GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

giovedì 14 aprile 2016

LIVERPOOL INCREDIBILE RIMONTA, SIVIGLIA QUANTA SOFFERENZA

Europa League 2015-2016 – Ritorno dei Quarti di Finale
SHAKHTAR DONETSK-SPORTING BRAGA 4-0 (andata 2-1)
25' Srna (rig.) - 43' Ferreira (aut.) - 50' Kovalenko - 74' Ferreira (aut.)

SPARTA PRAGA-VILLARREAL 2-4 (andata 1-2)
5' Bakambu - 43' Castillejo - 46' Bruno - 49' Bakambu - 65' Dockal - 71' Krejci

LIVERPOOL-BORUSSIA DORTMUND 4-3 (andata 1-1)
5' Mkhitaryan - 9' Aubameyang - 48' Origi - 57' Reus - 66' Coutinho - 78' Sakho - 91' Lovren

SIVIGLIA-ATHLETIC BILBAO 5-4 ai rigori (1-2 nei tempi regolamentari) (andata 2-1)
57’ Aduriz – 59’ Gameiro – 82’ Raul Garcia
Sequenza rigori: Raul Garcia (gol), Coke (gol) Viguera (gol), Krychowiak (gol), San José (gol), Konoplyanka (gol), Beñat (parato) N'Zonzi (gol), Susaeta (gol), Gameiro (gol)

Shakthar, Villareal, Liverpool e Siviglia. Queste le quattro squadre che accedono in semifinale di Europa League e che continuano ad alimentare il sogno di alzare il trofeo a Basilea il 18 maggio prossimo.



Tutto facile per lo Shakthar che dopo il 2-1 dell’andata passeggia contro lo Sporting Braga vincendo con un sonoro 4-0 grazie ai gol di cpitan Srna dagli undi metri, la doppia sfortunata autorete di Ferreira e il sigillo del giovane Kovalenko.

In scioltezza anche il Villareal che segna a sua volta un poker dopo aver vinto 2-1 in casa. La sblocca subito il solito Bakambu, poi 46' Castillejo e Bruno sigillano il passaggio del turno, prima della doppietta personale di uno scatenato Bakambu. Nella ripresa Dockal e Krejci rendono meno amaro il passivo per i padroni di casa.

Il vero spettacolo avviene sugli altri due campi. All’Anfield Road si affrontavano Liverpool e Borussia Dortmund. Dopo l’1-1 dell’andata, i tedeschi ipotecano la semifinale nei primi dieci minuti con le reti di Mkhitaryan e Aubameyang. Origi ad inizio ripresa accorcia le distanze. Ma Reus al 57esimo chiude i conti. O almeno ci prova. Perché Coutinho al 66esimo accorcia nuovamente le distanze e dodici minuti dopo è Sakho a pareggiare i conti. La qualificazione è però ancora nelle mani dei gialloneri. Almeno fino al 91esimo quando di testa Lovren trova l’incredibile gol del 4-3 che regala la qualificazione ai Reds e fa esplodere il popolo di casa.

Infine del derby spagnolo tra Siviglia e Athletic Bilbao fanno festa i campioni in carica. Ma quando sofferenza prima di riuscire a battere la formazione di Valverde. Grandi emozioni in terra andalusa con il vantaggio ospite firmato dal solito Aduriz nella ripresa, ma dopo soli due minuti Gameiro pareggia il conto tra bomber. Nel finale Raul Garcia firma il pesantissimo vantaggio che porta il match ai supplementari, ma non bastano 120 minuti per decretare un vincitore. Ai calci di rigore è decisivo l'errore di Benat, migliore in campo del match, l'ultimo sigillo lo piazza Gameiro. Gli uomini di Emery volano in semifinale e sognano il terzo trionfo consecutivo.

Inserisci il tuo indirizzo mail 
per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti:


Servizio offerto da FeedBurner

2 commenti:

Theseus ha detto...

La rimonta del Liverpool ha dell'incredibile. Non so dove finiscono i meriti dei Reds e dove iniziano i demeriti del Dortmund, ma rimontare un risultato del genere non era per niente facile.

Salvatore ha detto...

Hanno avuto il merito di crederci fino alla fine. Poi in questi casi un pizzico di fortuna non guasta mai. Pizzico di fortuna che ha avuto anche il Siviglia ai rigori. Avrebbe meritato di passare l'Athletic Bilbao.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails