebbero incidere sulla gara.
Ugualmente equilibrata ma di ben altro fascino la sfida che vedrà di fronte nell’altro lato del tabellone i padroni di casa della Francia e i campioni del mondo in carica della Germania. La sfida sulla carta si presenta equilibrata e voler fare un pronostico vorrebbe dire tirare ad indovinare. Tanto i Blues quanto i teutonici hanno le carte in regola per strappare il pass per la finale. I francesi sono reduci dal roboante 5-2 contro la sorpresa Islanda, ma finora non avevano convinto più di tanto. Al contrario della Germania che ha finora dimostrato di essere forte e solida, ma che contro l’Italia ha mostrato qualche (seppur piccola) crepa. Tanto più che i tedeschi non avranno lo squalificato Hummels e l’infortunato Mario Gomez, oltre a Khedira le cui condizioni verranno valutate nei prossimi giorni. Ma non basteranno le assenze a fermare una Germania che rimane la grande favorita alla vittoria finale (anche se in questo momento io vedo Germania e Francia perfettamente alla pari). Quella che da tutti viene presentata come una finale anticipata, in effetti sa molto di finale. Con tutto rispetto per Galles e Portogallo, non mi pare che i gallesi o i portoghesi possano essere considerati al livello di Germania e Francia . Facile pensare dunque che hi vincerà questa grande sfida abbia ottime probabilità di diventare anche campione d’Europa. Ottime probabilità, ma non certezze. E in questo Europeo, come abbia già avuto modo di vedere, le certezze tendono a crollare e le sorprese sono dietro l’angolo. Sarà così anche stavolta?

3 commenti:

Simone ha detto...

Portogallo-Francia sarà secondo me la finale. E alla fine avranno la meglio i padroni di casa. Il Galles ha già fatto tanto arrivando fin qui, non credo arrivi in finale.

Theseus ha detto...

Dai per spacciata la Germania? Uhm... Io non credo. Forse alla fine la spunterà la Francia ma non è così scontato che i Blues superino i tedeschi in semifinale. Domani sera può succedere di tutto.

Simone ha detto...

Se è per questo nemmeno il Portogallo è tanto scontato che superi il Galles...
Il mio era un semplice pronostico. La Francia è partita lenta ma ora pare abbia carburato e può sicuramente superare i tedeschi senza troppe difficoltà. Poi, come ben sappiamo, a volte basta un nulla per far pendere la bilancia da un lato piuttosto che dall'altro.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!