ARTICOLI RECENTI

martedì 13 gennaio 2015

PALLONE D'ORO, ECCO IL TRIS DI CRISTIANO RONALDO

Tutto come ampiamente previsto. Anche quest’anno il Pallone d’Oro ha vissuto sul duopolio Messi-Cristiano Ronaldo col trionfo del portoghese (darlo alla Pulce sarebbe stato davvero troppo…). L’attaccante del Real Madrid ha prevalso con il 37,66% dei voti su Lionel Messi, 2° con il 15,76 delle preferenze mentre Manuel Neuer è arrivato terzo con il 15,72% (il portiere della Germania campione del mondo che prende meno voti di Messi la dice lunga sull'attendibilità di questo trofeo).
Il terzo Pallone d'Oro a Cristiano Ronaldo arriva dopo una stagione mostruosa. Nel 2014 ha trascinato il Real Madrid alla conquista di Coppa del Re, Supercoppa europea, Mondiale per club e soprattutto della sospirata decima Champions League. Ma non sono male nemmeno i numeri personali. Sono 61 le reti messe a segno da CR7 nell'anno solare, ma pesano soprattutto le 17 collezionate in Champions League, nuovo record della competizione. "Pichichi" della Liga, top scorer della Champions e Scarpa d'oro, tanto per gradire, con uno scarto minimo tra i gol segnati al Bernabeu e quelli in trasferta.


Con questo trionfo Cristiano Ronaldo eguaglia Johan Cruijff, Michel Platini e Marco Van Basten ma non ha certo l’intenzione di fermarsi qui "Ringrazio tecnico, presidente e compagni del Real Madrid. Vincere un trofeo di questo spessore è una cosa unica, ora voglio vincere ancora titoli di squadra e individuali anche se diventa sempre più difficile. Ringrazio tutti, il Portogallo che sta gioendo per me, vincere tre volte è bello. Ho grande ambizione, giorno dopo giorno faccio del mio meglio per continuare a vincere. Voglio raggiungere Messi, magari già l'anno prossimo".
Un trionfo meritato quello dell’attaccante madrileno. Anche se, come già scrivevo all’inizio, ormai (e temo che sarà così ancora per qualche anno) la corsa al Pallone d’Oro è diventata una noiosa sfida a due tra i due fuoriclasse. Non serve vincere tutto (ne sanno qualcosa Milito e Sneijder nel 2010 e Ribery nel 2013) e non basta essere campione del mondo (ci sono almeno 6-7 giocatori tedeschi campioni del mondo che avrebbero meritato più di Messi di entrare nei tre finalisti).
Del resto basterebbe leggere questo articolo per capire in che modo votano i giurati. Il rappresentante dei media di Tahiti ha scelto nell’ordine Pogba, James Rodriguez e Neuer, quello del Madagascar addirittura Neymar, Muller e Benzema. Per non parlare del commissario tecnico del Giappone che avrebbe dato il Pallone d’Oro a Courtois.
Piccoli esempi che ci fanno capire come ormai il Pallone d’Oro ha la credibilità di Moggi quando parla di onestà sportiva. Del resto non scordiamoci che nel passato hanno vinto questo trofeo anche Fabio Cannavaro, Michael Owen, Matthias Sammer e Igor Belanov (e ho detto tutto…).
Ma pazienza. Se non altro, rispetto ad altre occasioni, stavolta è stata una vittoria meritata.
E voi siete d’accordo con la vittoria di Cristiano Ronaldo? A chi l’avreste assegnato?

2 commenti:

Mattia ha detto...

Direi che é un trofeo meritato. L'anno solare di Cristiano Ronaldo é stato mostruoso.

Salvatore ha detto...

La vittoria di CR7 é più che meritata. Semmai é discutibile il secondo posto di Messi. Anche se non è una novità che il giocatore blaugrana raccoglie più di quanto semina.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!