GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 2 luglio 2016

CHE COS'E' ITALIA-GERMANIA?

Italia-Germania è l’urlo di Tardelli al Mundial 82
Italia-Germania è Italiagermania4a3 (detta tutta di un fiato)
Italia-Germania è il gol di Grosso nella semifinale mondiale del 2006
Italia-Germania è la doppietta di Balotelli quattro anni fa nella semifinale europea.


Che cos’è Italia-Germania? Cosa rappresenta per noi? Quali pensieri e quali ricordi evoca nelle nostre menti questa sfida?
Se chiedo a mia madre di Italia-Germania mi racconterà di quel famoso Italia-Germania 4-3 in cui segnò Rivera e lei, adolescente, seguiva la partita in salotto con alcuni parenti. Non saprà dirmi chi giocava (tranne i più famosi come Rivera e Mazzola) e forse nemmeno come andò la partita, ma ricorderà che “noi segnavamo e loro pareggiavano, fino a quando Rivera segnò e loro non riuscirono più a pareggiare”.


Se chiedo a mia nonna di Italia-Germania mi dirà del fratello emigrato in Germania tanti anni fa e di quanto fosse importante per lui la Nazionale, che vedeva come una sorta di riscatto morale verso quella Germania che lo aveva accolto benissimo ma in cui si sentiva sempre un po’ estraneo.

Se chiedo a mio cugino adolescente di Italia-Germania mi citerà sicuramente il gol di Grosso nella semifinale Mondiale. Quel gol arrivato quando i tempi supplementari erano ormai in dirittura d’arrivo e si pensava già alla lotteria dei rigori. Mi parlerà di quell’urlo di gioia preludio alla vittoria mondiale che sarebbe arrivata qualche giorno dopo.
Se chiedo a mio padre e ai miei zii di Italia-Germania sicuramente inizieranno a raccontare della finale del Mundial 82, il rigore sbagliato da Cabrini, il gol di Pablito Rossi, l’urlo di Tardelli rimasto per sempre nella mente di tutti (sfido chiunque a trovare qualcuno che non sappia di cosa stiamo parlando), il fatidico “Campioni del Mondo Campioni del Mondo Campioni del Mondo” gridato da Nando Martellini che ancora rimbomba nelle orecchie come se l’avessimo sentito ieri.
E se lo chiedo a me? Che cos’è Italia-Germania per me? Il primo pensiero che mi viene in mente non riguarda strettamente una sfida tra azzurri e teutonici. Italia-Germania, paradossalmente, per me è la Germania che trionfa a Italia 90, è Lothar Matthaus che alza la coppa al cielo, è Andy Brehme che segna il gol decisivo, è Jurgen Klinsmann e Rudy Voeller.
Poi ovviamente c’è tutto il resto, c’è quell’Italia-Germania 4-3 di cui sono praticamente tutto attraverso i racconti e le immagini, c’è quell’urlo di Tardelli icona di un trionfo che resterà per sempre nei cuori di tutti i tifosi italiani non sono di quelli che c’erano, c’è quel gol di Fabio Grosso che ci spedì direttamente in finale. E infine c’è la sfida di questa sera. Perché c’è stato, c’è e sempre ci sarà un Italia-Germania da raccontare. FORZA AZZURRI !!!

3 commenti:

Mattia ha detto...

È sempre una sfida ricca di fascino e interesse. La tradizione ci è favorevole, ma non culliamoci troppo su questa cosa.

Matrix ha detto...

Vorrei dire che è una partita come le altre, ma sappiamo perfettamente che non è così. E' una sfida che ha sempre un sapore speciale e particolare. L'Italia ha sempre fatto festa e ogni volta è arrivata una gioia (che sia una finale o il titolo di Campione del Mondo). Forse per questo per noi italiani Italia-Germania è sempre LA sfida, più di Italia-Brasile

Entius ha detto...

E' un pò come Inter-Juve o Inter-Milan, non sarà mai una partita come le altre...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!