GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 18 marzo 2016

DORTMUND-LIVERPOOL: SFIDA DA FINALE. SIVIGLIA, DERBY PORTAFORTUNA

La corsa alla finale di Basilea entra nel vivo con il sorteggio dei quarti di finale di Europa League. Nessuna italiana in corsa, dopo le eliminazioni di Napoli, Fiorentina e (ieri sera) Lazio, ma il fascino non manca, in una delle edizioni più prestigiose di sempre.
L’urna regala subito un Borussia Dortmund-Liverpool che sa tanto di finale anticipata e che rappresenta la sfida del cuore per Jurgen Klopp, tecnico dei Reds consacratosi sulla panchina giallonera.
Per il resto, nuovo derby iberico per l'Athletic Bilbao che, dopo aver eliminato il Valencia, se la vedrà con i bi-campioni in carica del Siviglia: ancora tanto profumo di Liga in Europa League. Per le due squadre si tratta del primo confronto in campo europeo.

Completano il quadro dei quarti di finale l'incrocio tra Villarreal (che ha eliminato il Napoli ai sedicesimi) e Sparta Praga (fresco carnefice della Lazio) e quello tra Braga e Shakhtar.

Le prime due sono le uniche squadre, tra quelle ancora in corsa quest'anno, a non aver mai giocato una finale di Coppa Uefa o Europa League. Portoghesi e ucraini si sono affrontati invece in due occasioni nell'edizione 2010-11: entrambe le volte vinse lo Shakhtar, ma fu poi il Braga ad andare in finale (persa contro il Porto).
Le partite dei quarti si giocheranno il 7 e il 14 aprile. Nel giorno successivo alle gare di ritorno è previsto il sorteggio delle semifinali, in programma tra il 28 aprile e il 5 maggio. Per la finalissima bisognerà attendere il 18 maggio.

BRAGA (Por)-SHAKHTAR (Ucr)
Il Braga sogna di ripetere il miracolo del 2011 quando arrivò fino alla finale, poi persa con il Porto: in campionato è quarto, dietro le tre grandi del calcio portoghese.

VILLARREAL (Spa)-SPARTA PRAGA (R. Ceca)
È la sfida tra le due squadre che hanno giustiziato le italiane: il Villarreal ha fatto fuori il Napoli, lo Sparta ha travolto sorprendentemente la Lazio.

ATHLETIC BILBAO (Spa)-SIVIGLIA (Spa)
Il Siviglia probabilmente avrà esultato al momento del sorteggio, non tanto per il valore dell'Athletic, quanto per i risultati dei recenti derby europei: due anni fa gli andalusi eliminarono prima il Betis e poi il Valencia, l'anno scorso stessa sorte è toccata al Villarreal. Così i detentori dell'Europa League sperano che affrontare un'altra spagnola possa portare almeno fortuna.

BORUSSIA DORTMUND (Ger)-LIVERPOOL (Ing)
Una finale anticipata, secondo molti. Di sicuro sono le due squadre dalla storia recente (e non solo) più ricca, nonché quelle col pubblico più caldo. Aubameyang e Coutinho, due vecchie conoscenze del calcio italiano, sono stati gli uomini copertina delle ultime partite.
Il Liverpool ha vinto nel 2001 proprio nello stadio del Borussia quella che allora si chiamava Coppa Uefa. Per i tedeschi c'è la ghiotta opportunità di provare ad eliminare un'altra big inglese dopo il Tottenham.



1 commento:

Rudy ha detto...

Quel Dortmund-Liverpool ai quarti è un vero peccato. Poi magari in finale ci ritoviamo lo Sparta Praga o il Braga.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails